Come fare una gruccia porta cinture

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se abbiamo un discreto numero di cinture in pelle o in stoffa, possiamo conservarle in un modo migliore rispetto a quello tradizionale, invece di riporle in un cassetto. Si tratta infatti, di realizzare con la tecnica del fai da te delle grucce su cui appenderle, in modo da poterle scegliere facilmente ed abbinarle ad un determinato tipo di pantalone senza rovistare nei cassetti della biancheria. Nei passi successivi di questa guida, vediamo quindi alcuni esempi su come fare una gruccia porta cinture.

25

Occorrente

  • Grucce in legno
  • Ganci in ottone
  • Grucce filiformi in ferro
  • Chiodi in ottone da 3 cm
  • Seghetto per il ferro
  • Tronchese
35

Il legno

La classica gruccia in legno di forma triangolare è quella che fa al caso nostro, e quindi se ne abbiamo qualcuna che non utilizziamo, possiamo sfruttarla proprio per la nostra funzionale elaborazione. La modifica può avvenire in ogni caso semplicemente agganciando diversi tipi di uncino, che possiamo scegliere tra vari materiali, acquistandoli nei negozi di ferramenta.

45

Il ferro

Anche delle grucce stesse in filo di ferro e dei chiodi di ottone, possono essere sfruttati nel migliore dei modi per realizzare la nostra gruccia porta cinture. A riguardo dei ganci citati in fase introduttiva, si tratta indubbiamente della soluzione più semplice e veloce, poiché questi materiali sono disponibili con una vite all'estremità, che man mano possiamo avvitare sulla base della gruccia triangolare ad una distanza di 2 centimetri l'uno dall'altro, e fissarli per appendere un buon numero di cinture. Alla fine la gruccia che non abbiamo privato del suo gancio centrale, l'attacchiamo all'asta orizzontale dell'armadio. Un tantino più elaborata, è sicuramente la realizzazione di una gruccia porta cinture del tipo ricavata dalle stesse in filo di ferro. Nel passo successivo vediamo dunque, come fare per sfruttarle per il nostro scopo.

Continua la lettura
55

Il gancio

Queste grucce filiformi, le possiamo dunque tagliare con una tronchese o un seghetto adatto per il ferro, e recuperare il gancio che poi fissiamo sulla base di una gruccia in legno, e affiancandone un buon numero l'uno accanto all'altro, otteniamo un ottimo e funzionale sostegno per esporre le cinture in tutta la loro lunghezza. Anche l'uso di chiodi in ottone di circa 3 centimetri di lunghezza servono per creare una gruccia porta cinture, addirittura più capiente delle altre; infatti, i chiodi li possiamo applicare su ambo i lati di un'altra gruccia in legno, e alla fine ci ritroviamo con una struttura "double face", quindi in grado di sorreggere sia sul davanti che dal di dietro tutte le cinture del nostro guardaroba.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare un porta cravatte con una gruccia

Le donne hanno la passione per le scarpe e gli uomini? Gli uomini di solito, se sono degli appassionati dello stile elegante, amano collezionare cravatte. Ma dove riporre le cravatte inutilizzate? In questa guida vi spiegheremo come realizzare in modo...
Altri Hobby

Come realizzare un portatovaglioli con una gruccia

Quante volte buttiamo via degli oggetti che non usiamo più, magari li accatastiamo in cantina senza pensare alla seconda vita che potrebbero avere? Ormai il riciclo non è più solo un'esperienza creativa ma una vera e propria necessità. Il pianeta...
Altri Hobby

5 modi per riutilizzare delle vecchie grucce

Probabilmente un po' a tutti sarà capitato di ritrovarsi con molte grucce inutilizzate o vecchie nell'armadio, senza sapere bene cosa farne! Ebbene, prima di pensare di "rottamarle" nei rifiuti, perché non provare a dare una seconda vita alle nostre...
Bricolage

come realizzare una gruccia scacciapenieri

Avete presente quelle grucce scacciapensieri che tanto piacciono ai più piccoli e che sono anche esteticamente molto carine da vedere e da mettere in camera o nell'armadio? Ecco, oggi, in questa breve guida vi insegneremo a realizzare una simpaticissima...
Bricolage

Come Realizzare Una Gruccia Porta Sciarpe

Le grucce porta sciarpe sono degli oggetti molto utili e funzionali, in quanto grazie ad esso è possibile tenere in ordine tutte le sciarpe senza queste possano occupare molto spazio nell, armadio. Queste particolari grucce non sono facilmente reperibili...
Bricolage

Come realizzare una gruccia alla lavanda

Tarme e cattivi odori sono i principali nemici per la bellezza dei nostri indumenti, specialmente quando sono a lungo conservati dentro gli armadi. Per evitare brutte sorprese al prossimo cambio di stagione, però, basta adottare qualche semplice accorgimento....
Bricolage

Come fare le decorazioni per le grucce

Spesso sentiamo dire che anche l'occhio vuole la sua parte, ma ciò non accade sempre, sopratutto se parliamo di oggetti di uso quotidiano che sono si funzionali, ma sacrificando il loro design e l'aspetto. Uno di questi oggetti sono sicuramente le grucce...
Bricolage

Come creare un porta collane con una gruccia per abiti

È risaputo che noi donne amiamo gli accessori di ogni tipo. In particolare, ci piace collezionare braccialetti, collane e orecchini di ogni forma e colore, in modo tale da avere sempre qualcosa da abbinare ai nostri abiti. Purtroppo, però, quest'amore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.