Come fare piatti e ciotole con foglie di palma

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

All'interno della guida che andremo a sviluppare nei prossimi passi, ci occuperemo di spiegarvi in modo semplice e veloce Come fare piatti e ciotole con foglie di palma. Cominciamo immediatamente ad argomentare su questa tematica.
Attraverso il lavaggio e la pressatura ad alta temperatura delle foglie di palma di betel sono realizzate le stoviglie di foglie di palma. Questa pianta ha origini indiane e malesiane.
Robuste e raffinate, le stoviglie in foglie di palma possono essere utilizzate per un breve periodo in forno tradizionale o microonde e, non alterano il sapore dei cibi. Sono ideali per servire prodotti naturali, esaltando la genuinità delle pietanze servite. Vi sono inoltre piatti che resistono fino ad una temperatura sotto lo zero e sono utilizzabili in frigorifero e nel congelatore.

26

Occorrente

  • foglie di palma
  • un foglio di carta
  • matita
  • colla per il decoupage
  • acrilico trasparente
36

L'inizio della procedura

Se vi si presenta opportunità, create un assortimento di modelli di piatti con le foglie o in alternativa, realizzate oggetti decorativi per la ​​casa, sempre molto apprezzati. Raccogliete le foglie di palma, prendete della carta e una matita per disegnare il modello che più vi piace.
Proseguite pulendo le foglie con dell'acqua, per poi farle asciugare e, successivamente, smistatele in base alle dimensioni e alla varietà, per poi disporre il disegno che desiderate creare sui piatti o sulle ciotole.
Dopo che avrete fatto un disegno o anche un semplicissimo schizzo sulla carta, dovrete disporre sopra un gruppo di foglie per guidarvi per il posizionamento. Posizionate tutte le foglie con la venatura che sia necessariamente rivolta nella parte bassa, mentre il lato dovrà essere arricciato verso l'interno.

46

La disposizione delle foglie

Una volta che sarete arrivati fino a questo punto, proseguite spennellando per il decoupage uno strato di colla lungo tutta la superficie del piatto. Prestate molta accuratezza nel disporre le foglie con un paio di pinzette. Tagliate un pezzo di carta leggermente più grande del piatto e posizionatelo in cima alle foglie. Con una spazzola, spazzolate delicatamente le foglie incollate e lasciate che il decoupage si asciughi completamente per almeno due ore.

Continua la lettura
56

La parte finale del lavoro

Ora dovrete semplicemente lasciare il tempo necessario per asciugare, continuate tagliando la carta che sborda in eccesso. Siate molto precisi nel taglio intorno al piatto. In conclusione, applicate del sigillante che non sia tossico, come acrilico trasparente (10 strati) e finalmente, dopo tanto lavoro e soprattutto tanta soddisfazione potrete servire le vostre pietanze su ciò che avete creato con le vostre mani. Sarà un servizio di piatti e ciotole molto originale che renderà unico il vostro pranzo e che indubbiamente sarà molto apprezzato dai vostri ospiti che sicuramente saranno curiosi di sapere in che modo l'avete realizzato.
Eccovi un link interessante: http://247.libero.it/focus/26102004/2/come-fare-piatti-e-ciotole-con-foglie-di-palma/.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come eliminare Il punteruolo rosso e proteggere la palma

Le palme sono delle piante tropicali e vengono utilizzate, nei paesi asiatici, per la produzione di vino e di olio. Purtroppo nel nostro territorio hanno un potentissimo insetto nemico conosciuto con il nome di punteruolo rosso. In commercio si vendono...
Bricolage

Come realizzare un cappello con foglie di palma

Un cappello di foglie di palma è un adorno esotico che darà un tocco tropicale al tuo party in piscina. Feste a tema sono un modo festoso per celebrare l'estate o di una vacanza al mare. Un abbellimento in più per le decorazioni della vostra festa....
Giardinaggio

Come potare una palma

La palma è una pianta subtropicale della famiglia delle Arecaceae, con alcune specie diffuse anche nell'area mediterranea. Le palme hanno gambi senza rami e foglie verdi disposte a ventaglio. Questa specie è molto comune perché abbellisce senza richiedere...
Bricolage

Come realizzare una palma con i fondi di bottiglie

In questa guida vi spiegherò come realizzare una palma utilizzando i fondi di bottiglie di palstica. Tutto ciò che vi serve, oltre alle bottiglie, sono: un paio di forbici e della carta crespa. Quando avrete acquisito una certa manualità potrete creare...
Bricolage

Come creare delle decorazioni a forma di palma e forziere

La decorazione è costituita da quegli elementi che servono ad abbellire. In campo artistico e architettonico si può decorare un oggetto d'arte o un edificio. La decorazione è un campo molto vasto, che comprende la trasformazione, l'arrangiamento, il...
Giardinaggio

Come coltivare la palma reale

Le palme reali sono piante sempreverdi, caratterizzate da fronde lunghe ed arcuate e dotate di un fusto mediamente eretto. Il colore del fogliame anche durante l' inverno è verde. La palma reale può crescere tanto da raggiungere i 7,5 m di altezza....
Giardinaggio

Come coltivare la palma della fortuna

La palma delle fortuna, conosciuta anche come palma Chusan, è una pianta di origine cinese coltivata soprattutto in parchi e giardini pubblici di tutto il mondo, ma in particolar modo nelle zone con climi temperati e subtropicali. La sua tolleranza di...
Giardinaggio

Come coltivare la palma da cocco

La Cocos nucifera, più conosciuta come palma di cocco, è una pianta tipica delle coste di regioni tropicali. Essa infatti è ampiamente coltivata in Asia, Africa e America meridionale. Con le dovute accortezze, tuttavia, è possibile coltivare questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.