Come fare astuccio pieghevole per i pennarelli

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se sai cucire, e conosci alcuni dei punti principali, e nel contempo hai a disposizione un'attrezzatura adeguata, puoi cimentarti nella realizzazione di oggetti utili come ad esempio un astuccio pieghevole per custodire e nel contempo tenere in ordine i pennarelli del tuo bambino. Il lavoro non è difficile, e richiede soltanto un minimo abilità nel cucito, ed un pizzico di creatività. A tale proposito, ecco una guida con alcuni consigli su come fare il suddetto astuccio pieghevole.

25

Occorrente

  • Elastici
  • Filo per cucire (del colore degli altri oggetti usati)
  • Panno di fintapelle o tessuto facilmente lavabile
  • Corda colorata 2 pz.
  • Macchina per cucire
35

Procurarsi tutto l'occorrente

Prima di iniziare a creare l'astuccio bisogna procurarsi tutto l'occorrente, per cui avrai la necessità di trovare un pezzo di tessuto da usare per la parte esterna che deve ovviamente essere poco più lungo di un pennarello, cioè 20 centimetri circa. La larghezza invece, dipende dal numero dei pennarelli stessi. Premesso ciò, apri il panno di finta pelle o un altro tessuto (l'importante è che sia facilmente lavabile) su un piano, e stendi l’elastico ortogonalmente alla direzione più corta.

45

Utilizzare la macchina per cucire

Poggia quindi un pennarello sull'elastico per fissare il suo ingombro: fai un segno leggero sull'elastico utilizzando una matita per tessuto e prosegui per tutta la lunghezza dell'elastico. Il segno a matita sull'elastico è la guida che ti guiderà e che faciliterà la cucitura dell’elastico sul panno. Ripeti quest'ultima operazione anche per l’elastico inferiore; infatti, così facendo stabilisci gli spazi necessari per tenere i pennarelli. È ovvio che se intendi inserire pennarelli di dimensioni maggiori devi aumentare la distanza tra i segni al contrario se vuoi contenere pennarelli sottili (prendi le misure utilizzando i pennarelli o le matite che dovranno essere contenuti nell'astuccio). A questo punto puoi utilizzare la macchina per cucire per fissare l’elastico al panno, con l’accortezza di lasciare libere le due estremità. Occorrerà fissare anche le corde colorate alle estremità del panno, che permettono di chiudere l’astuccio.

Continua la lettura
55

Usare della corda colorata

Puoi ottenere lo stesso risultato anche cucendo il tutto a mano, soltanto che l'operazione ti richiederà un tempo maggiore di esecuzione, quindi fai come preferisci. Una volta cucito, l'astuccio è pronto per essere utilizzato. Per chiuderlo è sufficiente poi arrotolare il tessuto su sé stesso, e puoi usare della corda colorata per tenerlo fermo. Se preferisci puoi anche inserire un ulteriore strato per coprire i pennarelli, aggiungendo un altro pezzo di tessuto. In aggiunta puoi realizzare, una tasca utile magari per riporre accessori come gomma o temperamatite.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un astuccio a forma di faraone

Alcune volte ci capita di perdere molto tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un regalo unico e particolare per i nostri figli o nipoti e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche molto elevato. Potremo quindi provare...
Bricolage

Come realizzare un astuccio con delle cerniere

Per tenere in ordine matite, pennarelli, gomme, insomma tutti quegli oggetti di cancelleria che sono presenti nelle nostre case, possiamo utilizzare appositi astucci. In commercio è possibile trovarne di tutti i colori e di tutte le dimensioni ma, se...
Cucito

Come fare un astuccio di stoffa con ricamo

L'astuccio è un accessorio indispensabile e serve per conservare qualsiasi oggetto. Utilissimo per completare l'arredo scolastico e contenere colori, penne, gomme e matite. E non solo! È anche molto usato per inserire cosmetici e il necessario per l'igiene...
Bricolage

Come fare un astuccio per la scuola

L’astuccio è senza dubbio un accessorio fondamentale per la scuola, infatti permette di conservare e trasportare agevolmente le proprie penne, i colori e matite, oltre che consentire di avere tutto a portata di mano quando è necessario. In commercio...
Bricolage

Come fare un astuccio con i flaconi di plastica riciclati

L'idea di riciclare bottiglie di plastica permette di dare nuova vita ad oggetti vecchi senza inquinare l'ambiente. Nella seguente guida vi sarà spiegato come fare un astuccio con flaconi di plastica riciclati. Per farlo potete utilizzare ad esempio...
Cucito

Come Realizzare E Decorare Un Astuccio Di Tessuto Con Perline Colorate

Per realizzare un astuccio in tessuto colorato da decorare con perline colorate, creando dei motivi di decoro originali e creativi, vi suggerisco di leggere e mettere in pratica le semplici e rapide istruzioni tenche qui elencate. In breve otterrete unpiccolo...
Casa

Come realizzare un astuccio economico per la scuola

In questo periodo stravolto dalla crisi economica, stiamo cercando di risparmiare il più possibile. Mandare i ragazzi a scuola è davvero importante, così come lo è equipaggiarli con tutto il necessario. Ultimamente si cerca di riciclare svariati oggetti...
Bricolage

Come creare un astuccio personalizzato

Creare qualcosa con le proprie mani offre un senso di appagamento veramente impagabile. Inoltre potrebbe rappresentare un'ottima occasione per impiegare il proprio tempo libero in maniera più produttiva. Settembre è arrivato e con esso la scuola. Ed...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.