Come fare gli intrecci con la carta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La carta è un materiale che si presta a tantissimi utilizzi, ma che spesso viene sottovalutata e gettata via. In realtà, prima di diventare realmente inutilizzabile, la carta può essere impiegata per realizzare diversi oggetti e decorazioni. Tra questi ci sono sicuramente gli intrecci, che possono essere realizzati tranquillamente a mano senza impiegare altri strumenti e materiali. Questi intrecci possono essere molto utili per decorare ad esempio la copertina di un libro, per essere incorniciati in un quadro o per creare una cesta portaoggetti. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come fare gli intrecci con la carta.

26

Occorrente

  • Fogli di carta
  • Un paio di forbici
  • Colla vinilica
36

Piegatura dei fogli

Un oggetto che può essere realizzato con estrema facilità impiegando la tecnica degli intrecci è rappresentato da un cesto portaoggetti; in questo caso, potrà essere impiegata della comune carta dei quotidiani. Prima di iniziare, preparare tutti gli strumenti necessari per completare l'operazione; disporre quindi sul tavolo da lavoro sei fogli di carta, un paio di forbici e della colla vinilica. Inizialmente piegare ogni foglio in tre parti uguali, quindi tagliarlo per ottenere tre strisce che presentino stessa larghezza e lunghezza. A questo punto piegare ogni striscia a metà, ripetendo l'operazione per tre volte. Per ottenere il centro del cestino sarà necessario intrecciare 4 strisce nella parte centrale.

46

Intrecciatura

Chiaramente, il numero di strisce di carta da impiegare potrà variare a seconda della grandezza del cestino. Per creare i lati del cestino, occorrerà piegare le striscette in modo da formare un angolo di 90 gradi; continuare ad intrecciare fino a quando sarà stata delineata la forma definitiva al cestino. Per ultimare il lavoro andrà creato il bordo, utilizzando una striscia piegata a metà; proprio il bordo permetterà di rendere più solido e resistente il cestino. L'ultima operazione da effettuare consisterà nel piegare tutte le strisce verso la parte interna, procedendo con la fase dell'incollatura.

Continua la lettura
56

Taglio delle strisce

L'ultima operazione da effettuare consiste nel taglio delle striscioline di carta eccedenti, permettendo così ai bordi di allinearsi perfettamente tra loro. Per questo lavoro, è possibile utilizzare sia la carta dei quotidiani che quella più robusta delle normali riviste, indipendentemente dal colore delle pagine. Al termine, infatti, è possibile dipingere il cestino ottenuto, in modo tale da nascondere qualsiasi scritta o foto illustrata.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un suggerimento è quello di incollare mentre si intreccia, ponendo la colla in vari punti per rendere la struttura sicuramente più resistente

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come foderare un cestino di vimini

Se nel nostro solaio o in cantina, giacciono abbandonati dei cestini di vimini, dimenticati lì subito dopo le feste, prima di liberarci di loro pensiamo attentamente a come possiamo riutilizzarli. Un cestino in vimini, a seconda della sua forma, può...
Cucito

Come realizzare un cestino di stoffa

Il cestino consiste in un contenitore ottenuto mediante l'intreccio di materiali di varia natura, utilizzato per contenere oppure per trasportare oggetti o alimenti. È presente in qualsiasi parte del mondo, con forme e con tipologie legate ai differenti...
Bricolage

Come realizzare un cesto in legno

Spesso, quando parliamo di cesti, pensiamo immediatamente a quelli in vimini o in paglia. In commercio, come sappiamo, ne esistono di vari tipi e dimensioni: con intrecci, con lavorazioni, color naturale, tutti colorati, rivestiti oppure addirittura in...
Cucito

Come realizzare un gilet da uomo in fresco lana

Il gilet da uomo è un capo di abbigliamento che consente di conferire eleganza e di dare maggiore importanza agli altri accessori indossati. Risulta perfetto sia per la vita di tutti i giorni che per occasioni speciali ed è comodo da indossare in qualsiasi...
Cucito

Come Realizzare Dei Cestini Con La Passamaneria

Simpatiche bomboniere, originali idee regalo, graziosi oggetti d'arredo, i cestini non passano mai di moda. In vimini, paglia, spago, realizzati con del cartoncino o all'uncinetto, con semplici o complicati intrecci, sono belli da vedere, molto romantici...
Materiali e Attrezzi

Come pulire i mobili di vimini

I mobili di vimini sono dei componenti d'arredo perfetti per l'ambiente esterno. In particolare, sono molto adatti per giardini o verande. Questa loro particolarità, li rende quindi molto soggetti allo sporco, umidità e polvere. Chi possiede mobili...
Altri Hobby

Come lavorare a maglia tricot

I lavori a maglia sono tornati molto di moda in questi ultimi anni. Danno la possibilità di creare qualsiasi tipo di indumento. Partendo da un semplice paio di calze per arrivare sino a complicati vestiti da sera passando per maglie di tutti i tipi,...
Bricolage

Come creare una borsa di feltro ad intreccio

Se intendiamo realizzare una borsa di feltro ad intreccio, lo possiamo fare seguendo le linee guida di seguito illustrate, che ci indicano i materiali e gli attrezzi da utilizzare per quest'originale ed innovativo accessorio per tutti i giorni. La realizzazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.