Come fare la piega ai pantaloni

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molto spesso ci ritroviamo ad acquistare pantaloni privi di piega. Il più delle volte siamo costretti a rivolgerci ad una sarta prima di indossarli, non essendo in grado di cucire. Bene, mettetevi comodi, perché dopo aver letto questi pochi passaggi sarete in grado di fare le pieghe non solo ai vostri pantaloni, ma a tutti quegli indumenti che necessitano di un orlo.

26

Occorrente

  • Ago
  • Filo dello stesso colore
  • Filo di colore diverso
  • Spillini
  • Ferro da stiro
36

La prima operazione che ci fa sentire tentati di rinunciare è il calcolo delle misure. Di quanto devono essere accorciati i pantaloni? E se sono da solo/a come posso regolarmi con precisione? Ebbene, è un lavoro che può essere effettuato benissimo da soli. È più facile di quanto sembri! Basta prendere un paio di pantaloni che indossiamo quotidianamente, che siano quindi della giusta lunghezza e possano fare da riferimento, e posizionarli su un piano di appoggio. Sopra al pantalone che indossiamo abitualmente andremo a poggiare il nuovo paio, quello da modificare, posizionandolo a rovescio. Bisogna ora far coincidere, partendo dal "cavallo", la cucitura interna della gamba del pantalone di riferimento con la cucitura interna della gamba dell'altro. In questo modo ci renderemo conto con precisione di quanta stoffa c'è da "nascondere" o tagliare. La stoffa in esubero dei nuovi pantaloni andrà piegata verso l'esterno (poiché abbiamo già posto il pantalone a rovescio) e fissata con gli spillini.

46

Dopo aver stabilito le misure giuste su una gamba dei pantaloni, occorre ripetere la stessa operazione sull'altra (anche utilizzando come riferimento la gamba appena misurata). Fermare il tutto, anche qui, con gli spillini. Se la stoffa che avanza è esageratamente lunga, bisognerà tagliarne una parte, lasciando un paio di centimetri per poter cucire l'orlo - questo permetterà di non avere una quantità eccessiva di stoffa "nascosta" all'interno. Se invece abbiamo già in partenza un esubero di stoffa lungo un paio di centimetri, bisognerà partire subito con l'imbastitura e poi passare alla cucitura. Solo un'ultima operazione prima di imbastire: occorrerà accendere il ferro da stiro e passarlo sulle parti che abbiamo piegato, per fissare ben bene la piega con il calore.

Continua la lettura
56

Dedichiamoci ora all'imbastitura: con un filo che sia di un colore diverso dai pantaloni, ben distinguibile, andremo a fare dei punti molto larghi, tenendoci vicini all'estremità tagliata della stoffa. La stessa operazione può essere anche svolta posizionando semplicemente gli spillini più accuratamente, poiché lo scopo è tenere la stoffa ben ferma e cucire con più facilità. Passiamo dunque alla cucitura! (Un piccolo trucchetto casalingo per chi è alle primissime armi: è più semplice se ci si posiziona in maniera perpendicolare alla linea del cucito, cucendo quindi dall'alto verso il basso. Questo permetterà di gestire meglio l'ago, di seguire una linea più diritta e di regolare meglio la grandezza dei punti, che dovranno essere il più possibile uguali tra loro e ravvicinati)

66

Per cucire, utilizzare un filo dello stesso colore della stoffa e fare un piccolo nodo su una sola estremità del filo. A questo punto, si può iniziare con il "punto mosca": tenendo l'ago parallelo alla piega, occorre fare un piccolo punto sull'orlo della stoffa che si vuol fissare e un punto della stessa lunghezza sulla stoffa della gamba dei pantaloni, ma arretrando un po'. Alternando questi due passi il lavoro sarà completato facilmente e si potrà indossare i pantaloni immediatamente, visto che la piega è già stirata!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come cucire un binding

Letteralmente per binding si intende un "legame", o meglio, una "rilegatura" che nel gergo del cucito indica il bordo appuntato attorno ad una coperta, ad una trapunta, lungo l'orlo di un vestito, dentro una gonna o all'interno di una giacca. Esso viene...
Bricolage

Come decorare un cappello estivo

Ci sarà sicuramente capitato, di voler acquistare un nuovo capo di abbigliamento o un accessorio e per farlo generalmente giriamo per molto negozi per ricercare quello che è più di nostro gradimento. Tuttavia, dopo aver girato molto, non sempre riusciamo...
Cucito

Come cucire un orlo

Riuscire a fare sui propri abiti dei piccoli accorgimenti di sartoria è un lavoro alla portata di tutti, perfino per quelli che nella vita non hanno alcuna dimestichezza con i lavori manuali. Inoltre, rivolgersi ad una cucitrice professionista costa...
Cucito

Come misurare la corretta lunghezza dei pantaloni prima di cucirli

Se abbiamo appena acquistato dei pantaloni, e nonostante la taglia sia quella giusta, è logico che bisogna accorciarli in base alla nostra altezza, per cui è necessario fare un orlo. Per eseguire l'operazione in modo corretto, ed evitare quindi che...
Cucito

Come stringere la vita dei pantaloni

Durante le varie fasi della vita, il nostro corpo subisce le naturali modifiche con l'avanzare dell'età; nella maggior parte dei casi invecchiando si diventa più pigri e si tende ad ingrassare. Per salute e per divertimento se pratichiamo dello sport...
Cucito

Come aggiungere le frange ai pantaloni

Se desideriamo aggiungere un po' di fascino ad un paio di vecchi pantaloni che non si portano più, possiamo considerare l'idea di aggiungere delle frange. Si tratta di un progetto fai-da-te facile e divertente, fattibile per grandi e piccoli, nonché...
Cucito

Come realizzare un pantalone mezza ruota

Se intendete realizzare un pantalone con un tipologia di taglio davvero molto originale detto comunemente a mezza ruota, potete farlo seguendo delle linee guida ben precise, ed usando tecniche e materiali appropriati. Seguendo poi alla lettera ciò che...
Cucito

Come realizzare un pantalone elegante da donna

Realizzare in casa un pantalone da donna non nasce solo dall'esigenza, sempre più forte oggigiorno, di tenere sotto controllo le spese; sempre più persone, infatti, hanno voglia di provare la soddisfazione di confezionare da sé un capo unico e che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.