Come fare un ricettario di stoffa

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Vi ricordate quando la zia scriveva su un foglio la ricetta segreta per una torta degna dei maestri pasticceri? Oggi, grazie ad internet, le cose sono leggermente cambiate poiché è possibile trovare milioni di ricette per tutti i gusti e con tutte le varianti possibili ed immaginabili. Ad esempio, potete stampare quelle che più vi piacciono e dare vita ad un vostro ricettario personale. Tuttavia, il problema è sempre lo stesso: dove mettere tutti i vostri fogli lasciati in qualche antro della vostra fedele cucina? A tal riguardo, nei passi a seguire, vi illustrerò come fare un ricettario in stoffa, utilizzando un contenitore ad anelli ed un minimo di praticità in sartoria.

28

Occorrente

  • Raccoglitore ad anelli
  • 2 pezzi di lino o di stoffa
  • Applique a forma di dolcetto
  • Diversi pezzi di stoffa
38

Procurarsi l'occorrente necessario

Per realizzare il vostro ricettario in stoffa, procuratevi un contenitore con anelli di qualunque dimensione, due pezzetti di lino o di stoffa, un'applique che raffiguri un dolcetto, e tanti pezzi di stoffa che cucirete in un secondo momento. Le stoffe di lino devono essere grandi la metà rispetto al contenitore, mentre le altre devono essere sufficientemente grandi da permettere di raggiungere una dimensione maggiore del contenitore di almeno 5 cm.

48

Porre l'applique al centro della stoffa

In seguito, ponete il vostro applique al centro della stoffa e rifinitela a punto festone, utilizzando il colore che più desiderate. Adesso, prendete altri due pezzi di stoffa del colore che più preferite e poneteli uno sopra e l’altro sotto alla vostra stoffa con il dolcetto: sovrapponeteli e cuciteli utilizzando la macchina da cucire. Oltre a ciò, stirate sia il davanti che il dietro stendendo bene le cuciture.

Continua la lettura
58

Procurarsi altri due pezzi di stoffa

Successivamente, procuratevi altri due pezzi di stoffa che andrete a cucire come fatto precedentemente, ma questo volta unendoli lateralmente alla stoffa di lino. Anche in questo caso, stirate per bene il tutto. Realizzato il fronte del ricettario, prendete altri due pezzi di stoffa: il primo di lunghezza uguale al fronte appena realizzato e largo circa 3 cm, mentre il secondo di dimensioni uguali al fronte. Cuciteli lateralmente in modo da realizzare il bordino ed il retro del ricettario. Effettuate le cuciture con la macchina da cucire e procedete, anche in questo caso, alla stiratura.

68

Inserire il quaderno con gli anelli

A questo punto, lasciate circa 3 cm di spazio tra i bordi e tagliate la stoffa in eccesso, dopodiché piegate i bordi per circa 2 cm e stirate la piega. Inserite il vostro contenitore aperto, ripiegate sopra i risvolti appena stirati ed assicuratevi che le dimensioni siano corrette, quindi rimuovete il contenitore con gli anelli e procedete col cucire le pieghe. Terminata la cucitura, reinserite il quaderno con gli anelli ed avrete finalmente ottenuto un bellissimo ricettario di stoffa, nel quale potrete inserire tutte le vostre ricette. Buon lavoro!

78

Guarda il video

88

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un ricettario con la tecnica dello scrapbooking

Per realizzare un originale e personale ricettario, usando la semplice e creativa tecnica dello scrapbooking, occorrerà seguire bene le indicazioni che andremo ad illustrare. Parliamo di un procedimento creativo, molto rapido e semplice, col quale potremmo...
Bricolage

Come trasformare un'agenda o un vecchio diario in un ricettario

Se anche per voi è impossibile cestinare un'agenda inutilizzata e desiderate al contempo mettere in ordine le varie ricette che possedere, con un semplice lavoro di bricolage troverete la soluzione ad entrambi i problemi. Trasformare un'agenda o un vecchio...
Altri Hobby

10 idee regali fai da te per il Natale

La magia del Natale si accende, come ogni anno, colorando le strade e le nostre case. L'aria sembra diventare più dolce e si respira un'atmosfera unica e ricca di fascino. L'albero è già pronto, scintillante e ricco di decorazioni, e non dobbiamo far...
Bricolage

Come fare un bordo a occhielli e anelli

In questa semplicissima guida è possibile andare a vedere come realizzare un bordo ad occhielli e ad anelli. Questo metodo per appendere le tende consiste nell'inserire gli anelli negli occhielli, per far pendere la tenda dal bastone. Dallo stile semplice,...
Cucito

Come Cucire Le Sopratende

Negli ambienti eleganti e negli arredamenti di tipo classico, la tenda è spesso unita ad un sopratenda di tessuto diverso, abbinato o a contrasto. Normalmente le sopratende sono formata da tessuti importanti, lavorati o comunque poco trasparenti. In...
Cucito

Come cucire una tenda per il box doccia

Come ben sappiamo gli oggetti e altre cose fatte a mano con la propria creatività, tendono ad avere un che di più speciale a differenza di quelle già fatte. In special modo nella propria casa. In questo seguente articolo vedrete un esempio di realizzazione...
Cucito

Come decorare un lenzuolo senza angoli

La casa in cui abitiamo rispecchia un po' il nostro stile e averla sempre in ordine e perfetta è il sogno di molte persone. Se si tratta della camera da letto, allora il discorso è ancora più importante in quanto trascorriamo una buona parte del tempo...
Cucito

Come creare una tenda patchwork

Gentili lettori, all'interno di questa guida andremo a parlare della tenda patchwork. Proveremo a porci quest'interrogativo: come si fa a creare una tenda patchwork?In questa guida, daremo una risposta sintetica ma comunque sia efficace.Buona lettura.Realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.