Come foderare una borsa all'uncinetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In commercio ci sono tantissimi tipi di borse: in stoffa, in cuoio, in finta pelle e chi più ne ha, più ne metta. A volte, dopo aver acquistato un borsa può succedere che ci si accorge della poca resistenza. Questo succede specialmente se essa è ricamata all'uncinetto. In questo caso un'ottima soluzione può essere quella di foderarla. Leggendo questo tutorial si possono avere degli utili consigli si come è possibile effettuare questa operazione.

26

Occorrente

  • Ago
  • Filo
  • Stoffa (materiale a scelta, ma che sia resistente)
  • Gessetto per sarti
  • Forbice
  • Foglio di carta
  • Macchina da cucire (opzionale)
36

Innanzitutto è opportuno sapere che questo lavoro si può eseguire sia a macchina che a mano, senza particolari complicazioni. Logicamente se si utilizza la macchina da cucire tutto il lavoro viene eseguito abbastanza rapidamente. All'inizio bisogna procurarsi i materiali adatti: foglio di carta, ago, filo, spilli, forbice, gessetto per sarti, stoffa di colore e materiale a propria scelta. Generalmente quando si prendono le misure della borsa bisogna calcolare almeno 5 cm di scarto per ogni lato. È consigliabile utilizzare la fibra sintetica in quanto è abbastanza robusta.

46

Successivamente si devono prendere le misure interne della borsa e disegnare il contorno su un foglio di carta (è consigliabile lasciare un margine di 10 mm). È opportuno dare al pezzo di stoffa la stessa forma della sagoma disegnata. In seguito bisogna fissarla all'interno della borsa con gli spilli. Poi, con il gessetto si devono segnare i contorni, lasciando 2 cm di scarto. La stoffa che avanza può essere utilizzata per realizzare un comodo taschino. Basta tagliarlo in forma rettangolare, eseguire un orlo e cucirlo alla fodera.

Continua la lettura
56

Adesso si deve prendere la borsa e si deve lavare in acqua saponata; poi, si deve sciacquare accuratamente. Quando è ancora un po' umida bisogna spruzzarla con l'appretto, poi si copre con un panno e si stira. In seguito bisogna rovesciarla e cucire la stoffa che è stata fissata in precedenza con gli spilli, considerando i bordi laterali e quello inferiore. Sul bordo superiore va fatto un orlo senza sfilacciature. Durante questo passaggio è consigliabile eseguire cuciture con punti molto piccoli e con una tensione non troppo forte.

66

A questo punto la borsa è pronta; essa ha la sua fodera ed al tempo stesso l'ineguagliabile bellezza del "fatto in casa". La stoffa che è avanzata può essere utilizzata in tantissimi modi, basta metterci un po' di fantasia. È possibile utilizzarla per decorare la borsa oppure per la realizzazione di altri oggetti utili. Ad esempio si possono creare: piccoli portamonete, ulteriori taschini, toppe, ricami ed altro ancora.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come foderare un divano in pelle

Se abbiamo un divano in pelle ed intendiamo preservarlo a lungo, lo possiamo foderare con della stoffa per evitare che si sporchi. In sostanza si tratta di ritagliare il materiale in base alla dimensione della struttura, poi fissarlo ed infine completare...
Bricolage

Come foderare un cestino di fettuccia

L'arte dell'uncinetto è tornata in voga negli ultimi anni. Complice il diffondersi del fai da te, la voglia di realizzare qualcosa con le proprie mani è irresistibile. C'è chi crea bomboniere, chi abiti e sciarpe, e non manca chi riesce a dare origine...
Cucito

Come realizzare una fodera reclinabile

Le nostre case sono piene di mobili, vecchi e nuovi, che hanno bisogno di essere riportati all'antico splendore o anche solo essere protetti dall'usura. Tra i mobili più usati ci sono sedie e poltrone che, a causa del loro uso prolungato tendono a rovinarsi,...
Cucito

Come foderare un cuscino rettangolare

Se abbiamo un cuscino dalla forma decisamente rettangolare che intendiamo usare come decorazione per il divano del salotto, è importante foderarlo nel modo giusto, quindi con cuciture ben rifinite e soprattutto di un colore che si adatti alla tappezzeria...
Cucito

Come foderare una gonna di lino

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori e lettrici che amano l'ago ed il filo, a capire come poter foderare, con le proprie mani ed in modo semplice e veloce, grazie al metodo del fai da te, una bellissima gonna di lino. Il lino è...
Cucito

Come foderare una gonna a palloncino

Può succedere di acquistare una gonna che abbia una vestibilità un po' trasparente e richiede la presenza di una sottoveste per coprire, oppure abbia una tipologia di tessuto che la fa salire con l'attrito delle gambe e puntualmente si necessita di...
Casa

Come foderare una sedia con la stoffa

Avete delle sedie in cucina o sala da pranzo che non vi piacciono più? Sappiate che non serve ricomprarle presso il primo negozio di arredamento o articoli per la casa: se volete risparmiare c'è un altro modo per rinnovare completamente delle sedie....
Bricolage

Come foderare una sedia

Le sedie di legno, per quanto possano essere belle, hanno un difetto: la seduta è soggetta a logorio a causa delle borchie di pantaloni e jeans, nonché ad alcune disattenzioni che potrebbero graffiarle irrimediabilmente. In ogni caso la soluzione migliore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.