Come Fare Un Riccio Portapenne

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Attraverso la giusta creatività, potrete realizzare dei portapenne abbastanza originali e molto divertenti. I modelli e le forme ai quali avrete l'opportunità di ispirarvi sono davvero numerosi.
Desiderate mettere in ordine i pastelli, le matite e le penne sulla vostra scrivania di casa? Nei passaggi successivi, vi parlerò di un'idea simpatica e originale da mettere in pratica. Precisamente, si tratta di un simpatico portapenne avente la forma di un riccio.
Questo oggetto risulterà tanto colorato, molto funzionale e semplice nella costruzione. Nel presente articolo sul "fai da te", vi dirò come bisogna riuscire a dar vita ad uno splendido riccio portapenne. Buon lavoro!!!

27

Occorrente

  • Pasta da modellare
  • Colori a tempera (marrone, terracotta, arancione, nero e rosso)
  • Vernidas trasparente
  • Ciotola rotonda
  • Acqua
  • Coltello
  • Pennelli
  • Stuzzicadenti
  • Pennarello nero indelebile a punta fine
  • Pastelli a cera
37

Siete degli appassionati del "fai da te" e vi piace realizzare degli oggetti particolari? L'idea riportata qui di seguito farà sicuramente al caso vostro. Per ottenere questo simpatico portapenne a forma di riccio, vi basterà seguire le istruzioni indicate e reperire ogni materiale necessario che trovate nella sezione "Occorrente".
Per comporre il corpo dello splendido riccio, è necessario stabilire diverse parti. Innanzitutto dovrete costruirlo tirando la pasta da modellare con un mattarello ad uno spessore di "3 cm". Dopodichè stendetela all'interno di una ciotola rotonda.

47

Successivamente eseguite un taglio netto sulla pasta da modellare con il coltello, staccandone un pezzo uguale al diametro della testa del riccio. Precisamente dovrete formare un cono e, da questa figura geometrica, realizzare la forma della testa dell'animale.
Adesso scavate la forma ottenuta da sotto, in modo da avere nuovamente una parete dello spessore di "3 cm". Inumidite le parti da attaccare (corpo e testa) con un pochino di acqua e premetele bene una contro l'altra, facendo ricorso alla punta del coltello.

Continua la lettura
57

A questo punto dovrete formare 3 triangoli (per gli aculei del riccio) e 2 palline (per le orecchie dell'animale). Premete quest'ultime e collocatele nella posizione giusta. Inumidite nuovamente le parti da attaccare e dopo inserite anche gli aculei nel bordo del viso del riccio.
Dopodichè sigillate bene il tutto con la costa del coltello, forzate i pastelli a cera nel corpo del riccio e poi tirateli fuori. Vi consiglio di lisciare sempre le imperfezioni con un po' di acqua.

67

Successivamente realizzate un piccolo foro in ciascun buco dei pastelli a cera (usando lo stuzzicadenti), in modo da far uscire l'umidità.
Adesso lasciate asciugare il tutto per almeno 5 giorni e poi dipingete il vostro simpatico riccio portapenne. Infine tracciate gli occhi con un pennarello nero indelebile a punta fine e lucidate questo oggetto con il vernidas trasparente.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La testa del riccio potrete ottenerla partendo dalla forma di un cono.
  • La pasta da modellare dovrà avere uno spessore di "3 cm".
  • Lisciate le imperfezioni dei fori creati con i pastelli a cera adoperando una piccola quantità di acqua
  • Prima di dipingere il vostro riccio portapenne, lasciate asciugare l'oggetto per 5 giorni.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

5 ricette con il cavolo riccio

Esistono verdure che hanno un alto valore nutritivo, ma spesso vengono sottovalutate. Il cavolo riccio fa parte di questa categoria. Si tratta di un tipo di cavolo, che ha l'aspetto tipico dell'insalata e il fusto alto e robusto. Ha foglie lunghe, ricce...
Bricolage

Come creare il giusto habitat per il riccio

Il riccio è un mammifero di piccole dimensioni che va in letargo (fra Ottobre e il mese di Aprile) e si alimenta dei piccoli insetti (come le cavallette, i lombrichi, gli scarafaggi, le lucertole, i grilli, le mantidi religiose e i millepiedi), frutti...
Bricolage

Come Ricavare Un Portapenne Da Un Rotolo Di Carta Igienica

Spesso e volentieri, ci troviamo a dover buttare tanti oggetti, che potrebbero essere riutilizzati nuovamente, per scopi differenti. Uno di questi è il rotolo di carta igienica. Questo, con un pizzico di inventiva, e creatività, potreste faro diventare...
Altri Hobby

Come realizzare un portapenne in gesso

Se siete degli amanti del fai da te e vi piace costruire da voi i piccoli oggetti di uso quotidiano allora questa guida fa al caso vostro. Oggi infatti vi mostreremo come realizzare un portapenne in gesso. Se siete stufi di dover raccogliere dalla vostra...
Bricolage

Come realizzare una coccinella portapenne

La coccinella è un simpaticissimo insetto rosso con le macchie nere che da sempre si considera un portafortuna. Questo animaletto dalle dimensioni davvero minute si trova in molte camerette per bambini sottoforma di soprammobile, peluche o complemento...
Bricolage

Come costruire un portapenne etnico

Penne colorate, matite, pennarelli, sono sempre in giro per casa? Quando ti servono non sai mai dove cercare? L'ideale sarebbe comprare tanti portapenne dove disporre gli attrezzi del mestiere. Ma perché spendere soldi per un accessorio che puoi realizzare...
Bricolage

Come realizzare un portapenne di legno

Sempre più negli ultimi tempi, l'oggettistica in legno sta avendo successo. Il legno è un materiale caldo e familiare, che si abbina bene a ogni stile e a ogni colore. Inoltre, realizzare oggetti in legno non è difficile e chiunque può cimentarcisi....
Bricolage

Come glitterare un portapenne

Un'ottima idea per abbellire la scrivania dei più piccini è senza ombra di dubbio quella di rinnovare qualche articolo che viene utilizzato più spesso, in questa guida, infatti, vedremo come glitterare un portapenne. Un lavoretto fai da te ancora più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.