Come fare un cesto pasquale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In occasione della Santa Pasqua è bello poter decorare la nostra casa con oggetti semplici ma nello stesso tempo eleganti e perché no, creati con le nostre stesse mani. Fra le tante decorazioni che possiamo realizzare, vi sono anche i classici cesti pasquali, dove possiamo sistemare al suo interno piccoli gadget da regalare ai nostri ospiti oppure semplicemente utilizzarli come elementi decorativi. Andiamo quindi a vedere insieme come fare un cesto pasquale.

26

Occorrente

  • Un piccolo cesto in vimini
  • matita
  • gomma
  • forbici
  • colla vinilica
  • cartoncino verde
  • paglia sintetica
  • fiori in plastica colorati
  • nastro in raso
36

Scelta del modello

Come modello abbiamo scelto un piccolo cesto in vimini da decorare con erba e fiori colorati. Dopo aver effettuato questa scelta non dobbiamo far altro che procurarci tutto il materiale occorrente e naturalmente anche la relativa attrezzatura che ci servirà poi per la realizzazione della nostra decorazione. Sistemiamo tutto il materiale sul piano di lavoro a portata di mano e andiamo ad iniziare la preparazione.

46

Creazione della decorazione

Per maggior comodità abbiamo pensato di utilizzare un cesto in vimini già pronto, con un metro da sarta rileviamo la misura dalla circonferenza e dell'altezza del cesto, scriviamo entrambe queste misure su di un pezzo di carta. Stendiamo ora il cartoncino verde sul tavolo, con una matita iniziamo a disegnare grossi fili d'erba facendo molta attenzione a non calcare troppo la mano. La lunghezza del disegno deve corrispondere a quella della circonferenza del cesto più un centimetro in modo da poter fissare con la colla le due estremità. Con un paio di forbici iniziamo a ritagliare la sagoma. Stendiamo un velo di colla sulle due parti finali, uniamole fra loro, teniamo premuto per qualche istante in modo che la colla possa fare presa sul cartone.

Continua la lettura
56

Assemblaggio

Prendiamo il nostro cesto, riempiamolo per metà con paglia sintetica. Adagiamo ora il nostro prato inserendolo fra la parete del cesto e la paglia appena posizionata. Con le mani esercitiamo una leggera pressione, se occorre aggiungiamo un altro pochino paglia. Adesso sistemiamo attorno al cesto, tanti piccoli fiori colorati in plastica o stoffa in modo tale da far sembrare il nostro cesto un magnifico campo fiorito. Il nostro cesto pasquale è quasi pronto, mancano solamente gli ultimi ritocchi. Iniziamo quindi ad avvolgere il manico con un nastro di raso colorato, magari di un bel giallo acceso tanto per ricordare il colore del sole. Una volta terminata questa operazione sistemiamo al centro del manico in alto un bel fiocco sempre dello stesso colore. Il nostro cesto pasquale è pronto per fare bella mostra e decorare con un tocco di eleganza la nostra casa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un risultato ancora più elegante è possibile sostituire i fiori in plastica con quelli veri.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare un bel cesto natalizio

Quando le vacanze natalizie sono quasi alle porte, può capitare che molti di voi non sappiano ancora come scegliere il regalo giusto da fare ad amici e parenti, soprattutto quando si tratta di accontentare un'intera famiglia. A volte fare un regalo che...
Bricolage

5 idee per rivestire un cesto per nascite

Il cesto per nascite è un'idea regalo utile ed originale che sostituisce egregiamente i tradizionali abitini, copertine o giocattoli. La neo mamma potrà utilizzarlo in un secondo tempo per riporre le salviette e tutti i prodotti necessari per il cambio...
Altri Hobby

Come creare un cestino pasquale

I cestini pasquali mettono sempre allegria sia ai bambini che agli adulti, perché sono molto variopinti e contengono ogni sorta di prelibatezza. Naturalmente in base alla regione a cui facciamo riferimento. Per esempio in Sicilia abbiamo le pecorelle...
Bricolage

Come Recuperare Un Vecchio Cesto Di Vimini

Da qualche anno a questa parte sta impazzando la voglia di riciclare gli oggetti inutilizzati che si accumulano delle volte a casa propria. Se in cantina o in soffitta avete ad esempio ritrovato un vecchio cesto di vimini, tutto sbiadito, non gettatelo...
Altri Hobby

Come personalizzare un cesto in vimini

I cestini in vimini sono sicuramente un ottimo modo per aggiungere un pizzico di originalità ad ogni ambiente della casa. Facilmente personalizzabili, possono essere utilizzati per migliorare il vostro arredamento, oppure per imballare i vostri regali...
Altri Hobby

Come dipingere un cesto in vimini

Se avete acquistato un cesto in vimini, potete pensare di dipingerlo in modo da renderlo adatto al design impostato nella vostra abitazione. Generalmente, il vimini si trova disponibile nel color beige, ma con degli opportuni accorgimenti, può diventare...
Altri Hobby

Come verniciare un cesto in vimini

Se avete acquistato un cestino realizzato in vimini, lo potete verniciare nelle tonalità desiderate, per poi poterlo abbinare al design della casa. In generale lo trovate in vendita nei colori beige, ma usando opportuni accorgimenti può diventare di...
Bricolage

Come realizzare un cesto in legno

Spesso, quando parliamo di cesti, pensiamo immediatamente a quelli in vimini o in paglia. In commercio, come sappiamo, ne esistono di vari tipi e dimensioni: con intrecci, con lavorazioni, color naturale, tutti colorati, rivestiti oppure addirittura in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.