Come fissare i sanitari in sospensione

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se siete in procinto di ristrutturare casa o di arredarne una nuova, per il bagno potrete avere a disposizione due tipi di soluzione. Potete infatti montare i sanitari appoggiati al pavimento oppure optare per quelli in sospensione. Questi ultimi hanno il vantaggio di essere molto pratici nel momento della pulizia, poiché si possono pulire comodamente anche sotto e non resta il problema della pulizia e dell'igiene sulle basi di appoggio. Se siete un poco pratici di impianti idraulici e volete optare per la soluzione "fai fa te", in questa semplice guida vi verrà indicato come fissare i sanitari in sospensione, senza dovere ricorrere all'opera di costosi idraulici.

27

Occorrente

  • Scalpello e martello.
  • Cemento.
  • Bulloni e chiave inglese.
  • Staffe e viti.
  • Trapano.
37

Per la sospensione dei sanitari devono essere fatte numerose valutazioni del caso che permettano di scegliere i materiali più adatti, la zona della parete in cui fissare il tutto e i modi in cui procedere durante le operazioni di fissaggio. Una volta che si ha a disposizione tutto il necessario per lavorare, si può iniziare prestando attenzione ad un elemento per volta. Si deve chiudere la chiave dell'acqua, scaricare lo sciacquone e rimuovere le staffe dai muri dei precedenti sanitari, se presenti.

47

Per il posizionamento del water e del bidet, è necessario segnare dei punti sulla parete per potervi installare delle nuove staffe di sostegno. Utilizzando un martello ed uno scalpello si può preparare la parte insieme a del cemento a presa rapida. Quando esso si è indurito, a quel punto si può siliconare la zona compresa tra il bidet e il water per evitare che si presentino delle infiltrazioni di acqua e, successivamente, ci si può fissare il tutto con dei bulloni e una chiave apposita. Si deve ricollegare lo scarico e montare tutti gli eventuali accessori per il funzionamento delle strutture. Dopo 24 ore si può utilizzare regolarmente la stanza da bagno.

Continua la lettura
57

Il lavabo deve essere avvicinato al muro, per poter tracciare con estrema facilità i punti in cui dover forare per ancorarlo ad esso. Si devono scegliere i tasselli adeguati alla parete e poi vi si possono montare i supporti posizionandovi il lavandino con il silicone come guarnizione per non far entrare l'acqua nella parte d'appoggio. Si deve posizionare il sifone e lo si deve collegare con lo scarico, inserendo il rubinetto e collegando i tubi flessibili al muro.

67

Se si vuole fissare il lavabo con delle viti, si devono realizzare dei fori sulla parete, inserendovi dei tasselli e avvitando bene il tutto. Anche in questo caso si deve sigillare la giuntura e si devono fare tutti i collegamenti per il corretto funzionamento della struttura. A proprio piacimento si può usare una colonna come base che fungerà semplicemente da abbellimento. Ovviamente questo genere di operazione è indicato per chi ha una certa infarinatura di idraulica e i giusti attrezzi del mestiere, poiché le ceramiche sono molto fragili e se non vengono fissate bene, corrono il rischio di staccarsi e finire a terra, scheggiandosi e rovinandosi inesorabilmente. Quindi se non siete sicuri della vostra prestazione chiedete aiuto ad un esperto del settore.

77

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come fissare i sanitari

In ogni casa dopo un certo numero di anni bisogna rifare il bagno o sostituire i sanitari che si sono rovinati e presentano alcuni segni di degrado. Il loro fissaggio è un lavoro che, solitamente, viene eseguito dagli idraulici al costo di circa 30...
Casa

Come fissare il bidet al pavimento

Il fissaggio di un bidet richiede l'installazione delle tubature per l'acqua calda e fredda e di uno scarico, proprio come un lavandino. Il posizionamento di un bidet avviene tradizionalmente vicino al water, e questo rende più facile determinare la...
Casa

Come rimuovere il water dal pavimento

Quando si effettuano dei lavori di restauro, in ambienti come il bagno o la lavanderia, ci si imbatte sempre nella necessità di dover rimuovere i sanitari. La rimozione del water può rivelarsi un'operazione macchinosa e, allo stesso tempo, delicata....
Casa

Come installare sanitari sospesi

I sanitari sospesi differiscono da quelli tradizionali soprattutto per il fatto che non prevedono alcun appoggio sul pavimento, bensì sono attaccati e collegati solo ed esclusivamente alla parete verticale del bagno. Questa caratteristica è molto importante...
Casa

Come collegare un tubo allo scarico del water

Se si desidera realizzare un lavoro fai da te per migliorare la funzionalità dello scarico del proprio water, ecco che può essere utile capire come intervenire per collegare un tubo allo scarico stesso. Un lavoro per nulla semplice ma che, se realizzato...
Casa

Come collegare un bidet

Quante volte vedendo la vostra casa, posseduti dallo spirito di un interior desiner, avreste voluto raderla al suolo e cambiare tutto. Quel bagno che avreste sempre voluto cambiare dagli anni 70', ma non siete mai riusciti a farlo, spaventati dai lavori...
Casa

Come applicare il silicone nei sanitari

Molto spesso capita, per l'inesorabile passare del tempo, che la nostra abitazione necessita di alcuni ritocchi. Gli ambienti della casa che subiscono, forse più del gli altri, questo passare del tempo sono senza ombra di dubbio la cucina e il bagno....
Casa

Come nascondere il cavo di una lampada a sospensione

Le lampade a sospensione, sono disponibili in una varietà di colori e motivi decorativi, dalle lanterne di carta in stile vintage ai moderni vasetti in cemento. L'installazione di una lampada a sospensione solitamente richiede le competenze di un elettricista...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.