Come fare dei coniglietti pasquali con il cotone idrofilo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

A ridosso del periodo pasquale si cercano sempre modi per coinvolgere i bambini a lavorare con creatività anche in casa. Un'idea potrebbe essere quella di creare dei coniglietti pasquali con il cotone idrofilo; seguendo alcune semplici mosse e armandoci di pazienza e di voglia di fare possiamo far passare un pomeriggio diverso ai nostri bambini e possiamo creare dei simpatici addobbi per la festa di Pasqua: vediamo come fare!

26

Occorrente

  • Fasce di cotone idrofilo
  • batuffoli di ovatta
  • dischetti struccanti
  • nastrino
  • filo elettrico o spago di nylon
  • colla, forbici,qualche corallino per gli occhi, pinzetta per sopracciglia
36

Dopo aver preparato il piano di lavoro avendo tutti l'occorrente a portata di mano potete cominciare con la creazione della testa: cercate dei cilindri di cotone al supermercato o create delle striscette voi. Prendete un batuffolo di cotone e iniziate ad avvolgere intorno a questo batuffolo l'altra ovatta fino ad arrivare alla misura della testa che desiderate. Per fissare il cotone spruzzate della lacca per capelli sul composto e lasciate asciugare.

46

Attendete per un attimo che asciughi e poi muniti di pennellino e fard (un rosa pallido) date un leggero tocco alle guance della futura testa del coniglietto. Aggiungete gli occhi prelevando dalla scatolina con una pinzetta un paio di corallini scuri (o altro materiale che ritenete idoneo allo scopo) e incollateli al posto giusto.

Continua la lettura
56

Con una forbicina tagliate dei pezzettini di spago di nylon o di filo elettrico (ovviamente da "sbucciare" per recuperare i filetti di rame al suo interno) uniteli a mazzetto e fissateli nel centro creando dei simpatici baffetti che incollerete sul visino dell'animaletto. A questo punto preparate le orecchie. Piegate in due un dischetto struccante. Su esso sovrapponete il piccolo modellino di orecchie, che avrete disegnato su un cartoncino e con le forbicine ritagliate il tutto ricevendo così due pezzi perfettamente uguali.
Con il pennellino e il fard date quindi un leggero tocco di rosa all'interno delle orecchie.
Mettete una goccia di colla ai due estremi del punto di attaccatura delle orecchie alla testa, avvicinateli tra loro con una pinzetta per sopracciglia attendendo che si asciughino.

66

Per il corpo eseguirete lo stesso procedimento dell'arrotolare intorno al batuffolo di ovatta delle strisce. Ovviamente la palla da ricavare dovrà essere più grande della testa. Fate poi altre palline piccole per le zampe e il codino e incollate tutto. Una volta completato il corpo, dovrete solo assemblarlo ed il coniglietto è fatto. Se volete renderlo più originale aggiungete un bel fiocchetto al collo, dei bottoncini sul corpo e altri dettagli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare animaletti pasquali

Per la gioia dei bambini, durante il giorno di Pasqua, non c'è niente di meglio che coinvolgerli per creare dei simpatici animaletti (come un pulcino ed un coniglietto) e, in primo luogo, sarà importante sottolineare che saranno necessari soltanto pochi...
Bricolage

Come decorare un portauova per le uova di pasqua

La tradizione vuole che nel periodo pasquale le uova di Pasqua vengano dipinte con svariati colori pastello. Decorare le uova è un esercizio di creatività per i bambini che possono realizzare le loro creazioni con i materiali più svariati, mettendo...
Bricolage

Come creare dei segnaposto pasquali

Quante volte ci capita di organizzare nelle nostre case delle cene per delle occorrenze speciali e siamo presi dalla voglia di fare qualcosa di nuovo per contraddistinguerci? Un modo simpatico per accogliere i nostri ospiti può essere quello di utilizzare...
Altri Hobby

Come fare coniglietti in paglia

Con l'arrivo delle Pasqua, è un'ottima idea quella di creare addobbi e decorazioni per festeggiare questo importante evento del Cristianesimo che ogni anno celebra la risurrezione di Gesù. Solitamente il pranzo pasquale viene trascorso a tavola con...
Bricolage

Come realizzare un cestino porta pulcini pasquali

Nel periodo Pasquale si cerca sempre di sistemare la casa in tema. Creando degli addobbi particolari e prendendo come spunto il periodo. Le creazioni che si possono realizzare hanno come riferimento oggetti come uova, coniglietti, colombe e pulcini. Questi...
Altri Hobby

Come fare delle decorazioni pasquali amigurumi

L'amigurumi è l'arte giapponese di realizzare dei soggetti raffiguranti animali servendosi dell'uncinetto o dei ferri circolari. Il risultato del lavoro sono dei peluche (dal giapponese nuigurumi significa appunto peluche) molto simpatici e adatti...
Bricolage

Come Creare Un Festone Di Coniglietti

La decorazione è costituita da quegli elementi che servono ad abbellire qualsiasi cosa dipingendola oppure applicandovi degli elementi che possano renderla unica. Già i romani, per esempio, decoravano le loro case con dei mosaici (per esempio a Pompei...
Bricolage

Come decorare tovaglie, tovaglioli e cuscini con simpatici coniglietti

Nel periodo pasquale se ci piace organizzare pranzi o cene con i nostri parenti e amici, potrebbe essere molto carino adornare le nostre tovaglie, tovaglioli e cuscini con dei simpatici coniglietti. Una bella idea potrebbe essere quella di farci aiutare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.