Come eseguire la saldatura di tubi in rame

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I tubi di rame sono largamente utilizzati in ogni abitazione, per questo è facile che capiti di doverli sostituire o riparare. I problemi che nascono durate la manutenzione di questi tubi, sono dovuti soprattutto al metodo di saldatura, che spesso spinge a chiamare tecnici che richiedono un compenso elevato per un'operazione abbastanza facile. In questa guida, vi illustrerò come eseguire la saldatura di tubi di rame, in maniera semplice ed economica. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • uno o più spezzoni di tubo di rame del diametro necessario
  • uno o più raccordi per tubo in rame di diametro necessario
  • cannello a gas
  • un barattolo di flussante
  • barrette di rame per saldatura
  • carta abrasiva fine
  • guanti protettivi
  • occhiali protettivi
37

Come prima cosa, eseguite un'accurata pulizia della zona da saldare utilizzando della carta abrasiva fine, facendo diventare brillante il metallo. Per ottenere i risultati migliori, procedete strofinando la carta abrasiva in maniera circolare, ed insistete nei punti dove notate la presenza di impurità. Fatto ciò, eseguite la stessa operazione anche all'interno del tubo di raccorto, al fine di eliminare eventuali scorie. Proseguite spalmando il flussante con l'ausilio di un pennello o di un panno pulito, dopodiché unite il raccordo ai pezzi di tubo che intendete saldare. In seguito, accendete il cannello e avvicinate la fiamma al tubo, puntandola in un punto prossimo a quello che intendete saldare.

47

È' molto importante non direzionare la fiamma esattamente sul punto che avete intenzione di saldare, altrimenti rischiereste di compromettere la saldatura, provocando delle ossidazioni che impediranno al rame sciolto di attaccarsi correttamente. Durante questa operazione, bisogna tenere presente che il metallo raggiungerà temperature altissime, quindi è indispensabile l'uso di guanti e occhiali di protezione. Ruotate la fiamma a 360 gradi in torno al tubo, così da riscaldare in modo omogeneo tutta la superficie del tubo, sempre rimanendo in un punto prossimo al raccordo.

Continua la lettura
57

Successivamente, avvicinate lentamente la barretta di rame, colpendo ripetutamente il punto di congiunzione tra il tubo e il raccordo. Nel momento in cui la barretta raggiungerà il punto di fusione, comincerà a liquefarsi. A questo punto, dovrete far scorrere la punta della barretta su tutta la superficie di congiunzione dei tubi, in modo da trasferire il rame liquido, che andrà a riempire il solco di congiunzione. In questa fase, è importante non lasciare troppo la barretta a contatto con la parte calda, per evitare che si sciolga troppo velocemente. Una volta finito, lascerete raffreddare, verificando che non ci siano punti non perfettamente saldati. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate tutte le precauzioni dovute, perché si avete a che fare con materiali che raggiungeranno altissime temperature.
  • Cercate di utilizzare la carta abrasiva in modo uniforme, per evitare di assottigliare troppo lo spessore del rame in alcuni punti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come saldare a filo continuo senza gas

Esistono diversi tipi di saldature che permettono di unire materiali in metallo in modo permanente e senza particolari problemi. Tra queste c'è quella senza gas comunemente chiamata a filo continuo, che avviene in un modo davvero particolare, e che...
Bricolage

Come fare una saldatura ad oggetti delicati

In questa bella guida, che stiamo per proporre, vogliamo dare una mano concreta a tutti coloro i quali, amano cimentarsi nel metodo del fai da te, in particolar modo nell’ambito che compete e concerne la saldatura. Si sa bene che la saldatura non è...
Materiali e Attrezzi

Come saldare i cavi audio

Quante volte vi è capitato di non utilizzare più un un dispositivo audio per alcune problematiche dovute al sonoro? Talvolta la problematica è lieve, ma non sempre si ha la prontezza di ingegnarsi e porre rimedio da sé. Per chi ha un minimo di dimestichezza...
Bricolage

Come fare una saldatura a gas

Spesso per i piccoli lavori di casa si chiamano dei professionisti, ma se sei patito del fai da te, se ti piacciono i lavori di ristrutturazione o se più semplicemente ti si è rotto qualcosa e vuoi risparmiare un bel po' di denaro è possibile imparare...
Bricolage

Come effettuare una saldatura ad arco

Se siete degli amanti del fai da te o comunque spesso vi dilettate nel bricolage, allora questa guida fa proprio al caso vostro. In brevi e semplici passaggi vedremo infatti insieme come effettuare una saldatura ad arco. Si tratta di una procedura molto...
Bricolage

Come saldare a stagno

La saldatura è un'operazione che consiste nell'unire fra di loro due giunti o pezzi mediante fusione o degli stessi o di un terzo elemento che funga da collante. Esistono moltissime tipologie di saldatura, più o meno complesse; una delle tipologie senza...
Materiali e Attrezzi

Come Preparare Al Lavoro La Saldatrice Elettrica Ad Arco

La saldatura elettrica ad arco viene impiegata in particolare nell'edilizia ed in meccanica per lavori di precisione. Avviene ad alte temperature (circa 3000°C) e per tale motivo richiede cautela e strumenti di protezione personale adeguati. Questa tecnica...
Bricolage

Consigli per la saldatura ad elettrodo

La saldatura, pur essendo un procedimento non esageratamente complicato, necessita ugualmente di alcune norme per risultare ben fatta e priva di pericoli. Una saldatura compiuta nel modo giusto regge anche alle sollecitazioni più forti. In questa guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.