Come fare una lampada con le palline da ping pong

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se sorprendere i vostri amici e familiari è ciò che più vi gratifica e la fantasia è ciò che vi anima, questa breve guida farà certamente al caso vostro. La lampada non è un complemento d'arredo così complicato da produrre e realizzarne una con l'arte del "fai da te" è un progetto che tutti possono intraprendere, a condizione di sfoderare tanta creatività e molto ingegno. In effetti, sono molteplici gli oggetti di uso quotidiano che potete riutilizzare per creare un lampadario per la casa, o più semplicemente una lampada da tavolo: dalla carta allo spago, dalle mollette per la biancheria ai dei comuni tubi impiegati in cucina e in bagno. In questo articolo illustrerò come costruire una bellissima lampada impiegando delle comuni palline per giocare a tennis tavolo (cioè a ping pong), che potrete utilizzare per creare un'atmosfera diversa in casa o per animare una festa. Continuate a leggere per scoprire come fare!

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Colla
  • Palline da ping pong
  • Luci led
  • Piatto o coperchio
  • Trapano a punta fine
  • Morsa
35

La prima operazione da eseguire consiste nel recuperare tutto l'occorrente per portare a termine questo fantastico progetto, quindi assicuratevi di avere a portata di mano: circa ottanta palline da ping-pong preferibilmente di colore bianco, della super colla, una stringa luminosa a led (consiglio di scegliere le strisce led impiegate per addobbare l'albero di Natale od un davanzale: in questo modo vi salvaguarderete dall'eventuale surriscaldamento che potrebbe causare l'incendio delle palline) ed un coperchio piatto di plastica (quelli che solitamente usate per chiudere i contenitori per conservare gli alimenti). Come avrete notato, ciò che vi serve per produrre questa particolarissima lampada è davvero basico e facilmente reperibile presso qualsiasi negozio specializzato.

45

Dopo che avrete recuperato tutto il necessario prendete le palline e, con l'ausilio di un trapano a punta fine, praticate dei piccoli fori esattamente al centro di ognuna di esse (per facilitare tale operazione potete scegliere di adoperare una piccola morsa, prestando attenzione a non stringerla troppo e deformare le palline). Procedete pulendo accuratamente la superficie del piatto da pulviscolo e qualsiasi altra impurità, in modo da assicurare la massima adesione tra la superficie del piattino e quella delle palline da ping-pong.

Continua la lettura
55

Applicate la super colla sulla base e sul lato delle palline e disponetele lunga la circonferenza del piatto (collocate la pallina con il foro rivolto verso l'interno del cerchio, così da poter nascondere il groviglio di fili una volta conclusa la lampada), quindi premete per circa 30 secondi fino a quando la soluzione adesiva si sarà asciugata perfettamente. Successivamente inserite le luci led all'interno del foro di ogni singola pallina, fissandole con una punta di colla a caldo; terminato il primo strato, ripetete la medesima operazione con i successivi strati fino a creare un cilindro. Naturalmente più grande sarà la lampada che desiderate realizzare e maggiore sarà il numero di palline che vi occorreranno, così come potrete modificare la base di appoggio adoperando coperchi di diametro differente. Ecco terminata la vostra lampada realizzata in pochi e semplici passi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una tendina di palline di cartapesta

La cartapesta è un tipo di materiale molto versatile in quanto che si presta a numerosissime applicazioni, anche se solitamente viene utilizzata dai bambini per ...
Bricolage

Come creare degli angioletti per i vostri bimbi

La cameretta dei vostri bimbi è il luogo in cui i piccoli trascorrono la maggior parte del tempo giocando, studiando o più semplicemente dormendo. Con ...
Bricolage

Come fare coprimatite con palline da ping pong

Attraverso questa semplice guida, vi spiegherò come fare dei meravigliosi coprimatite con palline da ping pong, per dare un tocco in più di colore ed ...
Bricolage

Come costruire un piano di gioco per il ping pong

Il ping pong conosciuto anche col nome di tennis da tavolo, è un particolarissimo sport molto simile al gioco del tennis ma giocato su una ...
Cucito

Come realizzare una bambola di stoffa

Realizzare degli oggetti artigianali è un passatempo semplice e divertente; in particolare, le bambole di stoffa sono molto carine e apprezzate da tutte le bambine ...
Bricolage

Come realizzare una racchetta da ping pong

Realizzare una racchetta da ping pong può dare grandi soddisfazioni, soprattutto se amate questo sport. L'unico accorgimento che dovrete avere per ottenere una racchetta ...
Cucito

Come realizzare palline di feltro

Avete proprio voglia di creare dei lavoretti con le vostre mani, perché no col materiale di feltro, che è molto popolare negli ultimi anni, però ...
Altri Hobby

Come costruire un tavolo da ping pong

Vi piace giocare a ping pong? Con un po' d'inventiva e un minimo di esperienza nella lavorazione del legno, avrete la possibilità di costruire ...
Bricolage

Come fare delle palline gioiello per l’albero di Natale

Se per il periodo natalizio intendete realizzare un albero davvero originale, potete creare delle palline gioiello. Si tratta infatti, di un lavoro semplice e divertente ...
Cucito

Come realizzare degli angeli in feltro

Il feltro una stoffa che si presta per molteplici elaborazioni; Questo tipo di stoffa non solo si tratta di un panno per rivestire cuscini e ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.