Come fare una calla di raso

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In questo articolo vorrei parlarvi di come fare una calla di raso. La calla è uno stupendo fiore dalla forma regolare e dalla bellezza raffinata. La calla viene utilizzata soprattutto dalle spose.
Infatti la calla simboleggia la purezza e l'inizio della nuova vita che la coppia si appresterà a trascorrere insieme dopo il matrimonio. La calla spesso viene utilizzata anche ai funerali. In questo contesto la calla rappresenta la grazia divina e la beatitudine del paradiso. Vi spiegherò nei passi successivi come fare una calla di raso. Bisogna possedere un minimo di manualità per poter ricreare questo stupendo fiore in raso.

26

Occorrente

  • Nastro di raso bianco (per la calla)
  • Forbici
  • Colla per tessuti
  • Ago e filo
  • Gambi e pistilli
  • Smalto trasparente per unghie
  • Nastro di raso verde (per le foglie)
36

Scelta del nastro di raso

Il primo suggerimento da seguire su come fare una calla di raso è di procurarsi un nastro di raso bianco ed un nastro di raso verde, entrambi di ampie dimensioni e di buona qualità. I nastri di raso si possono acquistare in merceria oppure in sartoria. Il raso sintetico è più economico, mentre il raso di seta è molto più costoso. Il risultato finale dipenderà sia dalla propria manualità che dalla qualità della materia prima scelta.

46

Procedimento di realizzazione

Il secondo suggerimento da seguire su come fare una calla di raso è di procedere quindi a ritagliare un rettangolo di raso lungo circa quindici centimetri e largo circa sette centimetri. Si può poi anche ripassarne i bordi con dello smalto trasparente per unghie. Successivamente bisogna piegare quindi il tessuto in modo da creare un triangolo e fissarne poi i bordi con della colla per tessuti, affinché questi non si aprano, e infine bisogna procedere inoltre a cucirne la base, con un filo resistente, a mezzo centimetro dal bordo.

Continua la lettura
56

Fasi finali di realizzazione

Il terzo e ultimo suggerimento da seguire su come fare una calla di raso riguarda di lasciare la piega all'esterno, e di chiudere successivamente il tutto sovrapponendo i lati del triangolo precedentemente ottenuto. A questo punto bisognerà avere ottenuto un cono. Successivamente bisogna inserire quindi all'interno il pistillo col suo gambo e poi bisogna tirare il filo della cucitura, al fine di arricciare la base del proprio cono. Si può arricchire la propria composizione con delle foglie di raso, utilizzando del nastro di raso verde e seguendo lo stesso procedimento adottato precedentemente ricordandosi tuttavia di non chiudere le foglie a cono, ma di arricciarle semplicemente. Con questi procedimenti sarà veramente semplice realizzare al meglio una calla di raso, e tutti saranno in grado di realizzarla, dai principianti agli esperti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendetevi il vostro tempo e non abbiate fretta

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare la Calla

La Calla è un fiore molto delicato ma decisamente elegante, quindi ideale per esporlo o regalarlo in occasioni speciali. Infatti, si presta per imbandire con una particolare decorazione la tavola in occasione di una cena, per adornare un romantico bouquet...
Giardinaggio

Come coltivare le calle

La calla detta anche "giglio del Nilo" o " donna in camicia", trae la sua denominazione dal greco "kalos", ossia "bello": infatti si tratta davvero di un bellissimo fiore di grandi dimensioni, ornamentale e decorativo. Pur essendo di origine africana...
Giardinaggio

Come piantare i bulbi di calle

Le calle provengono dal Sudafrica e sono piante parecchio eleganti ed attraenti. Esse rendono molto preziosi i giardini e balconi di tutti gli italiani. Inoltre sono anche tanto apprezzate e ricercate anche per la loro facilità nella coltivazione. Potranno...
Bricolage

Come decorare un cestino di rete metallica con calle

Le calle possiedono un delizioso gusto retrò, pur essendo i fiori più grafici e plastici che si conoscano. Anche se le nuove varietà colorate sono attraenti, il tradizionale bianco candido del calice appena sfumato di verde è un perenne segno di ricercatezza...
Giardinaggio

Guida ai fiori di Aprile

Come tutti sappiamo la primavera inizia il 21 di marzo, ma è nel mese di aprile che esplode la meravigliosa fioritura di piante e boccioli di ogni forma e colore. Se desideriamo avere un giardino a regola d'arte, bisogna però procurarsi i bulbi adatti...
Bricolage

Come creare delle calle col fimo

Il fimo è un materiale sintetico che ha una consistenza pastosa, il che lo rende ideale per realizzare diverse creazioni e sculture. Inoltre, ha un costo generalmente molto basso, è facilmente reperibile e può essere modellato in qualsiasi modo sia...
Giardinaggio

10 piante acquatiche ideali per il giardino

Se avete la fortuna di possedere un giardino, allora vi sarete certamente resi conto che la presenza di una piccola fonte d'acqua, contribuirà a creare un'atmosfera ancora più rilassata all'interno della vostra oasi verde. Ma le piante acquatiche non...
Bricolage

Come piegare in modo originale i tovaglioli

Durante un pranzo a cui avete invitato gli amici, o una cena importante a casa vostra, la decorazione della tavola costituisce un sottofondo importante. Il modo in cui presenterete la cena ancor prima dell'arrivo dei piatti può renderla un evento vero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.