Come fare l'acqua distillata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Distillare l'acqua rappresenta un trattamento che può ritornare utile in molteplici casi. Vasta è, infatti, l'utilizzazione che si può fare dell'acqua distillata nei più svariati ambiti. Usata in molti settori, da quello domestico a quello medico ed industriale ad esempio, l'acqua distillata si contraddistingue per la totale assenza di impurità, gas disciolti e sali minerali. Per ottenere questo tipo di sostanza, è opportuno conoscere il processo mediante il quale avviene la distillazione. In questa guida vogliamo pertanto illustrarvi come fare l'acqua distillata.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Pentola in acciaio inossidabile, pentola in vetro, coperchio, cubetti di ghiaccio, contenitori sterili in plastica.
36

Iniziamo con l'illustrazione del processo di distillazione dell'acqua. Sicuramente come prima cosa dovete munirvi di una pentola in acciaio inossidabile che sia piuttosto capiente, soprattutto qualora desideraste produrre acqua distillata in grande quantità. Successivamente procuratevi un'altra pentola, questa volta di dimensioni più ridotte e che sia rigorosamente di puro vetro. Prendete la pentola in acciaio inossidabile e riempitela di acqua corrente, così da raggiungere circa la metà della stessa. Adesso introducete la pentola di vetro all'interno della precedente, senza lasciarla andare sul fondo. Chiudete la pentola con il coperchio capovolto e posizionate, sulla parte esterna di quest'ultimo, alcuni cubetti di ghiaccio. Dopo aver approntato il tutto, accendete il gas e mandate in ebollizione. Produrrete così, dopo alcuni minuti, un'ottima acqua distillata.

46

Per evitare che l'acqua distillata appena prodotta possa incappare in qualche contaminazione di tipo batteriologico, riponete quest'ultima in contenitori sterili o comunque molto ben lavati. A titolo puramente esemplificativo vi consigliamo di utilizzare delle semplici boccette di plastica. L'acqua di rubinetto contiene parecchi sali minerali che, con l'ebollizione, vanno a depositarsi sul fondo della pentola, mentre l'acqua demineralizzata (o distillata) evapora e poi si condensa dentro il recipiente di vetro. In questo modo è avvenuta la produzione di acqua distillata in modo semplice e veloce. Un altro modo utile per produrre acqua distillata è quello di utilizzare il ghiaccio che si forma nel frigorifero oppure utilizzando l'acqua piovana: entrambe le soluzioni sono infatti prive di sali minerali.

Continua la lettura
56

In conclusione si può quindi affermare che l'acqua distillata non è altro che una soluzione ipotonica, ovvero, una soluzione priva di sali minerali e dunque anche di batteri. Scientificamente viene definita microbiologicamente pura. È fortemente utilizzata per la composizione di prodotti industriali in diversi settori, come quello chimico o cosmetico, ma anche per le batterie delle auto o per le soluzioni per aerosol. È sicuramente possibile e pratico acquistare l'acqua distillata in qualsiasi ferramenta o in qualche negozio di bricolage ben fornito, ma come dimostrato è possibile produrla anche comodamente a casa attraverso il semplicissimo e rapido processo che vi abbiamo precedentemente descritto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un altro modo per produrre acqua distillata è quello di utilizzare il ghiaccio che si forma nel frigorifero oppure utilizzando l'acqua piovana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riargentare uno specchio

Nonostante riargentare uno specchio sia abbastanza complesso, proviamo a farlo con le nostre mani. Prima di pagare un artigiano e spendere dei soldi, facciamo un ...
Bricolage

Come costruire un distillatore sopraterraneo

La distillazione consiste nel separare una miscela dai sui componenti, attraverso i vari punti di ebollizione. Costruire un distillatore non è un procedimento semplice. Esistono ...
Bricolage

Come Brunire Una Cerniera Di Metallo

La brunitura, chiamata anche bronzatura, è un processo che serve a proteggere alcuni metalli dalla ruggine e a migliorarne il loro aspetto estetico. Tra gli ...
Bricolage

Come preparare un cristallo di sale di grandi dimensioni

Attraverso il cosiddetto processo della cristallizzazione, è possibile realizzare direttamente nella propria abitazione un cristallo di sale anche di elevate dimensioni. Selezionato in maniera accurata ...
Casa

Come fare un'acqua di rose casalinga

Se tra poco arriverà l'estate preparatevi a sopportare il caldo e con esso anche la sudorazione eccessiva. Estate però è anche sinonimo di voglia ...
Casa

Come riutilizzare l’acqua del condizionatore

Il condizionatore d’aria ha un sistema di scarico che serve ad eliminare la condensa generata durante la sua accensione che è molto accentuata in ...
Casa

Detersivo per lavatrice fai da te

I detersivi per lavatrice contengono agenti chimici, nocivi per l'uomo e l'ambiente. Questi ingredienti rendono il bucato profumato, bianco e mantengono i colori ...
Giardinaggio

Come coltivare il tarfufo

Il tartufo è un fungo e come tale, non riesce a nutrirsi da solo, per cui prospera e cresce insieme a radici di alcune piante ...
Casa

Come eliminare le bruciature del ferro da stiro

Stirare è tra i lavori di casa più noiosi e complicati. Le camicie, le felpe e la biancheria ricamata richiedono maggiore cura ed attenzione. Un ...
Bricolage

Come realizzare romantiche sfere con la neve

Chi da bambino, e magari anche da adulto, non è mai rimasto a bocca aperta incantandosi davanti alla neve che delicatamente scendeva su quei romantici ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.