Come disinstallare un condizionatore portatile

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

I condizionatori portatili sono un'ottima soluzione per chi necessita di rinfrescare uno o più ambienti di uno studio o di un'abitazione, ma non vuole installare condizionatori fissi per creare un impianto stabile. Questi condizionatori infatti consentono di eseguire spesso 3 funzioni, come quella di raffreddamento, riscaldamento e anche deumidificazione dell'aria. Negli ultimi anni i condizionatori portatili sono diventati sempre più silenziosi, economici (anche a livello di consumo di corrente per il funzionamento) e di design. Scoprite quindi, mediante questa guida, come disinstallare un condizionatore portatile per spostarlo semplicemente da una stanza ad un'altra.

25

Svuotare l'acqua e pulire il condizionatore

Per disinstallare semplicemente un condizionatore portatile, come primo passo, sarà necessario spegnere lo stesso e scollegare la presa elettrica dalla corrente. Una volta che il condizionatore portatile sarà spento si potrà procedere con la disinstallazione eseguendo una manutenzione di routine del dispositivo. Per i condizionatori portatili che contengono la raccolta dell'acqua dovrà essere svuotata la bacinella, per evitare anche di spargere acqua in giro per la casa mentre lo si sposta. Inoltre sarà opportuno pulire il filtro interno, situato solitamente nella parte anteriore o posteriore del condizionatore, rimuovendolo per eliminare eventuale polvere depositata all'interno dello stesso. Una volta che i pezzi saranno svuotati e ripuliti potranno essere reinseriti nel condizionatore.

35

Smontare lo scarico del tubo

Arrivati a questo punto si potrà procedere con la vera e propria disinstallazione del condizionatore portatile. Procedete quindi togliendo il blocco per finestra o porta finestra in cui si appoggia il tubo di scarico del condizionatore portatile. Sfilate quindi anche il bocchettone di scarico dal supporto e, allo stesso modo, sfilate anche il bocchettone di scarico che si trova collegato al condizionatore portatile. Per farlo, nella maggior parte dei casi, è sufficiente effettuare una leggera pressione e sfilare il tubo ruotandolo leggermente su se stesso.

Continua la lettura
45

Spostare il condizionatore e renderlo nuovamente funzionante

Arrivati a questo punto il vostro condizionatore portatile sarà completamente disinstallato. Nel caso vogliate riporlo per utilizzarlo la stagione successiva sarà opportuno lasciare che il condizionatore si asciughi completamente da eventuali tracce di umidità interne assorbite in fase di funzionamento. Per far questo saranno necessarie circa 12 ore. Nel caso in cui vogliate invece spostare il condizionatore portatile ed utilizzarlo in un'altra stanza, vi basterà semplicemente eseguire lo smontaggio al contrario e procedere con il montaggio dei componenti.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando installate e disinstallate il tubo di scarico controllate, al primo funzionamento, che esso sia ben agganciato al condizionatore portatile e non abbia eventuali perdite.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare un condizionatore a parete

Con il passare degli anni, le estati diventano sempre più calde, afose, torride e difficili da sopportare all'interno delle nostre abitazioni. Per fortuna l'uomo ha trovato un rimedio a ciò e ha reso possibile il rinfrescamento degli ambienti interni...
Casa

Come scegliere e utilizzare un condizionatore

In Italia le estati stanno diventando ogni anno sempre più calde e afose, creando non poca preoccupazione per la salute di tutti. A tal proposito, i condizionatori diventano alleati infallibili ai fini della salvaguardia del proprio benessere, elettrodomestici...
Casa

5 consigli per manutenere i condizionatori

I condizionatori sono importantissimi e molto diffusi nelle case e negli uffici di tutto il mondo, perché permettono di aumentare o diminuire la temperatura degli ambienti oppure per migliorare la qualità dell'aria. Per questo è utile effettuare una...
Casa

Come sostituire il rivestimento alla parte esterna del condizionatore

La maggior parte delle abitazioni al giorno d'oggi sono dotate di uno o più impianti di raffreddamento dell'aria, noti con il nome di condizionatori. Questi sono composti principalmente da due parti, una localizzata all'interno della casa e una posizionata...
Casa

Come cambiare e pulire il filtro del condizionatore

Ormai in molti usiamo il condizionatore per tenere l'ambiente fresco durante l'estate, e alcuni di noi lo usiamo anche per riscaldarci durante i periodi invernali. Spesso compriamo il condizionatore, da terra o a parete che sia, lo montiamo, lo accendiamo,...
Casa

Come ripristinare un condizionatore bloccato

Con l'arrivo della bella stagione i condizionatori vengono rimessi in funzione e non sempre tutto va come dovrebbe. Se il nostro apparecchio inizia a fare i capricci proprio nel momento del bisogno, oppure se possediamo un vecchio condizionatore che non...
Materiali e Attrezzi

Come installazione i condotti dell'aria condizionata centrale

L'aria condizionata viene erogata tramite i condizionatori d'aria che sono dei macchinari capaci di sviluppare calore o di raffreddare l'aria tramite uno scambiatore termico.In pratica l'aria viene messa a contatto con un fluido termoconvettore, il quale...
Casa

Come calcolare la potenza di un condizionatore

Quando si avvicina l'estate, il primo pensiero è rivolto all'acquisto di un condizionatore d’aria. Tuttavia bisogna valutare attentamente quale corrisponde alle nostre esigenze, soprattutto per quanto riguarda la capacità di raffreddamento e la potenza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.