Come fare dei fiori di cartapesta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La cartapesta si realizza con una tecnica molto antica, in uso da secoli, che consente, mediante la lavorazione di carta di giornale frantumata, colla ed acqua, di ottenere un composto con il quale si possono creare degli oggetti decorativi di piccole e medie dimensioni, fino ad arrivare a strutture importanti come i famosi carri allegorici, che popolano il carnevale. In questa guida, tratteremo di come utilizzarla per dar vita a degli splendidi fiori. Vediamo, nei passi a seguire, come fare nel dettaglio.

25

Utilizzare due metodi differenti

Per preparare la cartapesta, esistono due metodo differenti. Il primo consiste nel mettere a macerare dei giornali per un paio di giorni in un contenitore con dell'acqua. Trascorso il tempo necessario, si deve scolare, spezzettare la carta ed impastarla con un frullatore ad immersione. A questo punto è necessario strizzare bene per eliminare tutto il liquido rimasto ed aggiungere della colla vinilica. Si procede lavorando con le mani gli ingredienti fino a che l'impasto non avrà ottenuto una consistenza morbida e malleabile. Il secondo metodo, invece, è molto più semplice e veloce ed è da preferire se si è completamente inesperti. In questo caso si devono lavorare dei fogli di carta con del vinavil: si ritagliano della forma e della dimensione desiderata, si cospargono di colla e si creano vari strati fino a raggiungere la giusta consistenza. Infine, si assembla il tutto per realizzare l'oggetto desiderato.

35

Utilizzare stampi

Il modo più semplice per utilizzare l'impasto ottenuto, è quello di avvalersi di stampi. In questo caso, infatti, si deve semplicemente comprimere la cartapesta all'interno della forma ed aspettare che asciughi. Una volta pronta, si estrae delicatamente per non romperla e si pittura a piacimento.

Continua la lettura
45

Lavorare a mano

Lavorarla a mano, invece richiede un minimo di manualità. Bisogna scegliere, infatti, la quantità di materiale da utilizzare in base alla dimensione del fiore che si vuole ottenere. Si parte dal gambo, formando un cilindro stretto e lungo. Si deve, poi, creare la parte centrale del fiore, ricavando una sfera di carta di dimensioni proporzionate. Si comprime al centro e si conferisce una forma circolare regolare, facendo attenzione che lo spessore sia uguale in tutti i punti. Ora ci si deve occupare dei singoli petali. Una volta pronti, si assemblano le varie part. Ottenuti i fiori, si lasciano essiccare fino alla completa asciugatura. Non resta che dipingerli del colore che si preferisce.

55

Realizzare fiori di cartapesta

Per i fiori di cartapesta realizzati con fogli di carta e vinavil, si procede in questo modo. Innanzitutto si deve scegliere il tipo di carta ed il colore. Si devono, poi, lavorare i fiori con lo stesso procedimento che si adotterebbe per crearli con della comune carta, con la differenza che ogni singolo petalo va spennellato di colla e si devono far aderire più stati ad ogni singola parte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare un segnaposto in cartapesta

In occasione di pranzi, cene o qualsiasi altra ricorrenza, i segnaposto sono indispensabili. Soprattutto quando si ospitano amici o parenti che tra loro non si conoscono, si cerca sempre di farli sentire a loro agio. Perciò è indispensabile far sì...
Bricolage

Come fare la cartapesta e realizzare una città di cartapesta

La cartapesta è un materiale utilizzato per la realizzazione di oggetti di vario tipo ed offre la possibilità di creare un'infinità di cose ad un costo molto basso. L'impiego dell'impasto a base di carta ha origini lontane nel tempo. In Inghilterra...
Bricolage

Come fare delle uova decorate per Pasqua con la cartapesta

Dal punto di vista religioso la pasqua va a rappresentare un momento di gioia derivata dalla resurrezione di Gesu Cristo. Parlando invece delle tradizioni in molti non sanno che scambiarsi le uova a pasqua mette le sue radici nella tradizione Persiana:...
Bricolage

Come Realizzare Una Balena Portatutto Con La Cartapesta

La stanzetta del tuo bambino è piena di giocattoli o cianfrusaglie varie che non sai più dove mettere, è arrivato proprio il momento di fare un po d'ordine, c'è proprio bisogno di rimediare a questo inconveniente con un'idea originale ed economica....
Bricolage

Come Costruire Dei Burattini Di Cartapesta

L'arte del fai da te, è sicuramente un'arte molto bella, creativa e allo stesso tempo appassionante. In molte sono anche le opere che possiamo realizzare grazie a quest'arte, che vanno per esempio dai gioielli in plastica e dai barattoli, fino ad arrivare...
Bricolage

Come realizzare una maschera veneziana in cartapesta

Le maschere veneziane sono bellissime e perfette per il carnevale o per Halloween. Tuttavia risultano anche molto costose, sia per i materiali che per la loro lavorazione. Con un po' di pazienza possiamo realizzare noi stessi un'elegante maschera veneziana...
Materiali e Attrezzi

Consigli per rinnovare la cartapesta

La cartapesta è un materiale povero ottenuto riciclando comune carta di giornale opportunamente lavorata in acqua e colla vinilica. Con la carta pesta si possono realizzare i carri allegorici di carnevale, piccoli oggetti per la casa, vassoi, maschere,...
Altri Hobby

Come fare dei burattini con la cartapesta

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter fare dei burattini con la cartapesta, con le nostre mani e con la nostra voglia di fare. Gli spettacoli di burattini sono, da sempre, in grado di attirare folle di bambini che li trovano affascinanti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.