Come elevare un muro di sostegno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un muro di sostegno, anche detto di contenimento, è un manufatto con la funzione di arginare o cingere un determinato spazio. Come suggerisce il nome, spesso è costruito per contenere ad esempio, un terreno rialzato o per rafforzare un margine contenente acqua. Sicuramente occorre anche a casa nostra, se abbiamo dei dislivelli di terreno da controllare. Se non lo facessimo, vento e pioggia potrebbero franare il terreno e quello che c'è sopra. A seconda dello scopo a cui ci serve, il nostro muro di sostegno può essere realizzato in diversi materiali come pietra, legno, cemento armato, mattoni. Se parliamo di giardino, la scelta del materiale dovrà dare anche una certa estetica. Se dobbiamo realizzare un'opera importante di contenimento, è indispensabile rivolgersi ad un professionista. Un bravo ingegnere, ci darà utili consigli poiché è importante, che una struttura simile sia fatta a norma ed eseguendo calcoli precisi. Se invece, il nostro scopo è solo quello di contenere piccole aree, allora ci basta seguire questa guida per scoprire come elevare un muro di sostegno.

25

Occorrente

  • Pala
  • Metro
  • Ghiaia
  • Malta
  • Spray
35

Anche se il nostro è un piccolo progetto da realizzare, è buona regola partire da una pianificazione scritta. Ciò ci permetterà di organizzare il lavoro e renderci conto della fattibilità. Possiamo ad esempio, studiare la forma che deve avere il nostro muro di sostegno. Studiare il materiale più idoneo e, che si sposa bene con l'ambiente circostante. Infine, appunteremo le fasi da seguire e il materiale che ci occorre.

45

Se abbiamo deciso il materiale di cui sarà fatto il nostro muro di sostegno, procediamo a livellare l'area dove saranno posizionati. È molto importante rendere la base d'appoggio uniforme, per dare maggiore sostegno. Se il muro deve essere dritto, tiriamo una linea con un metro e usando uno spray la marchiamo, così ci farà da guida.

Continua la lettura
55

Ora dobbiamo procedere con lo scavo, che dovrà essere omogeneo e leggermente più grande dei mattoni che poseremo. Poi, dobbiamo compattare il canale che abbiamo scavato e, controllare che sia dritto con l'apposita livella. Copriamo lo scavo con i nostri mattoni e riempiamo gli spazi laterali con della ghiaia. Procediamo a fare le fila, utilizzando della malta cementizia per tenere insieme i laterizi. Raggiunta l'altezza desiderata, rifiniamo la base coprendola con del terriccio. A questo punto, il muro di sostegno è realizzato, ora possiamo ornarlo con piantine, fiori. Erbe aromatiche, un rivolo d'acqua.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come creare la co2 per la coltivazione delle piante indoor

Se hai difficoltà nel creare l'anidrite carbonica che è necessaria nella grow box nella quale coltivi le tue piantine indoor e non vuoi spendere una cifra stratosferica per la realizzazione di un impianto di produzione di co2, questa guida è quello...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare la piattaforma elevatrice

In ogni industria - qualunque sia il settore principale - si produce ogni anno un'enorme mole di materiali. Che si tratti di metallurgia o agricoltura, è necessario munirsi di tutti gli apparecchi necessari. Spostare i prodotti, per l'esportazione e...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una doccia portatile

Se avete un pizzico di creatività e vi piace escogitare progetti originali ed alternativi, ecco una proposta che fa per voi. La doccia portatile rappresenta una soluzione ottimale per chi non vuole rinunciare al comfort neppure nelle situazioni più...
Altri Hobby

Idee per sorprendere il papà

Da qualche giorno è passata la festa della mamma e abbiamo vissuto un clima stupendo in cui le mamme di tutto il mondo sono state, finalmente, al centro dell'attenzione con regali, preparazioni culinarie, viaggi per due e tanto altro. Probabilmente,...
Bricolage

Come rivestire un camino in ghisa

Il camino ha sempre suscitato nell'immaginario collettivo quel senso di tepore e calore che riscalda il cuore oltre al corpo infreddolito. È il simbolo del focolare domestico e il punto centrale della casa, ma è considerato da molti anche un elemento...
Giardinaggio

Consigli per irrigare il prato

Se vuoi che il tuo giardino si conservi bene e che sia sempre di un verde brillante la cosa sicuramente più importante a cui dovrete prestare molta attenzione e un po' di tempo è l'irrigazione. Ovviamente se non irrighiamo il nostro prato con le giuste...
Casa

Come innalzare un muro

innalzare un muro non è sicuramente un'operazione tipica del fai da te, ma questo non vuol dire che tu non lo possa fare. Se, per qualsiasi motivo, hai bisogno di innalzare un muro, o un muretto, e non sai da dove devi iniziare, non devi far altro che...
Bricolage

Come fare un muretto a secco

Avete bisogno di delimitare il vostro terreno ma non volete utilizzare il cemento?Vivete in collina e volete costruire un muro per contenere i terrazzamenti o le coltivazioni a terrazze?La soluzione più pratica ed economica sono sicuramente i muretti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.