Come fare un portapiadine di stoffa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La piadina è un piatto tipico della tradizione culinaria dell'Emilia Romagna anche se oggigiorno è apprezzata in ogni parte d'Italia. Si tratta sostanzialmente di pane realizzato con farina di grano, acqua, sale, olio d'oliva e lievito. Per poter presentare al meglio questa ricetta in tavola è possibile disporla su un portapiadine. In commercio ce ne sono tantissimi, ma potete realizzarne uno di stoffa anche a casa. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • stoffa
  • ovattina
  • righello
  • gesso
  • fettuccia
  • macchina da cucire
37

Innanzitutto dovete procurarvi tutti gli strumenti necessari per realizzare la vostra creazione. Quello che vi occorre è una stoffa, un quadrato di ovatta, una fettuccia, forbici, righello, gesso, ago e filo. Per ciò che riguarda il tessuto, potete sceglierne uno che si intoni con i colori della vostra tovaglia.

47

Ritagliate dalla stoffa due quadrati con i lati di circa 45 cm. Con il gesso, segnate sul lato dritto di una delle stoffe, e lungo il bordo della stessa, otto punti, due per ogni lato. Posizionate ogni punto a 5 cm di distanza dall'angolo. Con il righello, unite gli otto punti a due a due, collegando ognuno con il rispettivo del lato opposto e così definendo 4 linee parallele ai quattro lati. All'interno del quadrato avete ora un quadrato più piccolo, che formerà la base del cestino portapiadine.

Continua la lettura
57

Sempre usando il righello, dovete unire con delle diagonali gli angoli corrispondenti dei due quadrati. Cucite poi il disegno tracciato in modo da avere le piegature necessarie e dare una forma perfetta al portapiadine. Sul bordo, in corrispondenza dei punti, fissate le 8 fettucce, adagiatele all'interno della stoffa e cucite un’estremità sul perimetro.

67

A questo punto dovete prendere l’altra stoffa e posarla su questa, dritto contro dritto. Cucite tutto il perimetro con la macchina da cucire, lasciando un’apertura per girare il lavoro. Voltate la stoffa sul dritto e inserite all'interno l’imbottitura. Chiudete l’apertura con punti nascosti e cucite a macchina lungo tutto il tracciato fatto in precedenza con il gesso. Piegate in corrispondenza delle cuciture interne e legate con un fiocco le fettucce sugli angoli.

77

La forma del cestino è davvero molto comoda e non occupa molto spazio: una volta sciolti i fiocchi infatti, il cesto diventa piatto e si può riporre comodamente in un cassetto. Se preferite invece una forma circolare, il lavoro sarà ancora più facile. Basterà cucire dritto contro dritto due stoffe circolari, di circa 30-35 cm di diametro, girare il lavoro, imbottire e chiudere l'apertura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come cucire il cotone sul dritto senza sfilacciare i margini

Per tutte le appassionate di cucito specie se creativo, è importante dare un consiglio in merito ad una tipologia di cucitura; infatti, si tratta di conoscere come cucire il cotone sul dritto senza sfilacciare i margini. In riferimento a ciò, ecco dunque...
Cucito

Come realizzare dei pantaloni modello capri per bambini

I lavori di sartoria tornano sempre più in voga nonostante si viva in un'epoca dominata dalla grande distribuzione e dal consumismo più disaffezionato. Creare un capo a mano è risulta invece piuttosto soddisfacente; questo non solo perché si risparmia,...
Altri Hobby

Come fare un gufo in stoffa

In questa bella ed interessante guida, che abbiamo deciso di proporvi, vogliamo insegnarvi come poter fare un gufo, completamente realizzato in stoffa. Sarà molto divertente e carino, realizzare qualcosa con le nostre mani e grazie alla nostra buona...
Cucito

Come confezionare un collo di camicia da uomo

Con le sue forme più svariate il collo, sia rotondo, a punta, a scialle, a sciarpa, forma un importante guarnizione, la cui maggiore o minore riuscita può dare un'aria disinvolta o un aspetto goffo. Anche per le camicie da uomo, la forma del collo è...
Bricolage

Come ricavare un cuscino da una camicia

Riciclare una camicia che ormai non viene più utilizzata può rappresentare un'ottima idea per poter creare dei nuovi abiti o degli accessori praticamente a costo zero, sfruttando le proprie abilità di taglio e cucito, affidandosi ad una persona particolarmente...
Cucito

Come realizzare un cestino di stoffa

Il cestino consiste in un contenitore ottenuto mediante l'intreccio di materiali di varia natura, utilizzato per contenere oppure per trasportare oggetti o alimenti. È presente in qualsiasi parte del mondo, con forme e con tipologie legate ai differenti...
Cucito

Come Cucire Un Colletto Rotondo

In questa guida vi spiego come cucire un colletto rotondo. Oggi sono tornati molto di moda anzi, in molti negozi vengono venduti come accessori da portare sopra magline di lana leggera a girocollo o addirittura per impreziosire i vestiti. Il tessuto da...
Cucito

Come Fare Un Golfino Al Bimbo

Se vi piace lavorare a maglia e quindi sapete usare i ferri con la lana, potete cimentarvi con successo nella realizzazione di tanti capi di abbigliamento specie per bambini. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida ci sono alcuni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.