Come eseguire ai ferri il punto Zig-zag a pinnacoli

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

L'originale e insolito punto zig-zag a pinnacoli fornisce al lavoro a maglia un aspetto piuttosto vivace e animato. Questo si presta bene alla lavorazione di ciascuna tipologia di manufatto (come i maglioni, le sciarpe o i cappelli).
Nel seguente tutorial di cucito, vi illustrerò la giusta procedura con la quale eseguire ai ferri il punto zig-zag a pinnacoli. La sua creazione è abbastanza laboriosa. Avrete però un risultato finale sorprendente qualora seguiate in modo dettagliato le indicazioni riportate.
Siccome il lavoro risulterà molto gonfio e voluminoso, vi suggerisco di optare per un genere di filato non eccessivamente spesso. In questo modo riuscirete ad evitare di appesantirne la consistenza finale.

28

Occorrente

  • Filato sottile della nuance desiderata
  • Ferri da maglia
38

Prendete il filo sottile e avviate il lavoro, in base alle dimensioni volute. L’importante sarà che il numero delle maglie sia uguale ad un multiplo di diciotto.
Per l'esecuzione del 1° e del 3° ferro, partite con 1 rovescio, [*] 2 diritti e 2 rovesci (per due volte). Proseguite con 1 diritto e nuovamente 2 diritti e 2 rovesci (per due volte). Terminate con 1 rovescio [**] e ripetete da [*] a [**] fino alla conclusione del giro.
Per eseguire il 2° e il 4° ferro, dovrete avviare 1 diritto, [^] 2 diritti e 2 rovesci (per due volte), 1 rovescio e ancora 2 diritti e 2 rovesci (per due volte). Finite con una maglia diritta [^^] e replicate ancora da [^] a [^^].

48

Passate al 5° ferro, effettuando 1 rovesci, [°] 1 rovescio, 2 diritti e 5 rovesci. Realizzate poi 2 diritti e 2 rovesci (per due volte) [°°]. Replicate le azioni da [°] a [°°]. La stessa procedura risulta valida anche per il 7° ferro.
Per eseguire il 6° e l'8° ferro, dovrete fare 1 diritto, [#] 1 diritto, 2 rovesci, 2 diritti, 2 rovesci e 3 diritti. Infine lavorate ulteriori 2 diritti e 2 rovesci (per due volte) [##]. Ripetete la lavorazione da [#] a [##], fino alla conclusione delle maglie.

Continua la lettura
58

Per elaborare il 9° e l'11° ferro, bisognerà eseguire il medesimo procedimento del 2° e del 4°. Il 10° e il 12° ferro ripetono l’andamento del 1° e del 3°, mentre il 13° e il 15° ferro andranno lavorati come il 6° e l' 8°. Il 14° e il 16° ferro si otterranno seguendo la procedura del 5° e del 7°.
Dal successivo giro, vi basterà ripetere l’intera esecuzione (a cominciare dal 1° ferro), per tutta la lunghezza desiderata.

68

Seguendo ogni fase del procedimento descritto, riuscirete ad ottenere un manufatto ottimale. Vi consiglio di lavorare i punti diritto e rovescio senza tirando in maniera eccessiva il filato sottile. Così facendo, potrete avere una maglia soffice e uniforme.
Qualora abbiate poca esperienza, allenatevi prima di approntare qualsiasi lavoro di questo tipo. Questo vostro allenamento vi aiuterà ad ottenere dei risultati finali davvero impeccabili.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete un filato abbastanza sottile, in modo da evitare di appesantire troppo la lavorazione del punto zig-zag a pinnacoli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Eseguire Il Punto Lamponi Ai Ferri

Questo punto è molto bello e decorativo. È abbastanza difficile ma il risultato è splendido, anche per realizzare delle calde copertine per neonato, oppure per romantici golfini. Usate filati molto caldi e soffici, di medio o grosso spessore. Il cotone...
Cucito

Come Eseguire Ai Ferri Il Punto A Lisca Interrotta

La lavorazione ai ferri è una delle tecniche di ricamo più antiche, ma che ancora oggi viene eseguita anche dalle donne più giovani per la realizzazione di qualsiasi capo d'abbigliamento o per creare degli oggetti decorativi per la casa. Il punto croce...
Cucito

Come fare un copriletto classico

Un copriletto fatto ai ferri o all'uncinetto rappresenta un'ottima idea regalo quando si desidera fare una sorpresa a un'amica. Con un pizzico di fantasia e una certa dimestichezza nei lavori manuali, è possibile creare qualcosa di davvero grazioso ed...
Cucito

Come Fare Un Copriletto Di Tulipani

L'artigianato è una longeva arte. Essa porta nelle case nostre prodotti di qualità ed al tempo stesso originali. In tale articolo vi andremo ad illustrare come fare un copriletto di tulipani home-made. La lavorazione di tale copriletto, che sembra trasparente...
Cucito

Come realizzare ai Ferri il punto a semi tripli

L'hobby di sferruzzare sembra ormai essere in via d'estinzione. Eppure ciò che ci hanno insegnato le nostre nonne è ancora piuttosto attuale. Le varie tecniche di lavorazione includono la creazione di varie tipologie di punto. Alcuni sono di semplice...
Cucito

Come eseguire il punto scacchi a treccia

Ricamare è la passione di moltissime donne, soprattutto di eta' avanzata, che ancora oggi cercano di trasmettere questa passione alle generazioni future. Per poter ricamare nel migliore dei modi ed imparare velocemente, è necesario partire da delle...
Cucito

Come fare un gilet di lana imbottito con la pelliccia

Cosa c'è di più caldo di un gilet di lana imbottito con la pelliccia?! Sta arrivando il freddo e probabilmente vi state cimentando nella ricerca di capi più caldi ma non troppo ingombranti. Bene, seguite la guida odierna, vi spiegherò come fare il...
Cucito

Come eseguire ai ferri il punto fiocchetti

Chi non ricorda i lavori a mano eseguiti dalle nonne? Una volta era molto comune che le donne anziane lavorassero a maglia, lavorando addirittura il corredo per le figlie. Oggi questi lavoretti stanno cadendo in disuso, ma c'è ancora una piccola parte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.