Come eseguire la doratura a missione e a mecca

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il mobile è stato sempre visto per eccellenza un complemento d'arredo di grande utilità e di grande bellezza, qui il fai da te diventa predominante per chi vuole uno stile personalizzato e di grande effetto. In questa guida cercheremo di capire come eseguire la doratura a missione e a mecca, non spaventiamoci, documentarci prima di intraprendere tale manodopera, ci tornerebbe utile per realizzare un lavoro da gran professionista, sicuramente internet ci fornirà un grande aiuto, sul web potremo trovare tantissime guide che ci mostreranno i vari passaggi da adottare, pur non essendo degli esperti riusciremo a realizzare, la pazienza è fondamentale per completare in modo soddisfacente.

25

Occorrente

  • Gonna Sandracca
  • Gomma Gutta
  • Aloe del Capo
  • Elemi
  • missione ad acqua
  • missione ad olio
35

La particolarità della foglia nella meccatura

La tecnica che andremo ad applicare non è altro che un ulteriore particolare che aggiungeremo al nostro adorato mobile, quando si parla di meccatura, si intende la particolarità del rivestimento che adotteremo che viene fatto utilizzando la foglia d'argento e non quella dorata. Tempi addietro la doratura veniva eseguita battendo (con un martello), una moneta d'oro sino a quando questa non assumeva lo spessore di una foglia, da qui ha preso il nome "foglia d'oro", lavorazione laboriosa e molto costosa, di conseguenza per contenere i costi si pensò di utilizzare appunto l'argento, la procedura di lavorazione è praticamente identica, la foglia sottilissima viene stesa sul lavoro e la vernice che viene utilizzata prende il nome di mecca.

45

La ricetta per la produzione della meccatura

Sappiamo che ci sono nuove tecniche per la produzione di tale materiale, ma molti artigiani adottano ancora oggi una ricetta antichissima fatta da: Gomma di Sandracca, Gomma Gutta, Aloe del Capo, Elemi, miscela cosi preparata che viene stesa sulla foglia d'argento, come dicevo, attualmente è possibile acquistare la mecca in negozi specializzati, quindi la comodità è a portata di mano per velocizzare il nostro lavoro.

Continua la lettura
55

I tipi di missione

Stiamo parlando di tecniche, a missione è un altro procedimento molto comodo, in quanto ci evita la preparazione della base sul mobile, infatti viene eseguito direttamente sulla stessa, qui andremo a prendere l'oggetto da dorare e aiutandoci con un pennello a setole piatte andiamo a stendere un particolare prodotto liquido avente un alto potere incollante e ricopriamo poi il tutto con la foglia d'oro, in commercio troviamo due tipi di missione ad acqua e all'olio, con caratteristiche differenti, la prima richiede pochi minuti affinché il suo potere incollante raggiunga l'apice, mentre per quella ad olio bisogna attendere anche un paio di ore, processi che vengono riconosciuti con l'esperienza e con la passione. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Riparare Un Candelabro Del '700 In Legno

L'azione dei tarli causa lesioni permanenti alla struttura del legno. Questi piccoli insetti, infatti, scavano all'interno del materiale in questione delle gallerie che a lungo andare diventano devastanti. Oltre al danno dei tarli, il candelabro può...
Bricolage

Come decorare una coppa di legno con la tecnica della finta breccia

Il particolare procedimento della breccia, viene di norma impiegato dagli addetti ai lavori, per decorare scaloni, ingressi, portoni ed impreziosire colonne. Con i suggerimenti riportati nei prossimi passi, si potrà apprendere una finta tecnica, che...
Bricolage

Come Dorare Un Oggetto

La decorazione della ceramica viene solitamente fatta attraverso l'oro. In alternativa si utilizzano comunque composti capaci di richiamare quel colore, che però presentano vari problemi. Infatti sono composti che talvolta sono troppo liquidi e difficili...
Casa

Come restaurare un candelabro

Il candelabro di legno col passare del tempo si deteriora. L'azione dei tarli provoca lesioni alla struttura; infatti, questi insetti scavano all'interno del legno delle gallerie. Inoltre, il candelabro può subire la perdita della vernice esterna. La...
Altri Hobby

Come decorare una cornice con fogli di rame

Il rame è un metallo dalla storia antichissima, che ha accompagnato l'uomo dalla preistoria sino ai nostri giorni. Viene estratto dalle miniere come minerale e poi viene lavorato per essere trasformato in vari modi, magari anche legandolo ad altri metalli,...
Bricolage

Come decorare una cappelliera

Decorare una cappelliera può rivelarsi un' ottima idea per distendersi al termine di una giornata stressante e riutilizzare un vecchio oggetto che, a lavoro compiuto, riacquisterà una nuova vita. Un metodo che può venirci in aiuto su come decorare...
Bricolage

Come creare una candela natalizia

È ormai risaputo che il Natale è una delle festività preferite dai bambini, sia per l'atmosfera che si respira, sia per i regali che si ricevono da amici e parenti. Durante tale festa non possono mancare certamente le decorazioni a tema. Nella guida...
Materiali e Attrezzi

Come usare la foglia d'argento

La foglia d'argento, così come quella d'oro e quella di rame, viene utilizzata per realizzare delle decozioni su delle superfici in metallo, in vetro o in legno, conferendo loro un aspetto luminoso e metallizzato. Può essere impiegata sia per rinnovare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.