Come fare un portapenne con materiali di riciclo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'inizio della scuola, insieme a tutto il corredo scolastico (penne, colori, quaderni, righelli, ecc.) ci induce alla ricerca di soluzioni ottimali. Magari per avere tutto a portata di mano e sopratutto in ordine. Le matite e le penne vengono smarrite più facilmente. Dato la loro dimensione, a casa possiamo raccoglierle in pratici portapenne. Questo è possibile farlo con materiali di riciclo, comune e presente in ogni casa. Ecco quindi, come fare un portapenne con materiali di riciclo.

25

Occorrente

  • Colla vinilica
  • Pennello
  • Tempere
  • Carta colorata
  • Filati
  • Spago
  • Scatole
  • Barattoli vari
  • Rotoli di cartone
  • Punteruolo
35

Lattine

Alcuni oggetti come i barattoli di vetro e le lattine vuote dei pelati, non hanno bisogno di grandi interventi per accogliere le penne. Basta colorarli o in tinta unita o con soggetti di fantasia. Si possono anche adornare con merletti e trine alle due estremità. Magari sopra e sotto alla base, lasciando il barattolo di vetro al naturale. Le lattine puoi anche rivestirle con fogli di giornale o di riviste con l'immagine di personaggi a te cari. Passa una mano di colla vinilica su tutta la latta o sul barattolo. Dopo aver tagliato della giusta misura il foglio di giornale, imbrattalo con la colla ed attaccalo alla lattina. Quindi lascia asciugare. Per rendere i margini più resistenti coprili con una striscia di nastro adesivo colorato e poi passa un'altra mano di colla diluita con un po' di acqua.

45

Bottigliette di plastica

Le bottiglie e le bottigliette di plastica, tagliate della grandezza giusta, ben si adattano a questo scopo. Anche queste si possono decorare come più ti piace. Presta solo un po' di attenzione ai margini, che possono essere taglienti. Quindi in qualsiasi modo decidi di decorarli, sarà bene ricoprirli con un buon nastro adesivo. Le bottiglie di plastica per la loro grossezza, si possono rivestire con calzini colorati. Inserisci la bottiglia nel calzino, tendi bene per non fare grinze ed incolla i margini all'interno della bottiglia.

Continua la lettura
55

Rotoli di cartone

In alternativa per fare un portapenne con materiale di riciclo, è possibile prendere il rotolo di uno scottex e decorarlo come più piace, magari utilizzando i colori acrilici oppure gli smalti. Basterà semplicemente dipingere rotolo e porre alla base di sotto una circonferenza sempre in cartone, volendo è possibile rivestire il rotolo con la stoffa incollandola con la colla a caldo ai laterali. Si possono anche realizzare delle applicazioni con strass oppure con fiorellini, il tutto dipende a chi è destinato il portapenne. Se è destinato per un bambino è carino utilizzare un nastrino azzurro, mentre per le femminucce si può sbizzarrire la fantasia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un portapenne con i rotoli di cartaigienica

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter creare un simpatico ed anche orginale portapenne, mendiante l'aiuto di alcuni rotoli della cartaigienica.Iniziamo subito con il dire che i rotoli di carta igienica fanno parte...
Bricolage

Come Realizzare Un Porta Penne A Rotolo In Tessuto

In questa guida, pratica e veloce, abbiamo deciso di proporre il modo per imparare come poter realizzare un porta penne a rotolo in tessuto. Sarà un modo per mettere in pratica ed azione, la nostra voglia di fare, la nostra creatività, che ognuno di...
Bricolage

Come realizzare un portapenne di carta

L'arte del riciclaggio è sicuramente un qualcosa di veramente meraviglioso. Riciclando vecchi oggetti e materiali evitiamo di comprarli nuovi in commercio. Risparmieremo così molto denaro, oltretutto il riciclaggio è un ottimo contributo per la salvaguardia...
Bricolage

Come costruire un portapenne etnico

Penne colorate, matite, pennarelli, sono sempre in giro per casa? Quando ti servono non sai mai dove cercare? L'ideale sarebbe comprare tanti portapenne dove disporre gli attrezzi del mestiere. Ma perché spendere soldi per un accessorio che puoi realizzare...
Bricolage

Come realizzare un portapenne

Il portapenne è sicuramente un oggetto molto utile da avere in casa, in ufficio ma anche da regalare ad un amico o ad un familiare come gesto carino, ma soprattutto speciale nei suoi confronti. Creare un portapenne da soli non è poi una cosa tanto difficile,...
Bricolage

Come Ricavare Un Portapenne Da Un Rotolo Di Carta Igienica

Spesso e volentieri, ci troviamo a dover buttare tanti oggetti, che potrebbero essere riutilizzati nuovamente, per scopi differenti. Uno di questi è il rotolo di carta igienica. Questo, con un pizzico di inventiva, e creatività, potreste faro diventare...
Bricolage

Come fare un portapenne

Vuoi creare un portapenne originale ed unico senza bisogno di spendere un solo centesimo? Ami il riciclo creativo? Bene, segui questa guida e vedrai come può essere semplice e divertente fare un portapenne personalizzato, apposta per te o per chi vuoi....
Bricolage

Come creare un portapenne in fimo

Il fimo è una pasta polimerica (derivata dal petrolio), modellabile (morbida, tale da essere lavorata per ottenere varie forme) e termoindurente (affinché indurisca è necessario cuocerla in forno). I primi a scoprire e ad utilizzare la pasta fimo furono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.