Come fare una lampada di cartapesta a forma di castello

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La cartapesta è un materiale progettato per essere estremamente versatile, con cui è possibile farne utilizzi. Questa guida ti mostrerà come preparare una simpatica e originale lampada di cartapesta a forma di castello, utile da tenere come un vero e proprio elemento di arredo nella camera dei più piccoli. Imparerai quindi come preparare una buona cartapesta (resistente e lavorabile) realizzando un oggetto completamente funzionante. Ecco come procedere.

28

Occorrente

  • Fogli di carta
  • Colla Vinavil
  • Acqua
  • Pennelli
  • Tempere per colorare
  • Forbici
  • Cartone
  • Nastro adesivo
38

Preparazione della cartapesta, cioè il materiale ottenuto grazie alla precedente macerazione della carta in acqua e che, una volta secco, risulta leggerissimo e facilmente decorabile.
Riempi una bacinella con acqua e colla nel rapporto 1:1, cioè per ogni bicchiere di acqua devi aggiungere un bicchiere di colla Vinavil.
Prendi dei fogli di carta, meglio se di quotidiano, e ricava tante striscioline sottili. Lasciale macerare nella miscela di acqua e colla preparata in precedenza: questo sarà il "materiale da costruzione" della lampada che verrà usato stendendolo con l'aiuto di un pennello.

48

La base del castello. Procurati un barattolo di cartone cilindrico, come quello dell'orzo o del caffè solubile l'importante è che abbia le stesse dimensioni della base della lampada che intendi adoperare; il barattolo fungerà da torre centrale del castello. Con un paio di forbici ricava delle finestrelle, frequenti per far uscire la luce.

Continua la lettura
58

Con del cartone abbastanza spesso ricava dei rettangoli dello stesso spessore del barattolo che andrai a posizionare sulla corona superiore della torre fissandoli con del nastro adesivo.
Non ti preoccupare se all'apparenza la struttura ti sembra instabile perché dopo che la cartapesta si sarà asciugata si indurirà a tal punto che diventerà resistente e ciascun elemento sarà solidale con tutti gli altri e questo conferirà una maggiore resistenza nell'insieme.

68

Ora puoi preparare le due torrette laterali di dimensione minore rispetto alla centrale. Le torrette verranno costruite con lo stesso metodo visto in precedenza. Se non disponi di barattoli di dimensioni così piccole, puoi realizzare ciascun cilindro arrotolando una striscia di cartoncino e fissarla ai bordi con del nastro adesivo. Ora che la base del castello è pronta, puoi iniziare a poggiare le striscioline di carta una alla volta; per ottenere un materiale più resistente le striscioline dovranno essere sufficientemente intrise di acqua e colla: esegui questo lavoro con calma perché la cartapesta ci metterà circa 10-12 ore prima si seccarsi e indurirsi per bene.

78

Per colorare il castello occorre dare un primo colore di base per cancellare le eventuali scritte presenti sul barattolo: in un piattino prepara una tempera piuttosto densa di colore grigio e con un pennello stendi la prima mano sulla cartapesta. Appena il colore sarà secco, puoi iniziare la vera e propria fase di colorazione: prepara con la tempera un colore grigio lapideo e stendilo uniformemente sul castello. Terminata questa fase, lascia asciugare il colore e se lo ritieni opportuno passa un'ulteriore mano di tempera sul barattolo.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungere particolari con il pennarello rende più realistico il lavoro finale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare una zucca di cartapesta porta candela

Halloween è una festa americana che celebra e commemora i morti. Essa si è diffusa in ogni parte del mondo, specialmente per l'usanza di mascherarsi in personaggi dark come: streghe, vampiri e fantasmi. Per questa festa si bussa alle case chiedendo...
Altri Hobby

Come realizzare un anello con la cartapesta

L'arte della gioielleria, da sempre ci propone manufatti con metalli preziosi, anche se negli ultimi anni, si è badato molto di più all'aspetto esteriore dell'oggetto che al valore intrinseco di oro, argento o platino. Un esempio è la fetta di popolarità...
Bricolage

Come fare una zucca di cartapesta

Halloween è una festa nata in America per celebrare e commemorare i morti. Ormai famosissima, si è diffusa in ogni parte del mondo, sopratutto per la particolarità di mascherarsi in personaggi del genere horror, come ad esempio in streghe, fantasmi,...
Altri Hobby

Come lavorare la cartapesta per bambini

Realizzare la cartapesta è un lavoro piuttosto semplice che non richiede particolari conoscenze tecniche: bastano un poco di manualità e tanta fantasia. Con essa si possono creare tanti oggetti eco friendly per decorare la casa, se poi sono colorati...
Altri Hobby

Come realizzare delle uova di cartapesta

Spesso, utilizzando materiali economici e di facile reperibilità, si possono creare degli oggetti attraenti, utili e decorativi. Rivalutare l'artigianato ed il "fai da te" ha dato ancora una volta la possibilità all'uomo di esternare le sue capacità...
Materiali e Attrezzi

Consigli per rinnovare la cartapesta

La cartapesta è un materiale povero ottenuto riciclando comune carta di giornale opportunamente lavorata in acqua e colla vinilica. Con la carta pesta si possono realizzare i carri allegorici di carnevale, piccoli oggetti per la casa, vassoi, maschere,...
Bricolage

Come creare delle maschere di cartapesta

Esistono materiali che una volta assemblati creano delle paste utilissime. Tra le tante è possibile realizzare la cartapesta. Si tratta di un impasto che si ottiene mescolando acqua, carta e colla. Questa tecnica di lavorazione viene definita povera....
Bricolage

Come creare un pupazzo di cartapesta

Ogni volta che vogliamo acquistare un giocattolo da regalare ai nostri figli o ai nostri nipoti, generalmente, ci rechiamo presso dei negozi di giocattoli, in modo da scegliere quello che più possa piacere al bambino. Tuttavia non sempre riusciamo a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.