Come fare una composizione di piante grasse in un servizio da tè

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Le piante grasse, molto spesso definite anche piantine per le loro ridotte dimensioni, possono essere piantate e coltivate anche all'interno di piccoli vasetti che normalmente vengono collocati su mobili o mensole all'interno della casa. Queste piantine hanno uno scopo prettamente decorativo, ma per mantenersi tali hanno bisogno di una cura e delle attenzioni specifiche, altrimenti potrebbero seccarsi nel giro di poco tempo. Nei passi della seguente guida vedremo come fare una composizione di piante grasse in un servizio da tè.

24

Innanzitutto si procede alla scelta delle tazze da adibire, che possono essere sia sbeccate che in parte anche rotte; a questo scopo, qualora si tenga particolarmente all'oggetto, si può procedere alla riparazione con della colla per manici e pezzettini o dello smalto riempitivo trasparente per le sbeccature. Successivamente bisogna valutare attentamente la specie di pianta grassa da inserire all'interno delle tazze; in genere, non bisogna scegliere piantine eccessivamente grandi o con uno sviluppo rapido. Le tazze da tè sono ideale perché hanno un diametro ridotto e la profondità non permette la formazione di grosse radici.

34

A questo punto, occorrerà procedere con l'innaffiatura. Anche se può sembrare un'operazione alquanto semplice, in realtà va eseguita moto attentamente, poiché le tazzine non hanno alcun foro sul fondo e i ristagni d'acqua sono molto comuni, oltre che estremamente dannosi per la piantina. Chi ha dimestichezza con gli attrezzi fai da te, può provare a forare il fondo delle tazze con un mini trapano e ricoprire con un piccolo pezzo di coccio. Ovviamente, qualsiasi tazza da tè che si rispetti è coordinata con un piattino idoneo; quindi, appoggiare la tazza sul suo piattino, collocando le piantine in un posto luminoso e particolarmente visibile, come una mensola, un davanzale della cucina o un mobile.

Continua la lettura
44

Per ottenere un effetto più movimentato, è bene scegliere una specie di piante con fogliame variegato, oppure si può optare per dei bulbi già formati, magari in procinto di fiorire a breve, come i giacinti con bulbo a vista o ancora muscari. Per l’effetto finale, occorrono soltanto dei gessetti bianchi e un minimo di fantasia: una tazza da tè con piantina grassa può anche trasformarsi in un inconsueto segnaposto. Questa soluzione è particolarmente indicata per decorare i tavoli in occasione di cerimonie importanti come matrimoni o prime comunioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come creare un mini giardino con le piante grasse

Le piante grasse sono davvero molto belle e possono essere gestite anche dalle persone che non hanno il pollice verde perché richiedono davvero pochissime attenzioni per sbocciare nel pieno della loro bellezza. In questa guida vorrei insegnarvi come...
Giardinaggio

Come moltiplicare le piante grasse

Le succulente (denominate impropriamente piante grasse), sono quelle piante dotate di particolari tessuti "succulenti" capaci di assorbire liquidi durante le stagioni piovose e usare l'acqua nei periodi di siccità. Molteplici e interessanti sono i sistemi...
Bricolage

Come realizzare dei vasi con tazze rotte

Avete aperto la credenza della nonna e/o della mamma e avete trovato delle vecchie tazze sbeccate e in disuso da anni? Non avete voglia di gettarle via, ma non avete idea di come utilizzarle? Potete riutilizzare le vecchie tazze da tè per dare un tocco...
Giardinaggio

10 idee creative per decorare la casa con le piante

Le piante sono in grado di donare luce e armonia all'ambiente domestico. Sono davvero poche e persone che in casa non possiedono neppure una piantina: anche chi non ha il pollice verde, infatti, può scegliere di coltivare le piante grasse, che richiedono...
Giardinaggio

Come coltivare le piante grasse sui mattoni

Quando si decide di prendersi cura delle piante per dare sfogo al proprio pollice verde bisogna considerare una serie di aspetti da portare avanti con impegno e passione. Se si possiedono delle piantine grasse e si ha poca esperienza in materia di giardinaggio...
Giardinaggio

Come curare le piante grasse

Le piante grasse sono la scelta ideale per chi vuole dare un tocco di verde alla propria casa ma non è dotato di quel che si dice il pollice verde. Oltre a essere molto belle da vedere, sono piuttosto resistenti e non necessitano di grandi cure, sono...
Altri Hobby

Come realizzare delle bomboniere con le piante grasse

In Italia, come anche in diversi paesi del mondo, c'è l'usanza di donare un ricordino ai nostri ospiti nelle occasioni importanti, per ringraziarli della loro presenza e appunto per far si che si ricordino di noi. Questo ricordino, comunemente conosciuto...
Altri Hobby

Come realizzare piante grasse con la lana

Se siamo brave a lavorare la lana, possiamo creare di tutto e non solo presine, calzini o copertine, ma anche simpatiche decorazioni per la casa. In questo caso, suggeriamo un tipo di lavorazione che consente di realizzare delle piante grasse, solo ed...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.