Come fare una saldatura con la saldatrice ad arco

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La saldatura, senza dubbio, può risultare un lavoro complicato e pericoloso per i meno esperti, ma chiunque con un po' di attenzione e manualità, può riuscirci. Cimentarsi in questo tipo di lavoro oltre a dare delle soddisfazioni utili, consente di riparare o costruire oggetti e attrezzi e, soptattutto assemblare due oggetti metallici (sfruttando un alta temperatura), tramite un legante anch'esso metallico. A tale riguardo, attraverso gli interessanti passi di questo tutorial scopriremo come fare una saldatura con la saldatrice ad arco.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • saldatrice ad arco
  • mascherina
  • guanti
  • smerigliatrice
  • martello
  • lima
37

Come proteggere gli occhi per evitare ustioni

Innanzitutto, come anticipato prima, la saldatura utilizza il calore generato appunto da un arco elettrico per fondere il metallo legante; questo utensile si rivela molto utile se si ha la necessità di unire oggetti di spessore di vari millimetri, come i tondini di reti elettrosaldate. Tuttavia, prima di procedere è molto importante proteggere i nostri occhi con una maschera in vetro oscurato, e che indossiamo indumenti adatti, proprio per evitare che i pezzi incandescenti che saltano durante il lavoro non possano ustionarci. Ricordiamo che la sicurezza viene prima di tutto!

47

Come usare la saldatrice ad arco

Per cominciare, dopo che ci saremo procurato tutto l'occorrente necessario, colleghiamo i due cavi della saldatrice in modo solido, uno alla pinza della massa e l'altro alla pinza porta elettrodi. È importante, qualora dovessimo saldare metalli arrugginiti, verniciati o sporchi, provvedere a pulirli, utilizzando una spazzola di ferro o magari una smerigliatrice. Lo scopo sarà quello di mettere in evidenza il metallo. Sull'apparecchio troveremo una manopola che serve per regolare la potenza e, due scale graduate che indicano l'amperaggio e il diametro degli elettrodi che impiegheremo. La parte degli elettrodi che effettuerà l'attaccatura, formerà una crosta sul punto di congiungimento.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Come tenere i pezzi da saldare

Per riuscire nel nostro intento, teniamo i pezzi da saldare ben fermi e più vicini possibile. Inoltre, impostiamo la manopola della potenza in relazione al diametro degli elettrodi usati; teniamo l'estremità dell'elettrodo a pochi millimetri dal pezzo da saldare e, lievemente inclinato. Se posizioniamo l'elettrodo troppo vicino al pezzo, rischieremo di farlo attaccare. Nel caso si verificasse, sganciamolo dalla pinza e spegniamo la saldatrice, dopodiché passiamo a staccarlo, usando la smerigliatrice. Alla fine del lavoro, per togliere l'opacità, ed ottenere un prodotto perfetto, unito e senza sbavature, eliminiamo la crosta che si formerà attorno alla saldatura utilizzando un martello o la smerigliatrice. Rifiniamo il tutto con una lima a mano. Buon lavoro!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In commercio, si trovano saldatrici a inverter, più leggere e sicure.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come effettuare una saldatura ad arco

Se siete degli amanti del fai da te o comunque spesso vi dilettate nel bricolage, allora questa guida fa proprio al caso vostro. In brevi ...
Bricolage

Come imparare a saldare il ferro

Avete bisogno di imparare a saldare per poter aggiustare qualche rottura, o perché avete visto qualche crepa e volete rinforzare la tenuta? Non avete tempo ...
Materiali e Attrezzi

Saldatrice a elettrodo: consigli per l'uso

La saldatura a elettrodo è sicuramente una delle più usate al mondo, sia per la sua grande versatilità, sia per i costi contenuti delle apparecchiature ...
Bricolage

Come tappare un buco nella saldatura ad elettrodo

Nella tecnica costruttiva, può rendersi necessario giuntare parti metalliche tra di loro. Questa giuntura può avvenire per mezzo di svariate modalità, più o meno aderenti ...
Bricolage

Come saldare a filo continuo senza gas

Esistono diversi tipi di saldature che permettono di unire materiali in metallo in modo permanente e senza particolari problemi. Tra queste c'è la saldatura ...
Bricolage

Come realizzare una saldatura a puntali

Anche le persone poco esperte nei processi di saldatura, con un pochino di manualità e un ottimo saldatore, potrebbero effettuare dei piccoli lavori casalinghi in ...
Bricolage

Come scegliere una saldatrice

Il bello dell'arte del fai da te è rappresentato, sicuramente, dall'ampia libertà nel realizzare qualsiasi genere di complemento d'arredo in totale autonomia ...
Materiali e Attrezzi

Come regolare la saldatrice a filo

Al giorno d'oggi, esistono tantissime tipologie di saldature, e vanno dalle saldature più classiche a quelle più articolate. Abbiamo quelle classiche come la ossiacetilenica ...
Bricolage

Come saldare il rame

Rame e leghe (nichel) sono spesso saldati con il processo manuale di saldatura ad arco utilizzando un elettrodo di ferro ricoperto di materiale fondente e ...
Bricolage

Come fare una saldatura ad elettrodo

La saldatura ad elettrodo, o a fusione, è molto versatile ed economica. Le apparecchiature hanno prezzi accessibili a tutti. Pratiche e leggere, si possono acquistare ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.