Come eliminare gli scarafaggi

di Lucia Muzzachi difficoltà: difficile

Come eliminare gli scarafaggi Gli scarafaggi sono degli animaletti veramente poco piacevoli a vedersi e ospiti molto poco graditi. Il fatto stesso che aspettino la notte per aggirarsi per la casa mette una sorta d'inquietudine e ansia. In pratica, mentre tu dormi tranquillo nel tuo letto, loro diventano i padroni della tua casa. Una cosa è certa: se trovi uno scarafaggio in casa devi eliminarlo subito, prima di ritrovartene un esercito.

Assicurati di avere a portata di mano: carta per cassetti silicone contenitori ermetici insetticidi specifici stucco

1 Gli scarafaggi amano molto l'umidità e le vecchie case. Si annidano in modo particolare in ambienti quindi umidi e bui, specie in cucina e in bagno. La prima cosa che devi fare per eliminarli, è quella di togliere loro il necessario alla sopravvivenza. Fai molta attenzione allora, a tenere la cucina pulita e arieggiata, in modo da eliminare l'umidità e i vapori. Non lasciare in giro del cibo e abbi cura di conservare gli alimenti non in sacchetti di carta, ma in contenitori di plastica, vetro, ceramica o metallo che puoi chiudere accuratamente.

2 Prima di gettare scarti di cibo nella pattumiera, avvolgili con cura. Mantieni sempre ben puliti i ripiani, le mensole e i piani da lavoro. Dai anche un'accurata occhiata ai muri per accertarti che non ci sia qualche fenditura dove, questi sgraditi ospiti amano rifugiarsi, e, in caso, chiudila per bene. Se, nonostante le tue precauzioni, la tua cucina viene presa d'assalto, devi correre ai ripari e passare alle maniere forti.

Continua la lettura

3 Togli tutto: utensili, cibo, stoviglie e libera tutti i ripiani e i mobili.  Spargi o spruzza degli appositi insetticidi che trovi in commercio, nelle eventuali fenditure presenti nei muri, sotto i mobili e in ogni angolino nascosto dove potrebbero essere annidati.  Approfondimento Come eliminare gli insetti dal giardino (clicca qui) Segui le istruzioni riportate sul prodotto.  Poi, una volta asciutto, fodera ripiani e cassetti con carta pulita, e rimetti tutto a posto.  Ripeti il trattamento dopo 3-6 settimane, nel caso qualche uovo rimasto nascosto, sia sopravvissuto al primo trattamento.. 

4 In bagno invece, ripara eventuali perdite nelle tubazioni e controlla che non ci sia umidità nel pavimento. Abbi cura di sigillare le aperture intorno ai tubi con del sigillante al silicone. Pulisci con frequenza dietro e sotto i mobili e dietro la lavatrice. Se hai il parquet, stucca bene ogni piccola fessura presente nel pavimento e nel battiscopa. Se abiti in un condominio, tieni presente che puoi disinfestare il tuo appartamento, ma se gli scarafaggi sono presenti nelle cantine o nelle colonne di scarico comuni, prima o poi ritorneranno se non fate una disinfestazione completa di queste zone.

Non dimenticare mai: Presta attenzione ai tombini della fognatura. Se ne hai uno vicino casa, gli scarafaggi potrebbero uscire da lì. Accertati che vengano fatti i trattamenti di disinfestazione, in caso contrario, rivolgiti agli uffici comunali.

Come eliminare le formiche Come fare la disinfestazione degli scarafaggi Come montare ripiani in una nicchia Come istallare ripiani

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili