Come fare il cartamodello del loden

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il loden è il tipico cappotto di colore verde anche se oggi se ne vedono in giro di altri colori, infatti pur nascendo negli anni sessanta ancora oggi non è fuori moda. Sono state realizzate numerosi varianti di loden come mantelli e giacche. Ma il modello originale e classico ha il collo a camicia, le maniche nascoste da alette impunturate, tasche oblique con patta e il famoso piegone che si apre sul dietro. Ti piacerebbe realizzare un loden per indossarlo questo inverno ma non sai fare il cartamodello, in questa guida trovi tutte le spiegazioni utili per riuscire nel tuo intento ti basterà seguire i suggerimenti e saprai sicuramente come fare.

27

Occorrente

  • Loden o altra stoffa preferibilmente di lana, cartamodello, matita, metro e una squadra
37

Come primo passo prendi la penna ed un foglio di carta e segnati le misure esatte del tuo giro seno, giro vita, bacino, larghezza spalle, e larghezza maniche, infine la lunghezza di quanto vuoi che sia il tuo loden. Adesso apri il cartamodello sul tuo piano di lavoro e disegna un primo rettangolo dove la larghezza dovrà corrispondere ad un quarto del tuo giro seno più due centimetri e l'altezza la misura del punto collo fino al punto seno, in uno degli angoli segna sei centimetri sulla linea dell'altezza e quattro centimetri in larghezza, poi aiutandoti con un piattino unisci i due punti per ricavare il giro collo, scendi poi dallo stesso lato e segna con la matita il punto vita, da questo scendi ancora 17 cm e poi continua la linea fino alla lunghezza del loden.

47

Adesso spostati dall'altro lato del rettangolo e segna il punto seno dall'altro angolo invece scendi tre centimetri aiutandoti ancora del piattino unisci i due punti che hai ricavato,, hai così formato il giro manica, adesso nel punto in cui hai misurato i 17 cm, segna un quarto della misura del tuo bacino più due centimetri ed unisci il giro manica al bacino. Tira una linea esatta dal bacino fino alla lunghezza del tuo loden ed il davanti è pronto. Per realizzare il dietro devi fare lo stesso disegno del davanti soltanto che non devi aumentare i due centimetri come hai fatto per il davanti e ricorda che per creare il giro collo devi scendere solo un centimetro ed e poi entrare nella spalla solo di due centimetri.

Continua la lettura
57

Finito il davanti ed il dietro, vai a disegnare la manica, in questo caso fai un rettangolo lungo quanto la misura della tua manica e largo la metà della larghezza, scendi dalla lunghezza la misura che hai preso dal punto collo al seno e poi tira una linea e forma così un'altro rettangolo, e dividilo a metà, nella linea di divisione rientra per quattro centimetri e unisci i punti aiutandoti con il piattino mettendolo nel primo punto con la parte tonda verso l'esterno e sotto verso l'interno ed hai così formato il giro manica. Infine devi semplicemente disegnare il collo, misura il giro collo e disegna un rettangolo dove la larghezza deve essere circa otto centimetri e la lunghezza la misura della metà del giro collo, ad un angolo del rettangolo segna due centimetri sopra e due sotto unisci i punti ed hai così formato la punta del collo, il tuo carta modello è pronto puoi iniziare.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • attacca al tuo loden preferibilmente bottoni di pelle intrecciata
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare una borsa in seta plissettata

Per chi possiede un minimo di esperienza sartoriale certamente saprà come realizzare una borsa in seta plissettata. Senza dubbio, sarà una borsa usata per le occasioni speciali, in quanto sia la seta che, come sappiamo tutti è un tessuto pregiato,...
Cucito

Come inserire delle maniche arricciate

Hai l'hobby del cucito e desideri imparare a creare abiti con le tue mani? Allora questa è la guida più adatta a te. Il cucito è un modo per esprimere la propria creatività, realizzando capi unici e personali. È un'attività rilassante e coinvolgente,...
Cucito

Come realizzare un top con doppio volant manica

Quando arriva la stagione calda si cerca sempre di alleggerire il guardaroba. Il top è certamente uno dei capi più usati, perché risulta fresco e pratico da indossare. Oltretutto, se si ha abilità nel cucito si può realizzare anche con il fai da...
Cucito

Come realizzare un mini abito monospalla

L'arte del cucito consente di risparmiare e realizzare creazioni ed abiti di ogni tipologia, per uomo, donna e bambino. Le tecniche di taglio e cucito, inclusa la realizzazione dei cartamodelli necessari per la creazione di indumenti, richiedono un minimo...
Cucito

Come creare un cartamodello per il kilt

Il kilt è un tipo di vestiario conosciuto in tutto il mondo. Nato come indumento maschile, era costituito essenzialmente da un lunghissimo pezzo di stoffa, che cingeva la vita similmente ad una gonna da donna ed il cui pezzo rimanente veniva appoggiato...
Cucito

Come Confrontare Le Proprie Misure Con Quelle Di Un Cartamodello

Può capitare di dover adattare le proprie misure ad un cartamodello, in modo da poterle confrontare e applicare ad una nuova creazione. Tuttavia, per quanto riguarda il cartamodello, dobbiamo tener presente che non sempre le misure combaciano perfettamente...
Cucito

Come disegnare le pinces sul cartamodello di una gonna

Per chi volesse avvicinarsi al modo della sartoria, la gonna è un elemento essenziale da imparare a cucire. Non è solo un capo di abbigliamento, ma attrice protagonista in molti armadi femminili nonchè della nostra personalità. Partendo da una gonna...
Cucito

Come fare un abito stile impero

Se andate a guardare un quadro dell'epoca napoleonica, vi accorgerete che le donne indossavano degli abiti molto semplici ma che cadevano davvero bene anche su corporature non esattamente gracili. Gli abiti cosiddetti "stile impero", videro la loro apoteosi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.