Come fare delle composizioni con i fiori secchi

Difficoltà: media
Come fare delle composizioni con i fiori secchi
14

Introduzione

Avete ricevuto come regalo un bellissimo mazzo di fiori? Magari per un'occasione importante come il vostro matrimonio? Buttarli è un peccato, visto che comunque sono un ricordo del giorno più bello. In questa guida vi insegnerò come fare delle composizioni con i fiori secchi; quindi con i vostri fiori, opportunamente essiccati e conservati.

Come fare delle composizioni con i fiori secchi
24

Per quanto riguarda l'essiccazione, le rose sono i fiori che danno risultati migliori. Esse vanno essiccate all'aria aperta; è importante tenerle in una stanza luminosa e areata. Dopo circa una settimana i fiori andranno legati a testa in giù e vaporizzati con della lacca per capelli.
Se invece volete utilizzare fiori con colori forti, come ad esempio le mimose o i glicini, per far sì che non si disidratino e di conseguenza perdano il colore, è possibile ricorrere al metodo che prevede l'essiccazione verticale; realizzata mettendoli con i gambi ben distanziati tra di loro in un vaso riempito con dell'acqua tiepida.
Una volta che i fiori saranno secchi è necessario cuocerli in forno, facendo attenzione di coprirli bene con della carta da forno. Sono necessari circa 5 minuti. Ora i fiori sono pronti per essere utilizzati.

Come fare delle composizioni con i fiori secchi
34

Ora iniziamo la composizione. Prima di tutto scegliamo la base da utilizzare; può essere ad esempio una ciotola, un vassoio o un vaso. Nella sua superficie interna andiamo a posizionare una spugna sintetica, avendo cura di sistemarla in modo che ricopra tutto il fondo del contenitore.

Una tra le composizioni più belle e decorative di fiori secchi è quella chiamata “ad alberello”, e per realizzarla è necessario un cesto in vimini. Per realizzarla è necessario creare prima di tutto il tronco dell'albero, ottenuto con un rametto ben dritto posizionato al centro. Sulla sommità del ramo, si deve costruire con della spugna in modo da creare una specie di chioma che fa da base, sulla quale andremo poi ad inserire tanti elementi decorativi a scelta, come boccioli di rosa, di geranio e di ortensia, abbelliti ulteriormente da bacche e semi di svariate forme.

44

La cosa più importante è comunque quella di stare attenti ad abbinare i colori tra di loro, e ricordarsi che ogni singolo fiore e foglia va nebulizzato con la lacca per capelli, in modo da aumentare in pochi secondi il grado di essiccazione e renderli più rigidi e robusti. Si può anche sprizzarli con una vernice apposita trasparente, in questo modo saranno ancora più affascinanti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti