Come eliminare umidità e muffa dai muri

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'umidità è un problema che generalmente si presenta sui muri di vecchia costruzione, ma a volte anche su quelli di recente costruzione. La muffa è composta da batteri abbastanza resistenti che non solo rovinano i muri della casa, ma sono anche dannosi per l'apparato respiratorio. Le cattive abitudini come scarso ricambio d'aria, biancheria messa ad asciugare in casa ed eccessiva acqua nelle piante favoriscono lo sviluppo della muffa. Sono parecchi i sistemi che si possono utilizzare per combatterla; l'importante è agire in tempo per rendere la casa salubre. In questa tutorial vengono dati alcuni utili consigli su come eliminare l'umidità e la muffa dai muri.

25

Occorrente

  • liquido antimuffa
  • spugna
  • spazzola
  • sifoni anti umidità
35

Se ci sono poche macchie basta utilizzare un liquido antimuffa; esso si trova in commercio nei negozi specializzati. Poi, bisogna fare una buona areazione della stanza ed utilizzare un deumidificatore. Se il problema riguarda superfici più grandi è opportuno agire in modo profondo. Bisogna sempre rimuovere la muffa con il liquido antimuffa, ma si deve applicare anche un prodotto specifico alla parete, prima o durante la verniciatura; esso ha una funzione antivegetativa. Inoltre, bisogna eliminare la causa del problema; si deve installare un aspiratore collegato con l'esterno.

45

Se l'umidità e la muffa sono penetrate in profondità è consigliabile utilizzare martello e scalpello. Con lo scalpello si deve rimuovere il vecchio intonaco di 1 cm per mettere a nudo la parete sottostante. Poi, con una spugna inumidita (va bene anche un pennello pulito o una spazzola) bisogna lavare il muro per eliminare le parti che si sono sfarinate. Successivamente si lascia asciugare completamente e poi si applica l'intonaco d'aerazione. A questo punto si liscia con il frattazzo per livellarlo con il vecchio intonaco.

Continua la lettura
55

Un'ultima possibilità per prevenire la formazione di umidità e delle muffe sui muri è quella di inserire dei sifoni nel muro. I sifoni si presentano come dei tasselli da muro; essi sono forati e consentono di trasmettere il calore. In questo modo si favorisce l'asciugatura della parete. Per poterli installare bisogna effettuare una serie di fori che devono avere un diametro di circa 16 mm e devono essere lunghi 2/3 dello spessore del muro. La distanza tra i fori deve essere tra i 15 e i 20 centimetri. In pochi giorni i sifoni attivano la circolazione dell'aria. Successivamente si può rifinire la parete con l'intonaco prestando attenzione a non otturare i fori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come evitare la formazione delle macchie di muffa nei tetti

La muffa è un fungo che si diffondono in ambienti chiusi, poco soleggiati e scarsamente aerati. Frequentemente si sviluppa sui tetti e le pareti delle case. Questi microrganismi sono nocivi per la salute dell'uomo. Portano persino allo sviluppo di patologie...
Bricolage

Come applicare le pitture a base di calce

Quando si decide di tinteggiare nuovamente un immobile, sono diverse le considerazioni da fare. Chi prende questa decisione è alle prese con pareti usurate dal tempo, sia sotto l’aspetto cronologico che meteorologico (pioggia, freddo e vento sono tra...
Casa

Come prevenire e impedire alla muffa di aumentare

L'umidità se presente in modo abbondante in un ambiente domestico tende a generare muffa e creare problemi non solo dal punto di vista strutturale alle pareti o ai mobili, ma in molti casi si rivela deleteria per le vie respiratorie soprattutto quelle...
Casa

Come realizzare una soluzione antimuffa

La muffa è un tipo di fungo pluricellulare che ha origine da piccole spore che fluttuano nell'aria. Queste proliferano sulle superfici dove si depositano se vi trovano le giuste condizioni, quali un alto tasso di umidità ed una temperatura favorevole...
Materiali e Attrezzi

Come fare un intonaco traspirante

L'effetto dell'umidità rappresenta un grande problema per gli interni di un appartamento, specialmente per quanto riguarda le condizioni delle pareti e dell'intonaco. L'umidità, infatti, rende poco sicuri e poco salutari gli ambienti domestici, causando...
Casa

Come applicare la pittura antimuffa

La pittura antimuffa è una particolare tipologia di pittura per le pareti interne delle abitazioni grazie alla quale contrastare, curare e prevenire le problematiche, estetiche e strutturali, legate alla presenza di una forte umidità nell'ambiente....
Casa

Come riparare l'intonaco

L'intonaco è un materiale che forma lo spessore di copertura della muratura in mattoni ed è formato da due strati: uno in malta a base di cemento o di calce di due o tre centimetri di spessore e uno molto più sottile, di due o tre millimetri, che forma...
Casa

Come eliminare la muffa da soffitti e pareti

Purtroppo è sempre più frequente ritrovare la propria casa, oppure visitare edifici di amici o parenti, che sono praticamente invasi da macchie nerastre più o meno scure provocate dalla muffa sia sulle pareti che sul soffitto. Esse sono tutte macchie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.