Come fare il punto diritto ai ferri

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lavorare a maglia può diventare un piacevole passatempo anche solo conoscendone le basi. Con l'avvicinarsi delle festività natalizie potreste anche pensare di realizzare voi stessi i regali, producendo sciarpe e maglioni di tutti i colori per i vostri amici e parenti. Scegliendo una buona lana, i regali costeranno meno e saranno di miglior qualità rispetto a ciò che potreste trovare in un negozio low cost. E non pensate al valore aggiunto di un regalo fatto a mano, totalmente personalizzabile? In tre semplici step, vi spiegherò come fare il punto diritto ai ferri: semplice da imparare, anche per chi ha scarsa manualità e conosce poco o niente del lavoro a maglia, ma di grande soddisfazione ed esteticamente bello. Siate pazienti se all'inizio vi sembrerà difficile. È perfettamente normale sentirsi imbranati, ma non demordete e in breve il movimento vi apparirà naturale.

26

Occorrente

  • ferri
  • lana
36

Per prima cosa è necessario preparare i due ferri e il gomitolo di lana, lasciando il filo legato al gomitolo sufficientemente lungo da permettere di lavorare con agio senza che però sia d'impiccio.
Con la mano sinistra reggete il ferro su cui è stato precedentemente dato l'avvio. Il ferro destro va tenuto sotto il braccio perché non deve essere mosso mentre si lavora.

46

Il secondo passo consiste nel muovere il ferro di sinistra, facendo passare il ferro di destra dentro il punto d'avvio più esterno al di sotto del ferro di sinistra. Con la mano destra, portate il filo attaccato al gomitolo sopra il ferro di destra. A questo punto il ferro di destra deve essere fatto uscire dal punto d'avvio e fatto rientrare nello stesso punto, ma questa volta al di sopra del ferro di sinistra.

Continua la lettura
56

Una volta fatto rientrare il ferro di destra nel punto d'avvio, bisogna far uscire il punto dal ferro di sinistra facendolo scorrere verso destra. Automaticamente il punto viene portato sul ferro di destra. Così si conclude il procedimento per fare un punto dritto. Per continuare il lavoro, non resta che ripetere la stessa operazione fino all'esaurirsi dei punti d'avvio.
Nel lavorare, è importante non tirare mai troppo i fili, per evitare che la maglia risulti troppo stretta e poco elastica. Inoltre, un consiglio utile per i principianti è di non tenere le maglie molto vicine alla punta del ferro perché si rischia di farle cadere e di perdere il lavoro svolto. Infine, se siete alle prime armi, è più comodo usare un filo che sia compatto, per evitare di infilare il ferro in mezzo ad esso anziché dentro il giusto foro.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare dei guanti di lana ai ferri

I Guanti di lana rappresentano sono un'ottima soluzione contro il freddo invernale, mantenendo le dita calde mentre si spala la neve, durante il pattinaggio su ghiaccio o per la costruzione di un pupazzo di neve. La lana possiede la proprietà di rimanere...
Cucito

Come realizzare una blusa ai ferri

Il Tricot è tornato prepotentemente di moda. Dagli anni Settanta, in cui ebbe il suo più fulgido splendore, divenne un settore di nicchia, con l'avvento di nuovi macchinari, più veloci e semplici da usare. Ciclicamente torna prepotentemente un capo...
Cucito

Come realizzare un maglioncino ai ferri

Con il ritorno dell'autunno e dell'inverno, torna anche il momento di indossare capi pesanti. Per proteggersi dal freddo non c'è niente di meglio di un caldo maglioncino. Un capo indispensabile per il guardaroba invernale. Ma non sempre è facile trovare...
Cucito

Come realizzare la treccia semplice con i ferri

Imposteremo questa guida con il preciso obbiettivo di spiegarvi, in soli tre passi, come riuscire a realizzare la treccia semplice con i ferri. Possiamo immediatamente incominciare le nostre argomentazioni su questa tematica particolarmente interessante.Hai...
Cucito

Come Eseguire Ai Ferri Il Punto Api A Losanghe

Il punto api a losanghe è una variante del classico punto ape, ovvero un punto a maglia doppia che crea un disegno a rilievo, cosiddetto appunto “ape”. Il decoro risulterà composto da una serie di apine piacevolmente circondate da losanghe, che...
Cucito

Lavori a maglia: consigli per cominciare

Fra i vari hobbies che hanno preso piede negli ultimi anni, spicca il lavoro a maglia in quanto è considerata, dalle tante praticanti, un passatempo rilassante. Oltre al relax, lavorare ai ferri aiuta la concentrazione e il lavoro finito diventa una...
Cucito

Come realizzare un berretto da uomo ai ferri

Se state cercando un cappello ma non volete acquistarlo in negozio, ricordate che è possibile realizzarlo con le proprie mani. Basteranno i fili, i ferri e un po' di tempo. Le operazioni base del lavoro a maglia sono quattro: l'avviamento, che può essere...
Altri Hobby

Come iniziare a lavorare a maglia

Saper realizzare dei piccoli accessori lavorando ai ferri è davvero un passatempo utile oltre che divertente e distensivo. Lavorare a maglia infatti vi permetterà di rilassarvi e al tempo stesso creare degli indumenti utili per tutta la famiglia. Inoltre,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.