Come fare un paesaggio estivo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per fare un bel dipinto raffigurante un paesaggio estivo, il suggerimento è di procurarti tutti i materiali necessari e seguire delle semplici indicazioni procedurali qui esposte. Si tratta infatti, di creare un bel quadretto usando in modo opportuno gli acquerelli. Tale dipinto si può inoltre sfruttare come gradita e creativa idea regalo.

25

Occorrente

  • Colori acquarello
  • Pennelli
  • Tela
  • Acqua
  • Recipiente
  • Matita
  • Vernice trasparente
35

Colorare e sfumare il cielo

Per realizzare il tuo bel quadro estivo, devi innanzitutto segnare con l’aiuto di una matita non troppo morbida del tipo B, la cornice del tuo dipinto fai date, quindi suddividi con cura le varie zone da colorare con gli acquarelli, dividendo l’area del cielo, del prato verde e quelle gialle. Dopo di ciò, inizia a stendere col pennello e il colore azzurro o blu il cielo, colorando la parte superiore della tela, e diluendo con dell’acqua il colore scelto così da sfumarne i toni e renderlo più realistico. Dopo aver colorato e sfumato il cielo, devi semplicemente pulire il pennello, e intanto diluire del colore ad acquarello della tonalità gialla dentro un recipiente.

45

Dipingere un'area verdeggiante

Fatto ciò, procedendo dall’alto verso il basso, in posizione verticale della tela, stendi grandi pennellate orizzontali gialle e fai asciugare bene. Se necessario ripeti stendendo una seconda sfumatura. A questo punto dipingi l’area verdeggiante con l’orizzonte in primo piano, e sempre col pennello devi applicare una velatura di verde, della gradazione che preferisci, mediante delle spennellate ampie, che si andranno a mescolare col giallo ancora fresco. Per finire, una volta colorato il prato, termina creando una sensazione di prospettiva al tuo quadro, quindi con tratti di colore obliqui e scuri, rimarcando le zone in primo piano e proseguendo verso il fondo del tuo paesaggio. Infine, ripassa il giallo più scuro sulla parte anteriore del tuo campo, traccia poi dei segno orizzontali per rimarcare i dettagli e le profondità, e lascia asciugare. Se il colore risulta in esubero con l’aiuto di un pezzo di stoffa elimina le eventuali sbavature di colore.

Continua la lettura
55

Aggiungere alberi e steccati

Per completare il dipinto evidenzia con cura l’area verde, dopo che il campo giallo sia perfettamente asciutto, unendo un po’ di blu al verde per rinforzarne la prospettiva, muovendoti da destra verso sinistra e lasciando asciugare bene. Eventuali dettagli, come per esempio steccati, alberi o altro, puoi aggiungerli alla fine utilizzando un pennellino fine, non prima però che il prato si sarà ben asciugato. Alla fine completato il lavoro, puoi ottimizzarlo applicando della vernice finale di tipo trasparente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Giardino bonseki: idee per allestirlo

La cultura orientale è entrata prepotentemente nella nostra realtà e, affascinati dalla filosofia posta alla sua base, sempre più gente ne imita i riti, gli arredi, gli usi e i costumi. Fra questi il giardino Bonseki è uno dei tanti oggetti più diffusi...
Giardinaggio

Come innaffiare il prato

Una delle parti più importanti, se non la più importante, nella cura del nostro giardino è sicuramente quella che riguarda la sua irrigazione. L'acqua, insieme al sole, è la fonte primaria di vita per tutto il pianeta terra, e lo sono anche del nostro...
Bricolage

Come realizzare un tromp d'oeil

In questo articolo troverete come fare e realizzare esattamente un tromp d'oeil, che è in francese, e sarebbe un lavoro di arte con pittura che per chi ama tutto ciò, trasmette una visione illusoria di ammirare oggetti veri e anche spostamenti di esse,...
Altri Hobby

Come disegnare il mare

La natura offre paesaggi unici e talmente coinvolgenti, che da sempre sono fonte d'ispirazione di artisti. Se infatti siamo abili nel disegnare, possiamo riprodurre su carta ciò che vediamo o che sappiamo com'è fatto quindi montagne, fiori, animali...
Casa

Come dipingere una parete con la tecnica del trompe l'oeil

Trompe l'oeil: inganna l'occhio. È questo il significato del nome francese scelto per definire la tecnica artistica di cui ci occuperemo nelle prossime righe. Una tecnica utilizzata sia per i dipinti su carta che su altri materiali. In questo caso ci...
Giardinaggio

10 idee per il giardinaggio fai da te

La cura del giardino sta diventando oggi un hobby molto popolare. Solitamente tendiamo ad esprimere noi stessi attraverso il modo di vestire, di atteggiarsi, di frequentare ambienti e di arredare i nostri spazi. Il giardinaggio, anche per chi ha anche...
Bricolage

Come creare opere d'arte con la sabbia

Creare un'opera d'arte non è difficile, basta solamente possedere una buona dose di creatività e manualità. Un'opera d’arte non significa solamente creare qualcosa di costoso e raro, ma anche realizzare un bell'oggetto, che possa piacere a bambini...
Bricolage

Come smontare la cornice di un dipinto

La rimozione della cornice di un quadro è un'operazione necessaria prima di procedere al restauro, o alla pulitura, del dipinto. Si tratta di un intervento non particolarmente complesso ma abbastanza delicato, che viene effettuato anche nel caso in cui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.