Come fare una ricostruzione unghie

di Nadia Conace difficoltà: media

Come fare una ricostruzione unghie Per fare una ricostruzione delle unghie è importante seguire passo dopo passo ogni passaggio al fine di consentire un'ottima riuscita nonchè una durata del trattamento stesso.
Per cui attraverso questa guida vi svelerò ogni trucco e segreto per un buon risultato.
Infatti anche i principianti possono cimentarsi a realizzarle ma all'inizio sarà un po' impegnativo, ma vedrete che alla lunga otterrete dei grandi traguardi.
La ricostruzione può essere fatta in 2 modi, ossia con il metodo a gel o con il metodo acrilico.
Pertanto in questa breve guida parlerò del primo metodo.

Assicurati di avere a portata di mano: olio base adesiva smalto attrezzature apposite lucidante gel uv tip colla

1 La prima cosa da fare consiste nel disinfettare le mani della cliente con un apposito disinfettante, successivamente prendiamo un solvente e leviamo via ogni traccia di smalto.
Dopodichè ammorbidiamo con dell 'olio dapprima le cuticole, e poi con l'apposito bastoncino che trovate nelle varie profumerie proviamo a spingerle verso il basso, mai tagliarle.

2 Prendiamo una lima e cerchiamo di accorciare l'unghia secondo la lunghezza desiderata.
Finito questo passaggio prendiamo le varie tip e quelle che più si adattano alle mani della cliente e le cominciamo ad incollare, partendo dal mignolo fino ad arrivare al pollice. Una cosa importante da ricordare è che le tip vanno applicate fino a metà unghia, qualora fosse necessario, accorciamo la base della tip secondo la lunghezza scelta e successivamente con la colla specifica procediamo all'applicazione delle stesse.

Continua la lettura

3 Cerchiamo ora di renderle uguali all'unghia, e aiutandoci con l'apposita lima cerchiamo di opacizzarle. 
Dopodichè stendiamo uno strato di Primer che è la nostra base adesiva e procediamo a stenderla su tutte quante le unghie Approfondimento Come realizzare una nail art degradè (clicca qui)
L'uso di questo prodotto ci consentirà un prolungamento del trattamento stesso, per cui è indispensabile utilizzarlo al fine di realizzare un lavoro davvero ottimale.

4 Finita questa procedura stendiamo una piccola quantità di gel sull'unghia e per chi vuole con un pennello apposito si disegnerà la forma desiderata. E' molto importante in questo caso farlo su un unghia per volta e farli asciugare sotto la lampada alternando le mani; una volta che le unghie si saranno asciugate possiamo procedere all'utilizzo dello smalto desiderato.
Dopodichè applichiamo nuovamente uno strato di gel uv, lavorandolo in tutte le direzioni, ma attenzione a non farlo uscire fuori bordo.

5 Successivamente giriamo il palmo della mano verso il basso per qualche secondo in modo da creare la cosiddetta bombatura. Dopodichè lo polimeriamo per 2 minuti.
Finita questa procedura, prendiamo l'olio e massaggiamo le cuticole dal momento che sono state sottoposte a stress.
Infine stendiamo il nostro lucidante finale, lasciandolo asciugare completamente per 3 minuti circa, sotto l'apposita lampada.

Come realizzare una nail art cristalli di neve Carnevale: come realizzare denti da vampiro Come creare degli adesivi per unghie Come realizzare screpolature su un barattolo in creta

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili