Come glitterare un portapenne

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Un'ottima idea per abbellire la scrivania dei più piccini è senza ombra di dubbio quella di rinnovare qualche articolo che viene utilizzato più spesso, in questa guida, infatti, vedremo come glitterare un portapenne. Un lavoretto fai da te ancora più divertente se realizzato insieme ai bambini ed allo stesso modo molto istruttivo. Non sottovalutiamo anche la forte componente del riciclo, inoltre, il portapenne potrebbe anche diventare un piccolo regalo per un'amichetta di giochi o per la mamma.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • glitter in polvere
  • colla a caldo o vinavil
  • pennellino
  • forbici con punta arrotondata
  • nastro adesivo di carta
  • piatti e bicchieri di plastica
  • guanti in lattice usa e getta
37

Per prima cosa procuriamoci tutto l'occorrente che ci servirà per il nostro lavoretto, colla vinavil o colla a caldo, pennellino, nastro adesivo di carta, forbici con punta arrotondata ed ovviamente il nostro portapenne che vogliamo decorare. I glitter dovrebbero essere in polvere, facilmente reperibili presso negozi che trattano articoli di decoupage o fai da te in generale, inoltre, il loro colore dovrà essere scelto in base all'abbinamento della scrivania o, ad esempio, se il portapenne è per un bimbo o una bimba è consigliabile comunque scegliere almeno due tonalità.

47

Ora siamo pronti per iniziare il nostro lavoretto, innanzitutto prendiamo il portapenne e col nastro adesivo di carta copriamo alcune zone, possiamo fare delle strisce orizzontali per avere un "effetto arcobaleno" o in verticale, coprendo metà barattolo o creando una infinità di decorazioni, insomma possiamo posizionarle a nostro piacere, l'effetto decorativo finale sarà molto più bello proprio in base a questa scelta. Nel caso in cui, invece, si sceglierà di glitterare tutto il portapenne per intero questo passaggio potrà essere saltato.

Continua la lettura
57

Adesso in un piatto di plastica piano versiamo uno strato di glitter in polvere, faremo la stessa operazione per ogni tipologia di glitter diverso. Indossando dei comuni guanti di lattice usa e getta e prepariamo la colla. In un bicchiere di plastica mettiamo un po' di colla vinavil e un cucchiaio di acqua, mescoliamo per bene e con un pennello pulito stendiamo il prodotto lungo tutta la superficie libera del portapenne.

67

Prima che la colla asciughi passiamo il contenitore nella polverina glitterata già preparata, lo rotoliamo per bene con una leggerà pressione e soffiamo i glitter in eccesso. Poniamo ad asciugare il portapenne. Nel caso in cui usassimo la colla al caldo, dovremmo essere molto più abili e rapidi e lavorare a scaglioni ovviamente, dopo un leggero strato il contenitore dovrà essere bagnato nel piattino.

77

Una volta che la colla si sia un po' asciutta eliminiamo tutto il nastro adesivo di cartone precedentemente posizionato e ripetiamo la stessa operazione andando dapprima a bagnare le zone ora libere che dopo dovranno essere abbellite con gli altri glitter di colori diversi, ovviamente. Infine, fissiamo i glitter al contenitore spruzzando della lacca per capelli. Basterà giocare molto con la fantasia per realizzare dei lavoretti meravigliosi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un portapenne con dei barattoli

La base su cui poggia la creatività è la capacità innata e acquisita di associare fra loro oggetti e idee che normalmente non hanno tra ...
Bricolage

Come realizzare un portapenne con dei floppy disk

Di certo anche se scomparsi, i floppy disk rappresentano un’epoca importantissima per il mondo dell’elettronica, poiché ha visto nascere i grandi computer e ...
Bricolage

Come realizzare un portapenne

Il portapenne è sicuramente un oggetto molto utile da avere in casa, in ufficio ma anche da regalare ad un amico o ad un familiare ...
Bricolage

Come creare un portapenne con i rotoli di cartaigienica

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter creare un simpatico ed anche orginale portapenne, mendiante l'aiuto di alcuni ...
Bricolage

Come Realizzare Un Portapenne Da Tavolo Originale

Capita frequentemente di riporre nel cesto dell'immondizia oggetti che potrebbe avere un altro scopo, infatti non sempre quello che gettiamo via una volta utilizzato ...
Bricolage

Come costruire un portapenne

Al giorno d'oggi l'arte del fai da te è un passatempo che appassiona tantissime persone. Esso infatti non è solamente un hobby molto ...
Bricolage

Come fare un portapenne con una guida telefonica

Se le penne sulla nostra scrivania abbondano e nello stesso tempo il vecchio portapenne non è più in grado di contenerle tutte, allora forse è ...
Bricolage

Come fare un portapenne con materiali di riciclo

L'inizio della scuola, insieme a tutto il corredo scolastico (penne, colori, quaderni, righelli, ecc.) ci induce alla ricerca di soluzioni ottimali. Magari per avere ...
Bricolage

Come fare un portapenne di jeans

La nostra scrivania rappresenta un po' noi stessi. Diventa a tal proposito dare un maggior tocco di personalità, magari realizzando qualcosa con le nostre mani ...
Bricolage

Come creare un portapenne in lana

In questo articolo vedremo come creare un portapenne in lana. Essa è un materiale con antichissime origini e particolarmente versatile. Le popolazioni andine lo sanno ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.