Come disegnare un pesciolino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il disegno è certamente uno dei modi più semplici per tener impegnati i bambini. Impiastricciare sui fogli con colori o tempere è una delle attività preferite da ogni bambino, ma questa piacevole attività non è affatto disdegnata neanche dagli adulti. Potete rilassarvi prendendo semplicemente un foglio e una matita, iniziando a disegnare qualcosa. Nella seguente guida, a tal proposito, vi sarà spiegato come poter disegnare un pesciolino nel migliore dei modi. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Foglio da disegno
  • matita
  • colori
  • gomma
36

Procuratevi il materiale necessario

Come prima cosa procuratevi un foglio da disegno o anche un semplice foglio per le fotocopie. Dovrete tenere il foglio in piano e iniziare dal corpo del pesce. La sagoma di un pesce è molto semplice: si tratta essenzialmente di un ovale allungato al quale dover aggiungere una bella coda e delle pinne. Disegnate una grossa figura a forma di goccia e ruotate il foglio nel senso giusto. In questo modo avrete disegnato il corpo del pesciolino. Gli occhi di un pesce sono realizzabili con, due cerchi uno più grande ed uno più piccolo all'interno, rappresentante la pupilla. Dovrete aggiungere poi tutti i dettagli. Potete realizzare delle pinne eseguendo dei piccoli o medi triangoli, anche se in alternativa potrete renderle più morbide e sinuose allungandone la forma e ondulando un poco il lato verso il corpo.

46

Disegnate accanto alla sua bocca delle bolle d'aria

L'altro lato della pinna dovrà presentare una linea convessa. Aggiungete ulteriori particolari a vostro piacimento, dando spazio alla fantasia. La bocca potrà essere disegnata riproducendo un cuore senza la punta e colorata di un bel rosso acceso. Per dare maggiore realismo al pesciolino, disegnate accanto alla sua bocca delle piccole bolle d'aria, che si innalzano verso la superficie del mare. Ultimata la sagoma del pesce, procedete ai dettagli disegnando tutte le squame con la matita per poi colorarle. In alternativa potete colorare il corpo del pesce per poi marcare le squame con il medesimo colore, in tonalità leggermente più scura.

Continua la lettura
56

Delineate i contorni del pesciolino

Per terminare il lavoro potete scegliere di lasciare il pesce come unico elemento sul foglio, o disegnare un bel fondale marino con acqua azzurra, onde, alghe, stelle marine e qualche bella conchiglia. Se lo desiderate potrete con una penna a china nera delineare i contorni del pesciolino, cancellando poi quelle che sono le linee a matita di cui non avete più alcuna necessità. Se non siete esperti nel disegno o siete molto piccoli semplificate la struttura e disegnate una sagoma di base le pinne e un solo occhio come il pesciolino del primo disegno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Uncinetto: come fare il punto bobble

Per lavorare all'uncinetto com'è noto, si possono utilizzare tantissime tipologie di punti, per cui oltre a quello a catenella, o a maglia bassa e alta, in questa guida ne proponiamo invece uno poco conosciuto che viene denominato bobble, proprio per...
Bricolage

Come realizzare pesciolini magnetici per i vostri bambini

Nell'era della tecnologia c' è sempre meno spazio da dedicare a giochi creativi e manuali in grado di sviluppare la fantasia. Molti bambini trascorrono infatti gran parte del loro tempo guardando la tv oppure su tablet, e simili. Sarebbe bello ritagliare...
Altri Hobby

Come fare delle lanterne di carta a forma di pesce

Le lanterne di carta possono essere un elemento d'arredo se si vuole creare una ricca atmosfera. Si possono sistemare su un terrazzo, in veranda oppure nella camera da letto. In commercio ne esistono alcune che sono originali sia per forma che per colore....
Cucito

Come Realizzare Un Pesce In Pile

Se intendete creare qualche oggetto originale usando dei materiali diversi, potete provare ad esempio con il pile, che con il suo aspetto caldo e vellutato vi consente di dar vita a dei bellissimi manufatti da regalare o da tenere per voi. Il pile tra...
Bricolage

Come realizzare un pesce tropicale con la pasta di sale

La pasta di sale si ottiene da un insieme di farina, sale e acqua. Con essa possono essere realizzati dei lavoretti scultorei, che poi possono essere colorati e adoperati per abbellire le nostre abitazioni, e per fare dei simpatici regali. Lavorare la...
Bricolage

Come Creare Dei Pesciolini Colorati Con Le Strisce Di Carta

La carta è l'elemento base di molte idee creative. Puoi dipingerla, incollarla, piegarla, tagliarla, forarla, inzupparla. Le tipologie di carta disponibili sono infinite, e si distinguono per colore, dimensioni e spessore. La carta lucida, per esempio,...
Bricolage

Come Realizzare Una Balena Portatutto Con La Cartapesta

La stanzetta del tuo bambino è piena di giocattoli o cianfrusaglie varie che non sai più dove mettere, è arrivato proprio il momento di fare un po d'ordine, c'è proprio bisogno di rimediare a questo inconveniente con un'idea originale ed economica....
Altri Hobby

5 animaletti divertenti con i tappi di plastica

Il riciclo di oggetti usati viene spesso definito creativo; infatti, si può realizzare di tutto e con qualsiasi oggetto. Oltre ad originali e sfiziose decorazioni per la casa, si possono anche creare gadget e giocattoli per i bambini. In questa lista,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.