Come eliminare il vino rosso dai tessuti

di Rosanna D'Alessandro difficoltà: media

Come eliminare il vino rosso dai tessutiLeggi Togliere le macchie del vino rosso dai tessuti è difficile ma non irrealizzabile.

1 Il vino rosso è ricco di tannino e nitrato che lo rende molto denso e trasforma il contenuto di uva in una sostanza che ha la qualità di essere assorbito molto bene dall'organismo (infatti fa molto bene alla salute sia per la circolazione che per il cuore aiutando ll colosterolo buono), ma viene molto assorbito dai tessuti colorandoli profondamente. Proprio per questo per togliere la macchia occorre seguire alcuni delicati accorgimenti.In commercio esistono molti prodotti smacchiatori, ma la maggior parte contiene degli elementi industriali chimici che sono nocivi alla salute quindi è meglio ricorrere ai rimedi naturali cioè i rimedi cosiddetti della nonna.

2 La cosa più importante è quello di cercare di non fare rimanere aloni sui tessuti.La prima operazione è quella di fare assorbire il vino con della carta assorbente o stoffa di cotone bianco, e poi lavare con acqua fredda poichè l'acqua calda fa aderire di più la macchia. Se la macchia non va via, per le stoffe resistenti tipo cotone, lino, lana ect. occorre coprire la macchia con sale e fare agire per circa 10 minuti e poi risciacquare con acqua e sapone. Un'altra soluzione è quella di mettere la stoffa macchiata su una pentola fermando i bordi con delle mollette (tipo quelle per stendere la biancheria) per tenerla tesa, e fare cadere sulla macchia da una altezza di circa 30 centimetri dell'acqua bollente. Poi lavare la stoffa regolarmente. Se il tessuto è del tipo delicato stendere sempre il punto macchiato su una pentola e aggiungere abbondante alcool fino a farlo assorbire; poi bagnarlo con abbondante aceto bianco per non fare rimanere aloni ed infine lavare il tessuto come al solito.

Continua la lettura

3 Comunque vi sono tante altre soluzioni.  Per smacchiare i tessuti delicati e di pelle, al posto del sale si può utilizzare del latte bollente che contenendo dei sali minerali e grassi è in grado si assorbire la macchia.  Approfondimento Come fare a togliere le macchie d’inchiostro dagli abiti (clicca qui) Per i tessuti di lana e di seta si può usare il succo di limone che contiene un grado di aciodità (con l'acido citrico) molto bassa.  Un'altra soluzione è l'utilizzo di una miscela fatta di 20 grammi di perborato di sodio sciolto in un litro di acqua calda, vi si aggiunge del detersivo per bucato a mano e vi si immerge l'indumento macchiato lasciandovelo riposare per tutta una notte.E' efficace su lana, seta e lino.Alla fine lavare in lavatrice.. 

Come lavare e smacchiare i capi di seta Come lavare un abito di chiffon Come togliere le macchie di sugo di pomodoro Come eliminare le macchie di catrame

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili