Come fare un poncho ai ferri

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il poncho è un capo di abbigliamento adatto per il periodo invernale che negli ultimi anni sta tornando in voga tanto da essere quasi considerato un accessorio vero e proprio. Inutile dire che, in commercio, troverete sicuramente quello adatto a voi ma se vi piace lavorare a maglia, siete già esperte nell'utilizzo dei ferri o avete semplicemente sferruzzato qualche volta potete provare a crearne uno con le vostre mani per avere un modello del tutto originale. Seguendo questa guida scoprirete come fare un poncho ai ferri per proteggervi dal freddo seguendo la moda ma anche per fare un regalo gradito alle persone care.

27

Occorrente

  • Ferri dritti
  • Lana colorata
37

Utilizzare ferri dritti

Quelli circolari sono più difficili da gestire, pertanto, è meglio utilizzare ferri dritti. Anche la scelta del filato è importante: ricordate di utilizzare sempre una lana di altissima qualità, che duri nel tempo.
Per avere un poncho ben strutturato dovrete creare due rettangoli separati che ricucirete insieme in seguito. È molto importante, per realizzare un’unione pulita, avviare una maglia in più dopo aver posizionato il marca punto, e lavorare questa parte aggiuntiva insieme alla prima. Ora che conoscete le informazioni basilari e avete a disposizione gli strumenti e la materia prima, caricate 50 maglie sul ferro. Scegliete un tipo di lavoro ed iniziate a lavorare per eseguire il primo rettangolo che andrà a costituire il vostro poncho.

47

Creare un poncho bicolore,

Quando avrete terminato il primo rettangolo, caricate sul ferro altre 50 maglie e ricominciate eseguendo lo stesso disegno del precedente: fate in modo che le due parti siano il più possibile identiche. Se volete, potete anche creare un poncho bicolore, alternando i colori della lana a vostro piacere. Eseguite le rifiniture ai lati e ponete sul tavolo i due pezzi ottenuti in modo da formare una L.
Cucite i punti in cui i due rettangoli s'incontrano per unire le due parti. Se avete fatto tutto nel modo giusto, terminata la cucitura vi ritroverete fra le mani un poncho rudimentale.

Continua la lettura
57

Prendere la parte in cui vi è il buco più stretto

Adesso prendere la parte in cui vi è il buco più stretto, quindi quella da cui farete passare la testa e creare con l'uncinetto un collo. Se pensate sia più semplice, potete creare il collo separatamente e attaccarlo al poncho una volta finito. Vi sconsiglio, però, di usare questo metodo in modo da ottenere un lavoro più raffinato. Ricordatevi che un poncho, se lavorato dal collo in giù vi permette di provarlo ogni volta che volete per confermare lunghezza, larghezza, spessore della maglia. Ora non vi resta che indossare il vostro capo fatto a mano e creare tutti i modelli che volete.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare un poncho

Il poncho è un capo d'abbigliamento originario dei popoli dell'America centrale e meridionale. Si tratta di un mantello e negli ultimi anni ha avuto un picco di tendenza nella moda di tutto il mondo. Per realizzare il poncho occorre saper cucire in modo...
Cucito

Come realizzare un poncho a maglia per bambini

Non c'è nulla di meglio che riuscire a confezionare qualche bel vestito per i propri bimbi, utilizzando dei materiali naturali ed evitando di comprare vestiti per lo più realizzati con materiali sintetici.Abbiamo pensato quindi di scrivere e proporre...
Cucito

Come realizzare un poncho di lana

Certamente con la bella stagione in arrivo non abbiamo bisogno di un indumento che ci tenga caldo, però possiamo comunque confezionarne uno in previsione della stagione più fredda, in modo da non arrivare impreparati. Vedremo infatti in questa guida...
Cucito

Come fare un poncho all'uncinetto

Chi ha la passione del lavoro a maglia ad uncinetto, cerca sempre nuovi modelli da realizzare e non è mai stanca di creare cose nuove ed originali. Se anche tu ami tanto il lavoro all'uncinetto, vuoi realizzare un bel poncho e stai cercando dei validi...
Cucito

Come realizzare un poncho all'uncinetto

Oggi vogliamo parlare del lavoro all'uncinetto e di quante cose possono essere create grazie al loro utilizzo, con estrema facilità e senza rischiare di sbagliare ed incorrere in errori, che comprometterebbero la loro stessa realizzazione. Nello specifico...
Cucito

Come realizzare un poncho accappatoio

Per asciugare i neonati dopo il bagnetto è molto utile l'utilizzo di un poncho accappatoio. I negozi specializzati in articoli per bambini ne sono ricchi, sia in modelli che in colori. Può essere però molto gratificante provare a realizzare in totale...
Cucito

Come fare un costume da messicano

Uno dei travestimenti che può essere utilizzato con maggiore semplicità in occasione di una festa in maschera è sicuremente quello da messicano. L'abbigliamento tipico di questa popolazione, che ci viene mostrato in diversi film, è in stile country,...
Cucito

Come scegliere i ferri per lavorare a maglia

Se avete deciso di iniziare un hobby come quello del lavoro a maglia, dovete acquistare gli strumenti di base e cioè i ferri. Scegliere i ferri per lavorare a maglia è un'operazione indispensabile per eseguire una lavorazione a trama larga o a trama...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.