Come fare uno stampo in vetroresina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Molto spesso quando abbiamo bisogno di un nuovo oggetto e non riusciamo a trovare esattamente quello che desideravamo, ci accontentiamo di acquistare quello che maggiormente si avvicina ai nostri gusti. Per risolvere questo problema potremo cercare di realizzare i vari elementi di nostro interesse con le nostre mani, solo in questo modo riusciremo ad ottenerli esattamente come li desideravamo e potremo anche personalizzarli a nostro piacimento in modo da renderli unici. Per riuscirci, però, dovremo prima di tutto acquisire le varie tecniche che ci consentiranno di realizzare alla perfezione l'oggetto che ci serve e per farlo potremo sfruttare le moltissime guide presenti sul web, che in base all'oggetto da realizzare ci forniranno tutte le indicazioni necessarie. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a realizzare uno stampo in vetroresina.

25

Occorrente

  • materiale per creare la forma, vetroresina, prodotto da stendere per la rimozione, rullo, pennello,
35

Innanzitutto scegliamo attentamente il materiale con cui produrre lo stampo, infatti ogni determinata forma può richiedere materiali differenti. Per sagome quadrate, rettangolari oppure per determinati oggetti angolari, è possibile utilizzare legno o legno compensato. Con elementi tondi, curvi o caratterizzati da forme complesse, è invece consigliabile intagliare e/o laminare blocchi o lastre di uretano o tavole di polistirolo.

45

Costruiamo il nostro stampo secondo ciò che ci serve ottenere, avendo cura di smussare o arrotondare eventuali angoli piuttosto profondi e/o appuntiti, poiché essi renderebbero probabilmente difficoltosa l'eliminazione della vetroresina dalla forma al termine del procedimento. Stendiamo poi un prodotto che ne faciliti la rimozione successiva della fibra di vetro, usando appositi spray o vernici da stendere con il rullo. Ricordiamoci però che alcune forme possono essere tranquillamente ricoperte con semplice carta cerata, quella che nei negozi viene usata per fasciare gli alimenti.

Continua la lettura
55

Applichiamo la vetroresina e distribuiamola in maniera uniforme, eliminando eventuali bolle d'aria rimaste, poi facciamo asciugare bene tutto quanto per all'incirca dodici ore ed aggiungiamo un altro strato di resina sullo stampo, stendendo in totale tre strati. Rispettiamo sempre l'intervallo di mezza giornata tra un'applicazione e l'altra. Aspettiamo infine che la fibra di vetro sia completamente essiccata e pronta per essere tolta, successivamente togliamola dalla forma.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come riparare una imbarcazione in vetroresina

Utilizzando la nostra barca in mare, può capitare che succedano piccoli incidenti, come ad esempio sfregare accidentalmente il molo di attracco o subire un urto da qualche barca ormeggiata nelle nostre vicinanze. Se la barca è realizzata in vetroresina,...
Bricolage

Come costruire un paraurti in vetroresina

La vetroresina viene scelta per la sua resistenza nonostante sia un materiale artigianale e artificiale. Gli impieghi della vetroresina sono molteplici e grazie al suo foglio illustrativo, correlato da immagini, vengono spiegate passo dopo passo tutte...
Materiali e Attrezzi

Come applicare la vetroresina su lamiera

Resistente e leggera, la vetroresina è un ottimo materiale plastico. Specialmente per l'impiego nelle industrie automobilistiche, navali ed aeronautiche. Si costituisce di elementi plastici, come la resina poliestere oppure epossidica. Il tutto in abbinamento...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una piscina in vetroresina

Una piscina è una piscina, come un diamante è un diamante: ambedue oggetti del desiderio ed emblemi inossidabili di lusso. Ma a parte lo status che evoca, una piscina detiene anche il pregio di essere rinfrescante, vivibile e adatta a praticare il più...
Bricolage

Come costruire una vasca da bagno in vetroresina

In questa guida cercheremo di spiegarvi nel modo più dettagliato e al tempo stesso sintetico possibile come si può costruire una vasca da bagno in vetroresina, se è necessario modificare quella che avete già o se invece è preferibile acquistarne...
Materiali e Attrezzi

Come lucidare la vetroresina

La vetroresina rappresenta un materiale abbastanza resistente che viene particolarmente utilizzato per la realizzazione di differenti tipologie di oggetti. La vetroresina si tratta di un materiale sostanzialmente plastico, rinforzato mediante l'ausilio...
Materiali e Attrezzi

Consigli per smerigliare la vetroresina

La vetroresina (VTR) è un materiale leggero ma altamente resistente sia alla pressione che alla compressione. Le sue caratteristiche la rendono perfetta per essere impiegata nell'industria automobilistica, nelle costruzioni residenziali o nella realizzazione...
Materiali e Attrezzi

Come riparare superfici in vetroresina

La vetroresina liquida o solida si presta moltissimo per le riparazioni di oggetti della stessa natura; infatti, in circolazione ce ne sono tantissimi come ad esempio barche, paraurti di automobili oppure ripiani di mobili tipo il lavello o il piano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.