Come fare dei pendenti di cristallo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Cosa c'è di più originale della bigiotteria fai-da-te? Oltre a essere un capo che non potrebbe passare mai di moda, la bigiotteria artigianale arricchisce il proprio look di stile e personalità. Inoltre, non è detto che bisogna usare del materiale scadente o di seconda mano: a volte è possibile creare splendidi articoli anche partendo da materiale più pregiato. In questa breve e semplice guida vi illustreremo come fare dei pendenti di cristallo.

28

Occorrente

  • elementi di cristallo già dotati di forellini
  • catenella finissima color oro o argento
  • dei minuscoli anellini
  • delle piccole viti a 'uncino'
  • un paio di monachelle
38

La scelta del cristallo adatto

La cosa più importante da fare è scegliere il cristallo adatto a sé e alla propria personalità. Scegliete preferibilmente un cristallo dalla forma e dal colore adatto alla vostra forma del viso: generalmente chi ha un volto lungo dovrebbe mirare a un cristallo piccolo, mentre chi ha il viso tondo dovrebbe preferire uno di tipo allungato. Sbizzarritevi nello scegliere il colore del vostro cristallo: potete andare dal classico trasparente, fino ad arrivare a sfumature più particolari. I pendenti vanno abbinati alla carnagione, al colore di capelli o di abito. Devono esaltare la naturale conformazione del viso e non penalizzarla. Pertanto, lasciatevi ispirare da qualche modello di vostro gradimento. Al tempo stesso, valutate le esigenze del vostro volto.

48

L'inizio della lavorazione del cristallo

Adesso che avrete scelto il cristallo più adatto alle vostre esigenze potrete iniziare a lavorarlo. In questa fase, dovrete preoccuparvi che il cristallo sia ben liscio, limato e lucido. Ecco perché dovrete munirvi di una semplice limetta per unghie e cominciare a lavorarlo, magari modellandolo anche nella forma. Se volete, potete applicare una vernice trasparente sul vostro gioiello per renderlo sempre lucido e brillante.

Continua la lettura
58

La creazione del pendente

Ora, con l'aiuto di una pinzetta (anche quella per sopracciglia), applicate il piccolo anello nel primo cristallo. Potete svolgere questa operazione utilizzando una colla forte oppure forando il cristallo. Attenzione: forare il cristallo è molto complicato ed è necessario possedere gli strumenti adatti, in quanto il materiale potrebbe deteriorarsi irreparabilmente. Adesso potete procedere inserendo una catenella nell'anello e tagliandola fino a raggiungere la lunghezza desiderata. Evitate questo passaggio se volete che il vostro cristallo sia un semplice punto luce.

68

Il tocco finale

A questo punto non vi resta che unire il gancio alla vostra creazione. Potrete trovare i ganci per pendenti sia in gioielleria, ma anche nelle mercerie più fornite. A questo punto il vostro pendente è pronto e potrete utilizzarlo per sorprendere tutti durante le vostre serate!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di acquistare il materiale, valutate la forma del vostro viso. Poi comprate il cristallo più adatto a voi
  • Potrete allungare o accorciare i pendenti a vostro piacimento

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare un cristallo blu

Il cristallo è da sempre simbolo di qualcosa di prezioso. Basti pensare ai gioielli realizzati con questo materiale. Un cristallo si forma da una disposizione di molecole regolare. Tali molecole permettono al materiale di assumere forme interessanti....
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare al meglio la lacca cristallo

Quando si praticano dei piccoli lavoretti con la tecnica del fai da te, dobbiamo in un certo senso sapere bene ciò che stiamo facendo. Questo per evitare nella maniera più assoluta di produrre dei risultati scadenti con una qualità veramente infima....
Bricolage

Come preparare un cristallo di sale di grandi dimensioni

Attraverso il cosiddetto processo della cristallizzazione, è possibile realizzare direttamente nella propria abitazione un cristallo di sale anche di elevate dimensioni. Selezionato in maniera accurata delle sostanze saline di forma e di colori differenti,...
Bricolage

Come creare decorazioni natalizie con le perline

Cosa sarebbe l'albero di Natale senza le sfavillanti perline che lo addobbano come da tradizione? Le decorazioni natalizie si sa, piacciono sempre. In commercio è possibile trovarne di mille forme e di molteplici colori, ma senza dubbio le più belle...
Casa

Come Decorare Un Centro Tavola In Cristallo

I centro tavola sono sicuramente tra gli oggetti più utilizzati in tutte le case in quanto sono molto utili per abbellire qualsiasi tipo di tavola: rotonda, ovale, quadrata e rettangolare. I centro tavola possono essere acquistati in qualsiasi negozio...
Materiali e Attrezzi

Come cristallizzare il vetro

Come avrete potuto già verificare leggendovi il titolo in allegato a questa breve guida, l'obiettivo che seguiranno i tre passi che la comporranno sarà quello di spiegarvi, in maniera sintetica ma chiara, come cristallizzare il vetro. Incominciamo le...
Bricolage

Come creare un cristallo in casa

Attraverso l'ausilio di questa semplice guida sul "fai da te", potremo riuscire a scoprire come creare un cristallo direttamente in casa. Possiamo scegliere di realizzare questa opera semplicemente per obiettivi ludici o arredare la nostra abitazione...
Bricolage

Come marmorizzare un oggetto con la lacca cristallo

Lavorare un oggetto con la Lacca Cristallo, può essere un lavoro molto piacevole soprattutto per i più esperti in "materia", dato che la sua manipolazione è molto particolare; si possono ottenere effetti veramente sorprendenti, se il suo uso viene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.