Come fare un foglio di carta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Avete mai pensato di fabbricare da voi la carta? Potrebbe sembrare una cosa molto difficile, mentre in realtà si tratta di un procedimento abbastanza semplice che ha come unico inconveniente quello di avere tempi di realizzazione un po' troppo lunghi. Fare la carta da se è però la soluzione ideale per aiutare l'ambiente in cui viviamo, perché avremo bisogno di abbattere meno alberi, ed inoltre è un modo utilissimo per riciclare gran parte della carta che ci ritroviamo in casa e che non usiamo più. Se l'argomento vi incuriosisce e volete cimentarvi in questa attività, continuate a leggere questa guida e scoprirete come fare un foglio di carta a casa.

25

Occorrente

  • listelli di legno, chiodi, martello, tessuto di nylon, colla vinilica, frullatore, bacinella di plastica e canovacci
35

Costruite un telaio di legno

Come prima cosa per creare un foglio di carta a casa occorre costruire un telaio di legno o andrà benissimo anche una cornice del medesimo materiale. Nel primo caso, l'occorrente è molto semplice da trovare: basta avere 4 listelli di legno con una lunghezza di circa 20 cm e uno spessore di 25 mm (nel caso non li abbiate di queste misure nessuna paura: il foglio uscirà più piccolo o più grande), altri 4 listelli lunghi circa 30 cm e spessi sempre 25 mm, qualche chiodo, ovviamente un martello e del tessuto di nylon. Il passo successivo è quello di creare questo telaio, costruendo le cornici, assemblando i pezzi di legno con i chiodi e inserendo il pezzo di nylon in uno dei due telai, quasi a formare un setaccio. Ed ecco che il vostro telaio è pronto.

45

Mettete in ammollo la carta reciclata

Come già anticipato prima per formare un foglio di carta avrete bisogno di carta da riciclare che dovrete tagliare a pezzettini e poi mettere in ammollo all'interno di una bacinella con dell'acqua. La carta dovrà restare in ammollo per tutta la notte. Trascorso il tempo indicato, prendete la carta e dopo averla strizzata mettetela dentro al un frullatore e frullata. L'impasto di carta così ottenuto va messo all'interno di una contenitore di plastica; a questo punto si dovranno aggiungere 2 cucchiai di colla vinilica e mescolare il tutto fino ad avere una consistenza liscia e senza grumi.

Continua la lettura
55

Formate il foglio di carta

Infine occorre sovrapporre i due telai precedentemente costruiti e immergerli nella vasca che contiene la carta, proprio per recuperarla tutta. Quando l'impasto contenuto nella vasca si sarà "attaccato" ai telai, a quel punto occorrerà togliere il telaio superiore. Resterà quindi un foglio di carta umida che andrà coperto con un canovaccio per due giorni ovvero per circa 24 ore. Una volta asciutto, il foglio di carta sarà pronto ma ovviamente va trattato con delicatezza per evitare danni. Non vi resta, quindi, che prendere matite, colori e pennelli e divertirvi. Non soltanto sarà più divertente poiché il foglio è stato realizzato da voi stessi, ma la natura vi ringrazierà poiché avrete graziato un albero di una foresta. Il nostro mondo così sarà più verde e vivibile, grazie anche al vostro aiuto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare un separé con materiali di recupero

L'arte del fai da te dà sempre molta soddisfazione: vedere realizzati, con le proprie mani, i complementi d'arredo o i gadget più disparati non ha eguali. Con un po' di creatività si può sempre utilizzare il materiale di recupero ed ottenere degli...
Bricolage

Come costruire gazebo in ferro

Costruire un gazebo in ferro non è cosa semplice e richiede conoscenze di base e ottima manualità: è necessario che infatti sapere saldare e/o bucare il metallo con trapano e punta idonea allo scopo. Prestate attenzione: il gazebo è una struttura...
Bricolage

Come Creare Una Serra Di Vetro Di Dimensioni Ridotte

Semina le tue piantine iniziando alla grande con la costruzione di una serra semplice, a buon mercato. È possibile realizzare una serra per una singola pianta o più piantine. Creare una serra all'interno di un appartamento può essere un'idea per dare...
Bricolage

Come fare uso delle modanature

Chi lavora nel settore dell’Interior Design o dell’arredamento conosce bene cosa siano le modanature. Le modanature sono dei profili geometrici che vengono spesso usati nel mobilio o nell'architettura per mettere in evidenza il passaggio da un elemento...
Casa

Come Effettuare La Spazzolatura Del Legno

Alla base di un buon restauro c'è sempre una buona spazzolatura, non tutti però sono in grado di farla, ma non perché non ci riescono, ma perché magari non hanno mai provato o ne hanno sentito parlare. In questa guida sarà spiegato anche a coloro...
Casa

Come realizzare un tavolo da gioco

Per rendere elegante e originale il nostro soggiorno, un'idea sarebbe quella di costruire un tavolo da gioco che, oltre per giocare a dama e a scacchi, potrebbe servire per riporvi gli oggetti. Realizzare un tavolo da gioco è abbastanza facile, basta...
Bricolage

Come fare un paravento in carta riciclata

In epoca di forte crisi e scarsa disponibilità economica ognuno di noi cerca metodi per risparmiare qualche soldo. Se da un lato questa realtà genera problemi, dall'altro aguzza l'ingegno dei creativi. Sì, perché da qualche anno il riciclo creativo...
Cucito

Come scegliere il telaio per ricamare

Il telaio per ricamare è un oggetto usato da secoli, E in tutto questo tempo ha subito dei mutamenti e dei rinnovamenti. Ciò ha portato ad avere tante tipologie diverse di telaio per ricamare, ma sostanzialmente i telai oggi in commercio possono dividersi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.