Come fare una bambola di pannolenci

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Da sempre, le bambole rappresentano il giocattolo più amato dalle bambine. La tecnologia moderna le ha animate e ne ha create di tutti i tipi: adesso, infatti, sanno parlare, cantare e camminare, anche se il fascino di quelle realizzate con i ritagli di stoffa è sicuramente unico. All'interno di questa guida, vi fornirò alcuni utili suggerimenti su come fare una bambola in pannolenci, da regalare alla vostra nipotina o perché no, per voi stesse, in modo da arricchire e personalizzare il vostro arredamento.

27

Occorrente

  • pannolenci rosa o beige
  • cartoncino
  • gessetto
  • matita
  • pennarelli
  • spilli
  • macchina da cucire
37

Disegnare la sagoma della bambola

Per prima cosa, decidete le misure della vostra bambola e disegnate sul cartoncino la sua sagoma. Se non siete esperti in disegno, cercate sul web qualche esempio da copiare: ne troverete certamente qualcuno. Dopo aver fatto ciò, ritagliate la sagoma e mettetela sul panno ripiegato in due strati: ciò servirà ad avere due forme identiche, senza dover necessariamente ripetere l'operazione una seconda volta. Adesso, con un gessetto per sarti, segnate i contorni lasciando 1 centimetro di margine per le cuciture. Il pannolenci ha la particolarità di non sfilacciare, pertanto non sarà necessario rifinire i bordi.

47

Realizzare le cuciture

Successivamente, cucite a macchina la sagoma sovrapponendo le due parti. Lasciate un'apertura per inserire l'imbottitura, dopodiché rivoltate il lavoro lasciando le cuciture all'interno e se serve, aiutatevi con un ferro da calza. Sistemate l'ovatta, sempre aiutandovi con il ferro da calza, per imbottire uniformemente tutto quanto. Adesso, potete decorare la vostra bambola: con pennarelli adatti alla stoffa, delineate gli occhi e la bocca, ma per evitare di commettere errori difficili da correggere, eseguite dei leggeri puntini di riferimento con la matita, che poi completerete con il colore.

Continua la lettura
57

Personalizzare la bambola

In seguito, tagliate i fili di lana secondo la lunghezza preferita e cuciteli sul capo, distribuendoli bene per creare i capelli. Oltre a ciò, potete anche decidere di realizzare una piccola frangia, con fili molto corti e, se volete, applicando qualche fiocchetto fatto con del sottile nastrino di seta. Infine, dovete pensare al vestitino: meglio utilizzare del leggero cotone, che vi permetterà di creare qualche graziosa balza ben arricciata, magari aggiungendo qualche sottile striscia di pizzo bianco o in tinta con il tessuto dell'abito. In alternativa a ciò, se sapete come lavorare ad uncinetto o ai ferri, potete realizzare una giacchetta in lana lavorata. A questo punto, la vostra bambola di pannolenci è pronta. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come creare delle bambole con le calze

Se avete dei bambini in casa potrebbe essere un'idea quelli di coinvolgerli nella realizzazione di qualche oggetto fai da te. In particolare, dato che i piccoli adorano i giocattoli, potreste realizzare dei peluche o delle bambole utilizzando gli accessori...
Altri Hobby

Come costruire una bambola voodoo

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di fai da te, e lo faremo concentrandoci su Come costruire una bambola voodoo. Sicuramente sarà una guida molto particolare, e ritengo interessante, che sarà suddivisa in quattro passi d'esposizione....
Altri Hobby

Come restaurare una bambola vintage

Le bambole antiche rappresentano delle vere e proprie opere d'arte che, nella maggior parte dei casi, hanno anche un preciso valore affettivo per chi le possiede. Cosa fare quando l'usura del tempo e la cattiva conservazione ne hanno determinato un certo...
Bricolage

Come creare una bambola con la pasta di sale

Hai del tempo libero e vorresti creare una bambola di sale per stupire amici e parenti? Allora sei nel posto giusto. Anche se all'inizio può sembrarti un lavoro difficile, in realtà è molto semplice: ti basteranno un po' di farina e del sale. Potrai...
Altri Hobby

Come riparare una bambola di plastica

Le bambole da sempre sono le preferite delle bambine e quelle di vecchia costruzione di plastica rappresentano un valore inestimabile dal punto di vista del collezionismo. Se in casa abbiamo quindi una bambola di plastica utilizzata dalla nostra bambina...
Bricolage

Come realizzare un bambola con il das

I piccoli lavori manuali con materiali morbidi e malleabili, sono tra le prime esperienze di ogni bambino. I piccoli apprezzano tanto la plastilina e simili perché molto divertenti: in realtà queste materie, molto lavorabili, sono perfette per la creazione...
Altri Hobby

Come realizzare una bambola giapponese

Le bambole giapponesi rappresentano dei veri e propri simboli, con significati profondi simbolico-taumaturgici, quali amicizia, amore, protezione, successo, … In giapponese la traduzione di bambola è Ningyo, parola formata da due ideogrammi: nin "essere...
Bricolage

Come Fare Le Scarpette Di Bambola

Se abbiamo figlie, sicuramente ci sarà capitato di regalare loro una bambola in occasione di qualche ricorrenza o compleanno. Tuttavia succede molto spesso che le bambine si stanchino di vedere la propria bambola sempre con gli stessi indumenti e, sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.