Come fare uno scaldacollo double face

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Lo scaldacollo è un accessorio invernale davvero versatile e caldissimo. Si abbina a qualsiasi outfit, da quello più classico a quello casual. È una via di mezzo tra la sciarpa e la pashmina, ma molto più confortevole. Insomma, vale davvero la pena di averne almeno uno nell'armadio. Qui vedremo come fare uno scaldacollo double face. Da una parte sarà in jersey e dall'altra in pile. In questo modo avrete due accessori in uno, variando semplicemente il tessuto. La procedura è semplicissima e divertente. Pronte ad iniziare?

27

Occorrente

  • Tessuto di pile e jersey
  • set da cucito
37

Per prima cosa, preparate tutti i materiali che vi servono per fare lo scaldacollo double face. Per quanto riguarda i tessuti, ve ne serviranno due. Uno in morbido jersey e uno in caldo pile. Ovviamente potete variare le stoffe a vostro piacimento. Le combinazioni sono davvero tantissime. Cercate però di accostare cromaticamente i due tessuti. Inoltre, attenzione a sceglierli della medesima consistenza. Vi serviranno poi un comune set da cucito e la macchina da cucire. Se non l'avete, niente panico: bastano ago e filo. Tagliate un rettangolo dal pile che misuri 50 x 160 centimetri. Dal jersey ne ricaverete invece una da 40 x 160 centimetri. Per essere sicure che lo scaldacollo double face sia di misura adeguata, provate le strisce intorno al collo. Regolatevi quindi di conseguenza.

47

Ora sistemate la stoffa di jersey e quella di pile l'una sopra l'altra. Fatele coincidere perfettamente. Con degli spilli, chiudete un lato lungo. A questo punto, imbastite il lato e poi cucitelo come preferite. La macchina da cucire sarà senza dubbio più precisa, ma anche ago e filo andranno benissimo. In questo caso, accertatevi di non tirare eccessivamente il filo. Fate dei punti piuttosto morbidi e che seguano la linea dei tessuti.

Continua la lettura
57

Cucite poi l'altro lato lungo delle stoffe dritto contro dritto. Dovreste avere una sorta di cilindro di tessuto. Mettete il vostro scaldacollo al diritto. Chiudete quindi le due estremità. Dovete eseguire dei punti nascosti, in quanto cucirete al diritto del lavoro. Successivamente, stirate lo scaldacollo double face con il ferro ben caldo, insistendo sulle cuciture. Ora non dovete fare altro che decorarlo come più vi piace. Potete ad esempio cucire su un lato una rosa in feltro o un'applicazione di lana cotta. Un'altra idea è quella di applicare delle frange di stoffa lungo tutta la circonferenza, magari di altezza differente. Abbinate lo scaldacollo ad una giacca semplice e basic, così da farlo risaltare al meglio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione alla scelta delle stoffe: lo spessore deve essere il più simile possibile, in modo da avere un risultato uniforme e che non faccia antiestetiche arricciature durante la fase di cucitura

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare uno scaldacollo a maglia

Che siate freddolosi o meno, durante l'inverno è sempre utile avere a disposizione un capo in lana, caldo e protettivo come una sciarpa o uno scaldacollo. La prima è ingombrante, le code cadono o vanno legate a formare nodi vistosi e scomodi. Il secondo...
Cucito

Come realizzare uno scaldacollo con i ferri circolari

Lo scaldacollo è una lunga sciarpa le cui estremità risultano unite tanto da formare un cerchio. Davvero l'ideale per proteggersi dal freddo e per arricchire al tempo stesso il proprio look con un accessorio moderno, sportivo e decisamente fashion....
Cucito

Come realizzare uno scaldacollo bicolore con pattern a croce

Hai una buona manualità e lavori molto bene a maglia? Allora questa guida fa al caso tuo! Vedremo insieme passo dopo passo come realizzare uno scaldacollo bicolore con pattern a croce. Per prima cosa è necessario avere una buona conoscenza di base e...
Cucito

Come Realizzare Uno Scaldacollo Di Lana

Quando arriva l'inverno spesso si soffre di fastidiosi mal di gola per cui si ha la necessità di proteggere efficacemente il proprio collo con qualcosa di estremamente morbido e caldo. In questo tutorial viene spiegato molto brevemente, ma dettagliatamente,...
Cucito

Come fare uno scaldacollo a maglia alta incrociata

Se siete particolarmente freddolose ma non volete rinunciare allo stile, classe, e semplicità, ecco che quello che vi andremo a proporre oggi farà il caso vostro. Vedremo infatti come fare uno scaldacollo a maglia alta incrociata. Vi occorrerà il tipo...
Cucito

Come realizzare uno scaldacollo ai semi di grano

Nelle fredde giornate invernali è bello avere qualcosa di caldo addosso specialmente se si è una persona freddolosa. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come realizzare uno scaldacollo ai...
Cucito

Come fare uno scaldacollo a maglia

Nei mesi invernali, lo scaldacollo è un utilissimo accessorio che non dovrebbe mai essere lasciato a casa: può infatti essere una buona idea quella di tenerlo sempre in borsa, nello zaino oppure nella tasca di una giacca, per poterlo usare quando occorre....
Cucito

Come fare uno scaldacollo con fiore

In questa guida vi spiegheremo come fare uno scaldacollo con un fiore di feltro. Procuratevi i materiali posti in elenco e mettete in atto le indicazioni tecniche qui descritte. Si tratta di confezionare con un minimo di manualità e pazienza un morbido...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.