Come Eseguire Piegature Su Legno Con Il Vapore E Sagomare I Piallacci

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le modalità attraverso cui è possibile modellare il legno (fare, per esempio, delle curve perfette, senza spezzare il proprio materiale abbastanza rigido) sono veramente tante. Nella seguente semplice e rapida guida che vi enuncerò nei passaggi successivi, però, non solamente vi spiegherò molto brevemente come bisogna eseguire delle piegature su legno con il vapore, ma vi insegnerò anche come riuscire a sagomare i piallacci.

27

Occorrente

  • Recipiente in metallo con un fornellino sotto
  • Condotto di metallo
  • Grosso tubo chiuso in metallo
  • Legno
  • Piallacci
  • Dima
  • Colla vinilica
  • Matita
  • Sega a nastro
  • Carta abrasiva
  • Acqua
  • Morsetti
37

Innanzitutto, dovete sapere che la sagomatura a vapore è quella che consente di ottenere i risultati migliori, ma di contro non è la più pratica di tutte le altre tipologie esistenti. In ciascun caso, se vi procurate tutto il materiale necessario, potrete comunque eseguire effettivamente questa tecnica molto particolare. Per poterla realizzare efficacemente, dovrete produrre del vapore, tramite l'utilizzo di un recipiente pieno d'acqua in ebollizione, da convogliare attraverso un condotto di metallo, all'interno di un grosso tubo metallico chiuso ed isolato, affinché il raffreddamento avvenga abbastanza lentamente.

47

Dopodichè, all'interno del tubo di metallo chiuso ed isolato, dovrete inserire i pezzi che desiderate curvare e, così facendo, il vapore ammorbidirà notevolmente le fibre del legno e vi consentirà di realizzare rapidamente delle curve perfette, anche su pezzi di elevato spessore. Successivamente, dopo aver curvato ogni singolo pezzo, mettetelo in una dima e tenetelo li finché non si sarà totalmente raffreddato e, quindi, fino a quando la curva rimarrà permanente.

Continua la lettura
57

Con riferimento al modellamento dei piallacci, invece, dovrete innanzitutto procurarvi una matita e tracciare la sagoma su un blocco di legno. Adesso, procedere al taglio, mediante l'utilizzo di una sega a nastro, realizzando una dima in due parti che si incastrino perfettamente tra loro. Dopodichè, prendete della colla vinilica ed applicate ogni piallaccio che intendete impiegare sul vostro stampo, ma soltanto dopo averli bagnati, incollandoli uno sull'altro, finché non otterrete lo spessore desiderato.

67

Successivamente, dopo che avrete eseguito meticolosamente questa semplice operazione che vi appena descritto nel passaggio precedente, dovrete stringere i piallacci nelle due parti della dima, utilizzando dei morsetti per circa quarantotto ore. Trascorsi questi due giorni di tempo, estraete il pezzo di legno oramai sagomato e, dunque, rifilatelo e lisciatelo mediante l'impiego della carta abrasiva.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate molta attenzione a non scottarvi con il vapore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare una pressa per foglie e fiori

Qualche volta si prova a far seccare fiori e foglie appena sono stati raccolti mettendoli tra le pagine di un libro. Quasi sicuramente però con questo procedimento i libri si rovinano. Leggendo questo tutorial si possono avere delle utili indicazioni...
Casa

Come sostituire l'impiallacciatura di un mobile

In tale tutorial vi vogliamo parlare ed insegnare come sostituire l'impiallacciatura di un mobile. Infatti vi potrà capitare, ed anzi capita sicuramente e purtroppo, anche tanto spesso, che un mobile che avete nel vostro appartamento o casa, possa risentire...
Casa

Come Realizzare Una Parete Con Pannelli Impiallacciati

In questa guida vedremo come realizzare una parete con pannelli impiallacciati e come eseguire la messa in opera. Il legno massiccio, divenuto odiernamente troppo caro, è spesso sostituito con piallacci. Così pannelli di multistrato o di truciolato...
Bricolage

Come Realizzare Un Intarsio Geometrico Con Il Piallaccio Per Decorare Un Mobile

La maggior parte dei mobili che oggi vengono realizzati, hanno rivestimenti di piallaccio più o meno elegante, dando al mobile stesso una vera e propria identità. Il piallaccio, inoltre, si può modellare con varie metodologie. Basta poco per rendere...
Bricolage

Come Sagomare Il Legno Con Il Foretto

Ricavare delle sagome da un pannello di legno è abbastanza facile. Occorre però avere gli attrezzi giusti per il tipo di materiale che vorremo adoperare. Se disponiamo di un pannello di legno non molto spesso, ad esempio 25 o 30 millimetri, il foretto...
Materiali e Attrezzi

Come sagomare il cartongesso

Ogni volta che abbiamo bisogno di realizzare qualche piccolo lavoro nella nostra abitazione, ci rivolgiamo a operai esperti per ottenere un risultato perfetto, ma spendendo in alcuni casi cifre molto elevate. Se desideriamo risparmiare, con un po' di...
Cucito

Come sagomare una giacca senza cucitura dietro

Con una piccola dose di manualità e l’adeguata conoscenza dell’arte del cucito, potete ottenere un buon risultato. Prima di procedere, dovete prendere accuratamente le misure. Quindi, dovete ritagliare la stoffa ed imbastire la fodera sul retro....
Materiali e Attrezzi

Come sagomare e curvare il rame

Il rame, oltre ad essere un ottimo conduttore, ha anche la proprietà di essere molto flessibile e malleabile; quindi, si può facilmente modellarlo a seconda delle proprie esigenze. Specie se si utilizza un tubo di rame per qualsiasi tipo di lavoro,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.