Come disegnare un gatto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per chi vuole cimentarsi nel mondo del disegno, la cosa fondamentale è iniziare sempre da soggetti molto semplici e comuni. Per disegnare, infatti, serve per lo più tanto allenamento nel copiare. Non si può pretendere di prendere in mano la matita ed essere degli artisti. Per iniziare, si può far pratica copiando delle piante, dei fiori o degli animali dai tratti lineari e non troppo contorti. In questa guida, ad esempio, vedremo come disegnare un gatto in pochi e semplici passaggi.

27

Occorrente

  • Foglio e matita
37

Tracciare attentamente le linee guida

Il primo passo per disegnare un gatto è tracciare le linee guida. Cominciamo disegnando la base per la testa. Tracciamo la sagoma di un cerchio e dividiamolo in quattro facendo una croce. In corrispondenza della linea orizzontale, lasciando qualche centimetro dal punto centrale, facciamo sia a destra che a sinistra due piccoli archi. Questi due archi saranno gli occhi del nostro gatto. Ora seguendo la linea verticale, scendendo di un centimetro al di sotto del centro della croce, facciamo un piccolo triangolino con la punta rivolta verso il basso e diamogli la forma del naso del gatto. Disegniamo ora, dalla punta del naso, il muso facendo la sagoma di un "3" messo in orizzontale.

47

Creare il resto della testa seguendo i contorni del cerchio

Ora che abbiamo tracciato tutti gli elementi del muso, non ci resta che creare il resto della testa seguendo i contorni del cerchio, passando intorno agli occhi e al muso appena disegnati. Non dimentichiamo di aggiungere le orecchie tra la cima della testa e gli occhi. Le orecchie devono avere la forma di triangoli. Per disegnare il corpo, scegliamo per il gatto una posa comoda. Evitiamo di mettere il gatto in piedi o in movimento perché le zampe sono difficili da disegnare. Preferiamo, invece, una posa supina così che gli unici dettagli da disegnare sono la coda e la sagoma del corpo.

Continua la lettura
57

Forma di una grande D per il corpo

Per disegnare il corpo, diamo la forma di una grande "D". Facciamo partire la curva dalla cima della testa, allunghiamola un po' per creare la forma della "D" e chiudiamola in corrispondenza della guancia destra del nostro gatto. Da quest'ultimo punto prolunghiamo la curva, tornando indietro e fermiamoci dopo pochi centimetri. Abbiamo così creato la coda. Per dare un tocco in più di parvenza al nostro gatto, aggiungiamo tra la coda e la guancia destra del gatto una zampetta nascosta. Quando siamo soddisfatti della forma che il nostro gatto ha assunto ripassiamo i tratti con un pennino e cancelliamo le linee guida. Se preferiamo, anzichè tracciare delle linee semplici, possiamo seguire il bozzetto facendo tante linee spezzate e creando così l'effetto del pelo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se vogliamo dare un tocco più reale al nostro gatto, facciamo sul muso qualche puntino e aggiungiamo tre baffi su ogni lato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una volpe con la bottiglia e i bicchieri di plastica

La manipolazione e l'assemblaggio di oggetti vari e di comune utilizzo, può dar vita a forme davvero inaspettate. Arrivando persino a ricreare forme animali da materiali di scarto. E se volessimo ricreare una volpe? Animale sfuggente e misterioso, dai...
Altri Hobby

Origami: come realizzare un asino

Realizzare un asino con gli origami è un procedimento che richiede competenza e precisione. In questo tutorial, vi indicheremo come fare. Prima di tutto, dovete scegliere il tipo adatto di carta. Optate per un foglio di colore grigio, che non sia troppo...
Bricolage

Come realizzare una leone giocattolo con materiali da riciclo

Creare giochi per i propri bambini è forse l'attività più gratificante e divertente che un genitore possa fare. Infatti i giochi personalizzati possono rivelarsi davvero piacevoli anche per i bambini stessi, oltre che donare un qualcosa in più, una...
Bricolage

Come realizzare una mucca in tessuto di viscosa

Per creare e realizzare una piccola, graziosa, semplice e soprattutto bellissima mucca in tessuto di viscosa io vi vorrei consigliare di procurarvi i seguenti materiali che saranno necessari per la realizzazione del nostro piccolo ma adorato progetto,...
Bricolage

Come creare una maschera da pagliaccio

l pagliaccio (forse derivato da "omino di paglia"), noto anche con l'inglese clown (derivato dall'islandese clunni), è quel personaggio che ha il compito di divertire gli spettatori, specie negli spettacoli circensi. È generalmente vestito in modo buffo,...
Altri Hobby

Come creare degli animaletti con i piatti di plastica

Quanti piatti di plastica, abbiamo buttato nella spazzatura, pensando che non servissero più? Ebbene si, oggi nella seguente guida, vi faremo vedere tramite semplicissimi passaggi, come si possono creare degli animaletti o altri tipi di sculture, con...
Bricolage

Come costruire un porcellino salvadanaio

Vi siete mai chiesti perché di solito i salvadanai hanno le sembianze di un porcellino? Il porcellino, sin dalla antichità, è stato considerato un simbolo di abbondanza, prosperità e fortuna. Se desiderate realizzare un simpatico salvadanaio a forma...
Cucito

Come realizzare una culottes copri pannolino a forma di leone e koala

Per avvolgere il pannolino di un bebè, potrete preparare delle culottes rallegrate da simpatici animaletti e disegnini, imparando così tecniche utili ed innovative, oltre ad avere l'opportunità di risparmiare notevoli somme di denaro. Continuate a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.