Come fare i petali di rosa cristallizzati

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi non prova una certa predilezione verso le rose meravigliose? Sono fiori molto eleganti e profumati. Tutti le considerano come le autentiche "regine" di tutti i fiori. Lo sapevate che potete utilizzare le rose anche in cucina? Con un pizzico di impegno e di fantasia, potete realizzare creazioni raffinate e originali da condurre a tavola, magari con l'aiuto di elementi differenti rispetto al solito. In questo articolo, vi spiegheremo brevemente come fare i petali di rosa cristallizzati. Potete anche scegliere di utilizzarli per ricevere i vostri amici a casa. Oppure, i petali possono essere perfetti per una serata romantica insieme alla vostra "dolce metà".

25

Lavare i fiori

Innanzitutto, prendete alcune rose ancora non colorate in maniera artificiale (ad esempio, le rose blu non vanno bene). Magari, raccoglietele dal vostro giardino, se ne siete in possesso. Scegliete rose non troppo avanti nel processo di fioritura e staccate tutti i petali con il massimo della cautela. Immergete i fiori nell'acqua fresca e lavateli per bene. Cambiate l'acqua in almeno due occasioni, anche se dovete detergere i petali con tutta la delicatezza necessaria per evitare la loro rottura. Posizionate i fiori ad uno ad uno e utilizzate un asciugamano di spugna pulito per ripulirli. Vi sconsiglio di utilizzare la carta assorbente poiché potrebbe distruggersi e restare attaccata ai petali. Quando li avrete asciugati, rimuoveteli e appoggiateli in un recipiente piuttosto largo.

35

Cristallizzare i petali

All'interno di un pentolino, inserite un pizzico di zucchero. Immergetelo in una piccola quantità di acqua e fate sciogliere il tutto. Quindi, versate la soluzione zuccherata direttamente sui petali, in maniera molto uniforme. Posizionate il vassoio nel frigorifero, quindi aspettate che lo zucchero si solidifichi e formi una patina bianca molto sottile. In quel momento, avrete completato la cristallizzazione dello zucchero. Quando servite le rose, staccatele in modo delicato una alla volta. Quindi, inseritele in un piatto da portata di grosse dimensioni. Vi suggerisco il colore bianco, in grado di conferire un tocco di stile a tutta la composizione. Vediamo come finire di fare i petali di rosa cristallizzati.

Continua la lettura
45

Metodo alternativo

Per fare i petali di rosa cristallizzati, esiste anche un altro metodo molto semplice. Dopo aver lavato e asciugato i petali, sbattete un albume in maniera grossolana. Gettate i petali nel liquido uno alla volta e poi metteteli nello zucchero. Poneteli all'interno di un recipiente e poi nel frigorifero. Effettuate le stesse operazioni illustrate nel passo precedente. Vi consiglio di portare i petali di rosa in tavola durante un tè con i vostri amici. In alternativa, essi vanno benissimo anche per un aperitivo prima di una cena importante. In questo modo, siete riusciti a fare i petali di rosa cristallizzati. E avete anche fatto un figurone.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.