Come fare un portatorte in stoffa

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Chi ama dedicarsi alla creativa e golosissima passione per la cucina, ed in particolare per la preparazione di torte e dolci da far assaggiare a parenti ed amici, di certo troverà interessante e stimolante un tutorial, semplice ma d'effetto, per realizzare con le proprie mani un bellissimo portatorte in stoffa. Un portatorte in stoffa può essere realizzato in casa attraverso pochi passaggi e può risultare utile per confezionare torte e dolcini in modo creativo e femminile. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come fare un portatorte in stoffa.

26

Occorrente

  • Ago e filo, oppure colla a caldo per tessuti
  • Stoffa colorata
  • Forbici
36

Scelta del tessuto

Il primo passaggio per fare con le proprie mani in modo semplice e veloce un bel portatorte in stoffa consiste nella scelta di un tessuto idoneo alla creazione. Sarà importante scegliere una stoffa non eccessivamente sottile, in modo da rendere il portatorte resistente e durevole nel tempo. Naturalmente la stoffa potrà essere coloratissima e fantasiosa, oppure dal colore tenue e più delicato, abbinandosi anche ai colori della cucina che ospiterà il portatorte! La seconda cosa da fare sarà il taglio della stoffa, per ottenere i due lati del portatorte da cucire assieme.

46

Cucitura dei ritagli di stoffa

Per assemblare i ritagli di stoffa che serviranno a realizzare il portatorte, non sarà indispensabile la macchina da cucire. Le creative più esperte di cucito potranno, certamente, utilizzare ago e filo oppure una buona macchina da cucire, ma chi non si intende di cucito creativo potrà utilizzare, piuttosto, una buona colla a caldo che sarà utile ad unire i ritagli di stoffa in modo resistente ed efficace. Per fare i manici del portatorta di stoffa, basterà ripiegare all'interno i due bordi esterni delle due strisce di stoffa più sottili, per rifinirle con accuratezza. Con la colla a caldo per tessuti, oppure con ago e filo, sarà semplice fissare i bordi della stoffa.

Continua la lettura
56

Unione dei due rettangoli di stoffa

Infine, sempre utilizzando la colla a caldo oppure la macchina da cucire, basterà unire i due rettangoli più grandi, sovrapponendoli, proprio come per la realizzazione di una borsetta. Sarà bene unire i due rettangoli di stoffa al rovescio, aspettando i tempi di asciugatura della colla a caldo, per poi rivoltarli all'esterno ottenendo un corpo del portatorte con bordi perfetti. Al centro di ogni rettangolo di stoffa, infine, basterà unire i due manici, proprio come quelli di una borsa. Quando la torta sarà posizionata all'interno del portatorte di stoffa, questo seguirà la forma del piatto o della confezione della torta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La colla a caldo sarà efficace per unire i ritagli di stoffa, ma sarà bene utilizzare il portatorte per confezionare torte e dolci non troppo pesanti!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare una simpatica borsa per la spesa

Le shopping bags sono soluzioni economiche e pratiche per rispettare l'ambiente; ed in più sono state abolite le buste della spesa negli ipermercati e ogni volta l'acquisto ha un costo di cinquanta centesimi circa.Anche se sono disponibili nei supermercati...
Bricolage

Come Creare Una Borsetta con vecchi 33 giri

In molte abitazioni, magari in cantina o in soffitta, è spesso possibile trovare qualche vecchio vinile accantonato e ormai inascoltabile, sia perché si presenta graffiato, sia perché lo stereo di vecchia generazione ancora presente in casa, funge...
Cucito

Come realizzare una borsa porta regali

A volte per il compleanno, un’occasione particolare oppure il Natale oltre al regalo si ha bisogno anche di un contenitore che lo custodisce per presentarlo in maniera originale e personalizzata. Con un po’ di fantasia si possono realizzare, con il...
Altri Hobby

Come fare un gatto portaoggetti

Ecco un articolo, in cui noi abbiamo deciso di trattare un argomento alquanto utile ed anche sempre attuale. Stiamo parlando del come fare, con le proprie mani ed in modo semplice e del tutto veloce, un carinissimo gatto portaoggetti, che servirà veramente...
Cucito

Come Creare Una Borsa Porta-torta

Quando qualcuno vi invita a mangiare o ad una festa vorreste portare un dolce fatto da voi? Trovare un contenitore adatto a torte e dolci non è facile come sembra, vero? Ogni volta rischiate che la vostra torta si riduca in poltiglia e i biscotti si...
Cucito

Come realizzare una borsa con un vecchio paio di jeans

Tutti noi abbiamo nell'armadio almeno un vecchio paio di jeans passato di moda o di taglia, o magari logoro ma a cui non sappiamo rinunciare, allora perché non dargli una nuova vita? Come? Trasformandolo in una bella e pratica borsa. Proprio così, con...
Cucito

Come cucire una borsa di jeans

Dopo il boom che hanno avuto negli anni 60/70, i jeans sono ancora oggi uno dei capi d'abbigliamento più usato da tutti. Grazie al suo tessuto assai resistente è un capo versatile e anche molto comodo. Quando però questo tessuto si usura in certe zone,...
Cucito

Come realizzare un cestino di stoffa

Il cestino consiste in un contenitore ottenuto mediante l'intreccio di materiali di varia natura, utilizzato per contenere oppure per trasportare oggetti o alimenti. È presente in qualsiasi parte del mondo, con forme e con tipologie legate ai differenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.