Come effettuare la sverniciatura

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La vernice può essere rimossa utilizzando dei metodi molto differenti tra loro, anche in base al materiale da sverniciare. Due sono i materiali che più comunemente necessitano di sverniciatura nel fai da te: il legno e il ferro. Il legno a sua volta prevede tecniche differenti se bisogna procedere a sverniciare un mobile o una porta comune o invece dedicarsi ad un vero e proprio restauro di un pezzo antico magari recuperato ad un mercatino dell'usato. Vediamo insieme nella seguente guida come effettuare la sverniciatura.

26

Occorrente

  • Sverniciatore/saldatore a gas butano
  • Sverniciatore chimico liquido o in gel
  • Raschietti di ferro, spatole, spazzole metalliche
  • alcool a 95°
  • soda caustica
  • guanti da lavoro
36

Il metodo tradizionale per sverniciare il legno è quello di utilizzare un cannello a gas butano dotato di spargifiamma, per rimuovere uno o due strati di vernice per ogni passaggio, ed un raschietto. Per poter sverniciare utilizzando questo metodo dovrete semplicemente passare la fiamma su tutte le superfici, facendo attenzione a non bruciacchiare il legno. Dovrete tenere il raschietto obliquo, in modo che la vernice bollente non vi cada in mano. Per fare questa operazione sarà necessario cominciare dal basso e raschiare una piccola zona per volta. In ogni caso è bene ricorrere al metodo del calore per effettuare la sverniciatura, in prossimità di finestre perché il vetro potrebbe rompersi.

46

Una volta eliminati grossolanamente gli strati superiori, spalmate sulla parte da sverniciare con un apposito pennello lo sverniciatore ed attendete qualche minuto per fare in modo che la vernice diventi molto morbida. Rimuovete questa vernice utilizzando vetro o pagliette di ferro. Lavate sempre le parti trattate con acqua corrente e lisciva. Sui mobili di particolare pregio, la cui "patina" originale va salvaguardata a ogni costo, la sverniciatura non dovrebbe assolutamente essere eseguita se non da esperti. In tali casi occorrerebbe limitarsi alla semplice pulizia superficiale della vernice, in modo che sia pronta per ricevere la nuova lucidatura. È consigliabile iniziare con metodi blandi come la pulitura eseguita con alcool a 95° che è adatta a tutte le superfici molto sporche. La si esegue come una normale pulizia, ma essendo il solvente costituito da solo alcool, vengono asportati anche gli ultimi strati della vernice.

Continua la lettura
56

Per sverniciare il ferro si usano soprattutto due procedimenti: quello tradizionale con la carta vetrata e la spazzola metallica e quello con lo sverniciatore chimico. Il procedimento tradizionale è molto semplice ma un po’ faticoso: con la spazzola metallica e il raschietto togliete la vernice e la ruggine, dopodiché trattate la zona con la carta vetrata, la spazzola metallica ed eventualmente anche con il trapano a spazzola rotante fino a sverniciare del tutto il ferro che state lavorando. Se usate uno sverniciatore chimico applicate con un pennello uno strato di prodotto sul ferro da trattare e fatelo agire per il tempo indicato nella confezione. Quando la vernice si sarà gonfiata e screpolata, rimuovetela con una spatola e pulite la superficie con uno straccio imbevuto d’alcool. Dopo aver rimosso la vernice praticate una sottile carteggiatura, passate una mano di antiruggine ed ecco che la superficie di ferro sarà pronta per essere verniciata.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dovrete tenere il raschietto obliquo, in modo che la vernice bollente non vi cada in mano.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come sverniciare il legno con la soda caustica

Sverniciare il legno significa togliere le vernici chimiche, come smalti o coloranti per riportare il materiale alla liscia e naturale superficie originaria. Per non rovinare il legno, bisogna compiere questo lavoro al meglio, scegliendo il giusto metodo...
Casa

Come sverniciare una finestra in legno

Una manutenzione corretta e costante è necessaria ad ogni casa che si rispetti, per conservarla in un ottimo stato. È davvero importantissimo, a tal proposito, mantenere sotto stretto controllo e osservazione gli infissi e le finestre annesse. Gli infissi,...
Casa

Come sverniciare i mobili con la soda caustica

Pulire un mobile significa togliere le vernici chimiche, come i smalti colorati e riportarlo alla liscia e naturale superficie del legno originario; bisogna, per compiere questo lavoro al meglio, saper scegliere sempre il metodo giusto con cui pulire...
Bricolage

Come sverniciare il ferro

Quest'oggi vi illustrerò la procedura per sverniciare il ferro. Il ferro è un elemento che ritroviamo in oggetti utilizzati quotidianamente (posate od utensili vari, o ancora, cancelli, ringhiere, passamani per le scale, alcuni manufatti come portachiavi...
Bricolage

Come sverniciare il metallo

Quando si ha a che fare con dei materiali in metallo precedentemente verniciati e si ha intenzione di cambiare il loro colore, prima di procedere è opportuno sverniciarli. La rimozione della vernice è fondamentale sia per evitare antiestetici spessori...
Bricolage

Come restaurare una testiera del letto in massello

Quando si ha in casa un mobile antico e di un certo pregio, nonostante gli anni che passano si preferisce spesso non buttarlo, ma tenerlo come un prezioso ricordo, soprattutto se esso è stato tramandato da un parente che non c'è più. Ogni tanto però...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere i tubi in lamiera zincata

I tubi in lamiera zincata sono quelli più utilizzati per la costruzione di impianti idrici o di areazione. La loro particolarità è data proprio dal processo di zincatura. Il bagno nello zinco fa si che il tubo venga rivestito da una patina protettiva...
Bricolage

Come utilizzare il decapante

Cercare e mettere in pratica l'hobby dei propri sogni, è senza dubbio uno degli obiettivi più ambiti da tutti. Che sia uno sport, il giardinaggio o il bricolage, non importa: l'importante è che si faccia ciò che si vuole. Purtroppo, soprattutto in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.