Come fissare e rifinire il cartongesso

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Il cartongesso è un materiale vastamente utilizzato in edilizia, composto da una miscela di diversi tipi di gesso con cartone da armatura, il quale generalmente ha uno spessore di mezzo pollice (ossia 12,5 mm). Il cartongesso è nato in America nel XIV secolo, e presto si è diffuso in tutto l'occidente fino ad arrivare, negli anni '60, anche sul mercato italiano. Tale successo è dovuto alla peculiarità di alcune sue caratteristiche, come: essere fonoassorbente, non trattenere l'umidità, essere facile da posizionare, essere economico e di facile reperibilità in ogni centro specializzato in bricolage e fai da te. Fissare e rifinire il cartongesso è un'attività alla portata di tutti coloro che hanno familiarità con i lavori edili, ma è importante conoscere alcune nozioni di base che andremo a vedere nelle pagine seguenti.

26

Occorrente

  • pannelli
  • composto
  • spatola
  • cazzuola
  • trapano e viti
  • straccio
  • faretti
  • nastro da edilizia
  • maschera
  • utensili per carteggiare
36

Preparazione dell'ambiente di lavoro

Prima di iniziare il lavoro, è necessario preparare l'ambiente per renderlo il più idoneo possibile all'attività. Molto utile a questo proposito è posizionare dei faretti a bassa intensità luminosa, in modo tale da illuminare l'area di lavoro senza però essere accecati da una luce troppo intensa. Dopo aver scelto la posizione in cui porre i pannelli di cartongesso, occorre fissarli una prima volta con delle viti poste sugli angoli. Per questa operazione è consigliabile utilizzare un trapano ma, data la natura del cartongesso, è anche possibile usare un semplice cacciavite.

46

Applicazione del composto

A questo punto è necessario procedere con l'applicazione del composto utilizzato per i pannelli. Il composto può essere già pronto all'uso oppure da diluire con dell'acqua, a seconda del tipo che abbiamo scelto. Per spalmare il composto si consiglia l'uso di una cazzuola adatta, che non danneggi i pannelli precedentemente fissati. Andremo quindi a stendere il composto sull'attaccatura dei pannelli, cercando di spalmare il tutto in maniera omogenea ed adeguata. Qualora fosse presente un eccesso di sostanza, occorre eliminarla presto con la spatola o con la cazzuola. Con l'aiuto di una spatola pulita, in seguito, andremo ad eliminare eventuali grumi o piccole bollicine. Infine, fisseremo le giunzioni con un nastro adatto, ponendolo sugli angoli e lungo i lati dei pannelli. Dopo esserci assicurati che tutti gli angoli e le sezioni fra i pannelli siano riempiti con il composto, lasceremo il tutto a riposo per una notte.

Continua la lettura
56

Carteggiatura delle giunzioni

Il giorno seguente sarà necessario carteggiare, per mezzo di attrezzi meccanici o manualmente, tutti i lati e gli angoli coperti con il nastro. A questo proposito si raccomanda l'utilizzo di una maschera, in quanto le polveri che si solleveranno durante l'operazione risultano nocive per noi stessi e per chi ci sta accanto. Una volta conclusa l'operazione, applicheremo di nuovo il composto sulle viti e su tutte le giunzioni, lasciandolo poi riposare per un'altra notte.

66

Pulizia delle pareti

A questo punto non resta che verificare che tutto sia andato a buon fine: nel caso ci accorgessimo che sono ancora presenti delle imperfezioni è possibile carteggiare di nuovo le parti interessate e riapplicare un sottile strato di composto, se invece la parete fosse ancora umida non resta che aspettare la totale asciugatura. Una volta che ogni parte sarà asciutta ed omogenea sarà possibile procedere con la pulizia delle pareti, per mezzo di uno straccio umido ma non eccessivamente bagnato, rimuovendo la maggior quantità possibile di polvere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come costruire dei mobili in cartongesso

La maggior parte delle persone nel mondo abita in ambienti ricchi di mobili di ogni genere, che oltre alle innumerevoli comodità, rendono agevole la stessa esistenza. Che siamo armadi, mobili antichi, poltrone ecc, ognuno ha una propria funzione. Il...
Bricolage

Come Sigillare Le Giunzioni Tra Più Pannelli Di Cartongesso Con Le Strisce Di Tela

Molto spesso per eseguire dei lavoretti in casa preferiamo affidarci alle mani di professionisti per ottenere un lavoro perfetto, pagando però in alcuni casi cifre elevate. Tuttavia se questi lavori non risultano molto complicati, potremo provare a realizzarli...
Bricolage

Come Curvare Il Cartongesso

In commercio, esistono molteplici tipi di materiali da costruzione. Fra questi, un posto di rilievo lo merita il cartongesso, per via della sua rapidità di applicazione e per le sue caratteristiche termoacustiche. Per la messa in opera del cartongesso,...
Materiali e Attrezzi

Come Riattaccare Il Nastro Per Giunti Nel Cartongesso

Il nastro di carta per il cartongesso fa parte della categoria dei nastri per stuccatura, insieme a quelli per armatura (in rete o garze), in rete autoadesiva ed in fibra di vetro. Servono tutti per fissare lo stucco, nascondendo i giunti che collegano...
Casa

Come mettere dei montanti in cartongesso

Per aumentare le prestazioni di isolamento termico, la protezione al fuoco e per contenere le trasmissioni acustiche di una parete esistente, è possibile realizzare rivestimenti con lastre in gesso rivestito con tutti i vantaggi del sistema costruttivo...
Materiali e Attrezzi

Come montare un profilo per cartongesso illuminato con i led

Se nella vostra casa avete una soffittatura in cartongesso, ed intendete arricchirla con un elegante profilo illuminato con i led, potete farlo con alcune semplici tecniche e utilizzando vari attrezzi di uso comune. In riferimento a ciò, ecco come procedere...
Casa

Come realizzare dei mobili in cartongesso

La maggior parte delle persone è abituata a vivere in ambienti arricchiti di mobili e dispone di numerevoli comodità che rendono agevole la propria esistenza. Gli appartamenti possono essere arredati anche in modo alternativo: con mobili in cartongesso....
Bricolage

Come realizzare un lampadario in cartongesso

Il cartongesso consiste in un materiale che viene sempre più utilizzato nel campo dell'edilizia, dal momento che consente di realizzare numerosi oggetti e progetti. Con esso, infatti, è possibile costruire pareti, controsoffitti, porte provvisorie,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.