Come dorare una cornice

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se avete appena realizzato una cornice in legno grezzo o ne avete una già pronta e volete inserirla in un contesto di arredo ben preciso, potete dorala usando delle tecniche e dei materiali specifici. Si tratta di un lavoro fai da te non difficile, e che se ben eseguito fornisce degli ottimi risultati. A tale proposito, ecco una guida su come dorare una cornice.

25

Occorrente

  • Oro a foglie
  • Mordente
  • Pennello morbido
  • Alcool e ovatta
  • Flatting
35

Acquistare le foglie d'oro

la prima cosa da fare è quella di acquistare una cartellina contenente oro a foglie, che è disponibile in diverse tonalità. Inoltre vi occorrerà anche il liquido per il fissaggio (mordente) e un pennello medio molto morbido. Essendo i fogli d'oro molto leggeri, delicati e volatili, è molto importante utilizzarli in un luogo completamente chiuso e senza eventuali correnti d'aria altrimenti rischiereste di farlo volare via.

45

Applicare le foglie sulla cornice

Prendete adesso il pennello e imbevete la punta leggermente con un po' di mordente; è sufficiente appoggiarlo delicatamente sulla foglia d'oro in modo che essa resti attaccata perfettamente. Trasferitela direttamente sulla cornice, cominciando prima da un lato e poi, con lo stesso procedimento, proseguite fino a completare la quadratura. Terminata l'operazione di fissaggio dell'oro, mettiamo la nostra quadratura da parte per farla essiccare. Trascorse circa cinque ore, prendete un panno di lana e, strofinandolo leggermente sempre nello stesso verso, eliminate le bolle che si saranno create durante l'applicazione delle foglie. A questo punto la vostra cornice di legno è stata rinnovata e non vi resta che applicare del flatting di tipo lucido per proteggere l'oro applicato. In tal caso potete usare un pennello, se scegliete quello liquido, opure utilizzare quello in formato spray, ideale.

Continua la lettura
55

Usare della porporina

Se per dorare la cornice in alternativa alle foglie intendete usare un altro materiale molto più semplice da applicare ed anche meno costoso. Potete optare per la cosiddetta "porporina". Si tratta infatti, di vernice dorata disponibile in svariate tonalità di oro, da quello pallido al ricco e che si può fissare sulla cornice con un pennello. A lavoro ultimato poco prima che la vernice si asciughi del tutto vi conviene utilizzare del talco, strofinandolo con le mani ed ottenendo una superficie liscia e setosa. Anche in questo caso come finitura potete applicare del flatting acrilico lucido in formato spray, oppure della vernice finale che in genere si usa per proteggere i colori dei dipinti. In questo caso potete applicarla con un pennello, purché sia di buona qualità, e soprattutto cercate di evitare delle antiestetiche striature.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Montare Un Vetro In Un Riquadro Di Piombo

La rilegatura a piombo è un'antica tecnica della lavorazione del vetro che ha mantenuto tutto il suo splendore e pregio nel corso del tempo, rinnovandosi solamente nella veste grafica, inserendosi perfettamente in quelli che sono gli ambienti odierni...
Bricolage

Come realizzare decori con la tecnica del foiling

Il "foiling" è una speciale tecnica di doratura applicata soprattutto alle piccole superfici, che si avvale dell'utilizzo di una colla particolare che ti consente di disegnare piccoli decori ed arabeschi su cui incollare la pellicola metallica. La decorazione...
Bricolage

Come eseguire la doratura a missione e a mecca

Il mobile è stato sempre visto per eccellenza un complemento d'arredo di grande utilità e di grande bellezza, qui il fai da te diventa predominante per chi vuole uno stile personalizzato e di grande effetto. In questa guida cercheremo di capire come...
Bricolage

Come Decorare Un Cesto Natalizio

Durante il periodo di Natale, sono moltissime le persone che decorano la propria abitazioni con aggetti tipici di questa festività come ad esempio il presepe che ricrea la scena della natività, o l'albero di Natale ossia una abete decorato con lucine...
Bricolage

Come Riparare Un Candelabro Del '700 In Legno

L'azione dei tarli causa lesioni permanenti alla struttura del legno. Questi piccoli insetti, infatti, scavano all'interno del materiale in questione delle gallerie che a lungo andare diventano devastanti. Oltre al danno dei tarli, il candelabro può...
Bricolage

Come creare delle pigne dorate

Durante il periodo natalizio è davvero creativo realizzare degli addobbi con le proprie mani, in modo tale da rendere tutto molto familiare e personalizzato. A tal proposito in questa guida saranno spiegate varie operazioni che dovrete fare per poter...
Bricolage

Come applicare la foglia d'oro su tela

La tecnica che prevede l'applicazione di foglie in oro su superfici rigide e dure (cornici, statue, piani e muri), si avvale di vari materiali. Queste foglie possono essere sia in falso oro ("orone"), reperibile presso i negozi di restauro, sia in oro...
Bricolage

5 idee creative per un albero di Natale fai da te

Ogni natale per molte famiglie si ripete un annoso dilemma. Comprare un albero di Natale nuovo, eventualmente già addobbato, o farne uno a casa tutti insieme? Apparentemente la scelta non è difficile. Comprare un abete artificiale permette di risparmiare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.