Come dipingere un mobile di legno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

A volte nelle nostre soffitte, nelle cantine o nei ripostigli, può succedere che si accumuli un enorme quantitativo di oggetti di vario tipo, tra cui anche mobili. Di solito, si tratta di elementi d'arredo ancora in buono stato di conservazione, che possono quindi, essere ancora utilizzati. Oppure questa, può diventare l'occasione giusta per cimentarsi in un'attività di restauro e di decorazione. Dipingere un mobile di legno antico può essere, infatti, un meraviglioso passatempo. Vediamo insieme allora come dipingere un mobile di legno.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Cementite
  • Colori a smalto
  • Pennelli di diverse dimensioni
  • Telo plastificato
  • Carta vetrata
  • Panno in microfibra
  • Spray pulente per legno
37

Come prima cosa, è necessario provvedere alla pulizia della superficie da dipingere, rimuovendo accuratamente tutti gli acari sedimentati nel corso del tempo e la polvere formata, oltre a qualsiasi altra traccia di sporcizia presente. Quest'operazione, serve anche a notare le condizioni del mobile. Se quest'ultimo presenta delle imperfezioni, bisogna andare a levigare con della carta vetrata fine. Nel caso in cui, il mobile in legno sia intatto, basta passare un buon prodotto specifico per la pulizia su di un panno in microfibra. A questo punto, proteggete con un telo plastificato la superficie di lavoro per poter cominciare.

47

Prima di ridipingere, occorre stendere su tutte le parti del mobile in legno uno strato omogeneo e ben tirato di cementite applicata con il pennello, facendo molta attenzione ad evitare strati troppo spessi o accumuli di prodotto. Una volta controllato che la cementite si sia perfettamente asciugata, e che abbia quindi creato una base ottimale per permettere al successivo strato di colore di aderire meglio, è possibile cominciare a dipingere. Dovete diluire il colore a smalto mescolandolo accuratamente, per poi cominciare a stenderlo con il pennello, senza dimenticare di farlo scaricare dopo averlo intinto. È preferibile che le pennellate seguano il più possibile sempre la stessa direzione e che lo strato di colore sia il meno spesso possibile, così da evitare sgocciolature, soprattutto lungo le superfici verticali o inclinate.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Per fare in modo che l'asciugatura di un colore a smalto sia ottimale, è necessario attendere almeno un giorno, considerando che potrebbe essere necessario anche un tempo maggiore, soprattutto se l'ambiente in cui si trova il mobile è abbastanza umido. In ogni caso, il mio consiglio è di attendere fino ad una completa asciugatura, prima di procedere con la stesura del secondo strato di colore. Per coprire perfettamente la superficie del mobile, sono sufficienti due strati di colore a smalto. Tuttavia, esistono sempre le eccezioni. Una volta asciugato l'ultimo strato, il mobile è pronto per essere usato come più vi piace.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere il vostro mobile in legno più caratteristico, potrete decorarlo con degli stencil
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come laccare un mobile

Se avete un mobile un po' vecchiotto che volete far risplendere, leggete questa guida in cui vi mostrerò passo per passo come laccare un mobile ...
Casa

Come ridipingere i pensili della cucina

L'aspetto curato e fresco della cucina è una caratteristica essenziale per la creazione di un ambiente piacevole e confortevole. Spesso però, col passare degli ...
Casa

Come dipingere un mobile di legno senza carteggiare

Se in casa abbiamo un mobile che necessita di una ristrutturazione totale, in quanto si presenta piuttosto malconcio e soprattutto con delle superfici ruvide, possiamo ...
Casa

Come rinnovare un mobile danneggiato

Se possedete un mobile danneggiato in casa e pensate di non aver nessuna possibilità di poterlo restaurarlo, tenete ferme le mani e non buttatelo. Ci ...
Casa

Come realizzare l'effetto di rigatino su mobili in legno

L'effetto rigatino è una finitura che viene applicata ai mobili in legno nel momento in cui vengono dipinti, è molto classica ma sempre di ...
Bricolage

Come decorare vecchi mobili

Quante volte succede a ciascuno di noi di sbarazzare sgabuzzini, cantine, soffitte, vecchie case di nonne e zie e imbattersi in vecchi mobili che, nonostante ...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere i mobili in legno di betulla

Dipingere i mobili in legno di betulla è un progetto semplice che si può affrontare da soli, e che consente di risparmiare parecchio denaro e ...
Casa

Come ristrutturare un vecchio comò

Vi siete stancati del vecchio comò che possedete in camera vostra? Vi viene voglia di distruggerlo per farne legna da ardere o di buttarlo? Ecco ...
Casa

Come Realizzare Un Tavolo Effetto Invecchiato

Molto spesso si ha il desiderio di avere un mobile o un tavolo antico in casa. Ebbene, non è necessario comprarne uno antico autentico, in ...
Bricolage

Come smaltare il legno di abete

Se volete completare il vostro arredamento costruendo: un piccolo mobile, una libreria, una cassapanca o una semplice mensola da smaltare nei colori che preferite, sicuramente ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.