Come e quando potare l'albicocco

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'albicocco o albero di albicocche ( Prunus Armeniaca) è un albero, della famiglia delle Rosacee.Una volta piantato, in giardino o in un vaso capiente, impiega un paio di anni per svilupparsi e per produrre i frutti. All'inizio le fioriture saranno modeste, ma basterà aspettare e, col tempo, riuscirà a dare una buona produzione di frutti. A patto che lo potiate e lo coltiviate secondo le regole, questo piccolo albero vi restituirà frutti polposi, grossi e saporiti. Nella seguente guida vi forniremo, passo dopo passo, maggiori informazioni su come e quando potare l'albicocco.

27

Occorrente

  • pianta di albicocco, cesoie, pazienza
37

Caratteristiche dell'albicocco

In natura l'albicocco può raggiungere un'altezza di 12-13 metri. Quando invece è coltivato in orto, affinché generi una produzione di frutti soddisfacente, non bisogna permettergli di raggiungere tali dimensioni, perché influirebbero sulla quantità e la qualità dei frutti. Dunque è essenziale potare l'albero di albicocco per rinforzare i rami inferiori, facendo sì che le fronde assumano la tipica forma ad ombrello. Più l'albicocco cresce in altezza, infatti, più il nutrimento che esso ricava dalla terra viene impiegato nel rinforzo dei rami posti in alto, in cima alla fronda. Mantenendo invece la struttura della pianta compatta faremo sì che il nutrimento sia abbondante e circoscritto ad un'area limitata; questo ci permetterà di avere una pianta piccola ma forte e tutto il nutrimento verrà destinato alla crescita dei frutti. La primavera è il periodo della fioritura dell'albicocco. I fiori, tipicamente bianchi, si sviluppano a gruppetti, aderendo perfettamente all'attaccatura delle foglie. Questo albero ama i climi tiepidi e molto asciutti; in assenza di queste condizione, è essenziale proteggere la pianta con un apposito telo protettivo (reperibile in qualsiasi negozio di giardinaggio) o riporla in una serra.

47

Istruzioni per la potatura dell'albicocco

Per la potatura dell'albicocco si procede secondo questi passaggi: 1) Come prima cosa bisogna effettuare quella che in gergo è detta "cimatura". Si tratta della rimozioni delle parti secche o mal messe della pianta (operazione facilmente praticabile con delle buone cesoie da giardinaggio). 2) Durante questa operazione è bene che si faccia diminuire l'estensione delle fronde e si aggiusti la pianta affinché assuma la tipica "forma ad ombrello".3) Successivamente bisogna eliminare la parte legnosa che si forma da gemme latenti (vale a dire da germogli rimasti a dormire per molte stagioni, conosciuta col nome di succhione).
È importante eseguire la potatura solo dove serve, valutando attentamente i rami da selezionare, altrimenti si rischia di danneggiare la pianta. In generale è bene potare i rami che si aprono eccessivamente verso l'esterno o quelli che producono un'eccessiva ombra all'interno della fronda. Questa è una potatura "produttiva", perché si effettua non tanto per migliorare la qualità dei frutti, quanto per aumentarne la quantità.

Continua la lettura
57

Periodi di potatura dell'albicocco

La potatura appena descritta è definita "potatura verde", si effettua solitamente tra primavera ed estate. Può essere seguita da un'ulteriore potatura, nei mesi di giugno e luglio, durante la quale si completa il lavoro iniziato in primavera. Nel mese di agosto si può procedere con un'ulteriore piccola potatura per rifinire la chioma ma bisogna agire in maniera limitata. La pianta in questo periodo sarà piena di nuove gemme e quindi bisognerà stare attenti nel distinguere le gemme sane (da preservare con cura) da quelle secche (che andranno rimosse). Tra l'autunno e l'inizio dell'inverno si può procedere con un'ulteriore potatura. Questa potatura è detta, in gergo, "potatura secca".

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come potare gli alberi di albicocco

L'albicocco è un albero appartenente alla famiglia delle Rosacee, di origini cinesi e venne diffuso in Europa molti secoli fa dagli arabi. È alto circa sette metri e può arrivare intorno ai nove; ha foglie dal colore verde e dai margini merlati a forma...
Giardinaggio

Come potare il verde di un albero da frutto

Con la parola "potatura verde" ci si riferisce ad alcune specifiche pratiche della potatura attraverso la quale si va a sfoltire la chioma di tutte le piante da frutto. Questo serve a favorire il graduale rinnovamento di quest'ultima ed una maggiore produzione...
Giardinaggio

Come coltivare un albero di albicocco

Le albicocche sono normalmente dei frutti deliziosi, pieni di succo e hanno un sapore delicato. Queste qualità sono ancora più accentuate soprattutto se vengono mangiate direttamente dall'albero, in quanto sono più gustose rispetto a quelle che vengono...
Giardinaggio

Come coltivare un albicocco nano in vaso

Se non abbiamo un giardino ed adoriamo le coltivazioni, non è il caso di disperarci, poiché è importante sapere che anche in vaso si possono coltivare alcune specie di piante da frutto e tra queste vale la pena citare l’albicocco nano. Si tratta...
Giardinaggio

Come Potare Un Mirabolano

Il Mirabolano appartiene al genere Prunus (come ciliegio, albicocco ecc.), ed è originario della penisola Balcanica, chiamato anche rusticano grazie alla sua adattabilità. È un arbusto dalla chioma aperta che può raggiungere gli otto metri di altezza;...
Giardinaggio

Albicocche: come fare la potatura e la raccolta

Gli alberi da frutto, come ben si sa, hanno bisogno di particolari attenzioni. Anche l'albicocco, come gli altri frutti, necessita della potatura se si vuole fare un'ottima raccolta. La potatura di formazione, detta anche di allevamento, è abbastanza...
Giardinaggio

Come coltivare un albicocco

Coltivare l'albicocco è il desiderio di molti coltivatori per la bellezza della sua fioritura e per la morbidezza e il particolare gusto della sua frutta. Si tratta di un conosciuto albero da frutto che necessita di ampi spazi per la sua crescita e fioritura....
Giardinaggio

Come Potare Il Leccio

Uno degli alberi più importanti dei nostri boschi è sicuramente il leccio, il cui nome scientifico è "quercus ilex". Il leccio è un albero sempreverde, maestoso ed imponente, capace di raggiungere anche i 25-30 metri di altezza e di vivere per diversi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.